CALUSO - Violenta la nipote rimasta orfana: sessantenne condannato dal tribunale di Ivrea

| Almeno quattro gli episodi che la procura di Ivrea ha contestato all'uomo. Quelli che la ragazza ha avuto il coraggio di raccontare e che sono diventati fondamentali per il processo. Erano state le assistenti sociali a scoprire le violenze

+ Miei preferiti
CALUSO - Violenta la nipote rimasta orfana: sessantenne condannato dal tribunale di Ivrea
Rimasta orfana era stata affidata a quello zio che avrebbe dovuto farla crescere al posto del papà e della mamma. Invece il suo affidamento si è trasformato in un incubo perchè lo zio non perdeva occasione per abusare sessualmente di lei. Con l'aggravante che, all'epoca dei fatti, la ragazza era anche minorenne. Dopo la denuncia ed un processo iniziato nel 2013, ieri al tribunale di Ivrea, lo zio orco, un uomo residente a Caluso, è stato condannato per violenza sessuale a 5 anni e 6 mesi di carcere. Oggi l'uomo ha oltre sessant'anni. 
 
Almeno quattro gli episodi di violenza che la procura di Ivrea ha contestato all'uomo. Quelli che la ragazza ha avuto il coraggio di raccontare e che sono diventati fondamentali per il processo. In un’occasione, l'uomo, anziché mandare a scuola la nipote, l’aveva portata in una casa alla periferia di Strambino di sua proprietà e in quella circostanza l’aveva costretta a guardare mentre lui si masturbava. L’uomo, poi, non perdeva occasione per tentare di baciarla o toccarla. 
 
A dare la forza alla ragazza di denunciare lo zio sono state le assistenti sociali che, nel corso di un incontro con la giovane, si erano accorte del suo carattere particolare, sempre più chiuso e introverso. Una caratteristica strana per un'adolescente che, in teoria, avrebbe dovuto esprimere forte vitalità. Con grande delicatezza, le assistenti sociali sono riuscite a farsi raccontare le violenze subite dal sessantenne. Poi è partita la denuncia e il conseguente processo. I legali dell'uomo ricorreranno in appello appena pubblicate le motivazioni della sentenza di primo grado.
Cronaca
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
La polizia ha tratto in arresto Arben Bardhoku per minacce, porto abusivo di arma comune da sparo e ricettazione
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
Erano pronti per la vendita in vista delle festivitą natalizie gli oltre 20.000 articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza in Canavese perché non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
«Le particolari condizioni atmosferiche hanno consentito una notevole dispersione e diluizione del pennacchio dei fumi»
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
Confindustria, in occasione delle prossime festivitą natalizie, ha deciso di organizzare una Santa Messa il 20 dicembre
CUORGNE' - La Pro loco apre il nuovo ufficio turistico in cittą
CUORGNE
Ad inizio del nuovo anno č prevista l'apertura di un nuovo ufficio turistico nei locali di via Garibaldi 13, in pieno centro
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non č stata riassunta...
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non č stata riassunta...
Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, perņ, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha gią cacciata...
RIVAROLO - Per l'Aldo Moro un riconoscimento ufficiale da Cambridge
RIVAROLO - Per l
La scuola rivarolese ottiene la targa di Centro di Preparazione per le certificazioni linguistiche Cambridge Assessment English
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
L'incontro, rivolto ai genitori della media, ha visto la partecipazione dei militari dell'Arma e della psicologa Lepore
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d'appello per l'omicidio Rosboch
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d
I due imputati sono assistiti dagli avvocati Celere Spaziante e Giorgio Piazzese e mirano ad un contenimento della pena
SANITA' - Antonio Alfano nuovo direttore del Laboratorio Analisi
SANITA
Alfano ha iniziato la carriera professionale come medico di laboratorio analisi nell'allora ospedale Mauriziano di Lanzo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore