CALUSO - Orto a scuola: così i bimbi imparano il valore dei cibi

| Il progetto è stato sviluppato da Elior Ristorazione, gestore del servizio di ristorazione scolastica, insieme a scuole e Comune

+ Miei preferiti
CALUSO - Orto a scuola: così i bimbi imparano il valore dei cibi
Il Comune ha aderito a una iniziativa innovativa di educazione alimentare dedicata agli alunni delle scuole con l'obiettivo di avvicinarli alla verdura e alla frutta, indispensabili per una corretta alimentazione. Il progetto si chiama “L’orto a scuola” ed è stato sviluppato da Elior Ristorazione, gestore del servizio di ristorazione scolastica. Il 22 marzo a circa 200 studenti delle Scuole dell'Infanzia Bretti Tronzano di Caluso, Felicita Ubertini di Rodallo e delle classi 1A, 1B, 2B della Primaria Giacosa di Caluso saranno distribuiti dei semi di una delle tre varietà di ortaggi scelte: pomodoro ciliegino, carota tonda di Parigi e ravanello. 
 
Sono verdure facili da coltivare anche in piccoli spazi e i ragazzi potranno seminarli dove preferiscono, prendendosene cura giorno dopo giorno in modo divertente. Dopo aver registrato la bustina di semi sul sito www.ortoascuola.it, ciascun alunno potrà seguire un diario di coltivazione ottimizzato in base alla propria posizione geografica. Questa piattaforma web offre i consigli per tutte le attività da svolgere per far crescere bene le piantine, curiosità e la possibilità di condividere e commentare con altri utenti.
 
Comprendere l’origine dei prodotti, rispettare i loro tempi e vederli crescere diventa così un gioco che Elior Ristorazione ha proposto per sottolineare il valore del cibo. La produzione di ciò che mangiamo ogni giorno necessita di lavoro, pazienza, impegno, cura e risorse: è importante quindi non sprecarlo. Veder maturare e raccogliere un frutto coltivato con le proprie mani insegna inoltre a riconoscere e apprezzare un prodotto fresco e di qualità.
 
Il sindaco Maria Rosa Cena spiega: «Una corretta alimentazione a scuola non è sicuramente sufficiente a determinare uno stile di vita sano, ma è certamente un'esperienza educativa fondamentale per accrescere nei piccoli (e nei grandi) il senso di consapevolezza delle proprie scelte alimentari. Questa iniziativa di educazione alimentare, come ogni altra realizzata in questo ambito, sottolinea ancora una volta l'importanza della ristorazione scolastica come parte del processo formativo che si attua all'interno della scuola».
Dove è successo
Cronaca
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
NEONATO MORTO - I giudici hanno deciso: la madre resta in carcere
Il tribunale del Riesame di Torino ha sposato la tesi della procura di Ivrea che si era opposta a un suo possibile rilascio
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
CASELLE - 136 piante di marijuana nel giardino di casa - FOTO
Un impiegato di 26 anni, incensurato, residente a Caselle Torinese, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
CASTELLAMONTE - Ruba al Bennet, corre per oltre un chilometro ma non semina i carabinieri: denunciato
Un disoccupato 43enne di Feletto è stato denunciato a piede libero alla Procura di Ivrea per furto aggravato e porto di armi. Inseguito dalla vigilanza dopo un furto è stato bloccato dietro ai campi sportivi dai militari dell'Arma
CIRIE' - Sesso per non diffondere le foto intime: uomo denunciato
CIRIE
I carabinieri hanno denunciato a piede libero per estorsione D.C., un uomo di Ciriè di 42 anni
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
BORGARO - Telecamere sul semaforo: chi lo brucia viene multato
Attenzione a "bruciare" il semaforo rosso di via Santa Cristina al Villaretto di Borgaro: il Comune ha attivato il «T-red»
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
CERESOLE REALE - I calciatori brutti ospiti del 460 festival
Venerdì 25 alle 19.16 i «Calciatori brutti» ospiti dell'ultimo aperitivo del ciclo Aperidoc del Quattrosessanta Festival
IVREA-CHIVASSO-CIRIE' - Aggressioni negli ospedali dell'Asl To4: parte l'esposto in procura
IVREA-CHIVASSO-CIRIE
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha presentato un esposto in procura per denunciare le continue aggressioni al personale dell'Asl To4 in servizio negli ospedali di Ivrea, Chivasso e Ciriè dopo l'ultimo caso di una settimana fa
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
Sarà possibile visitare gli stand olistici e di prodotti cruelty-free. Non mancherà l’attenzione per gli animali di casa
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore