CANAVESANA - Gtt promette in autunno il ritorno della velocitą dei treni a 70 km/h

| L'aumento dovrebbe consentire anche il ripristino di alcune fermate, ora soppresse, a Feletto. Se n'č parlato all'incontro in Regione organizzato dall'assessore Marco Gabusi e dal consigliere Mauro Fava

+ Miei preferiti
CANAVESANA - Gtt promette in autunno il ritorno della velocitą dei treni a 70 km/h
Notizie positive dall'incontro di ieri pomeriggio sulla Canavesana presso l'Assessorato ai Trasporti della Regione, in corso Stati Uniti a Torino. Gtt ha infatti annunciato che in autunno la velocità di percorrenza dei treni dovrebbe ritornare a 70 km/h. Se n'è parlato nel corso dell'appuntamento organizzato dal neo-assessore ai Trasporti Marco Gabusi e dal consigliere regionale della Lega, nonchè presidente della Commissione Trasporti di palazzo Lascaris, Mauro Fava.

«Possiamo essere moderatamente ottimisti sul ripristino della velocità di percorrenza a 70 km/h, in luogo dei 50 attuali, entro l’autunno – ha dichiarato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Marco Gabusi – Gtt ha assicurato che produrrà la documentazione richiesta dall’Ansf entro la fine di settembre e ci sono ragionevoli possibilità che questa volta il responso possa essere favorevole. Ma per la vera svolta si dovrà attendere il 2021, quando i lavori di Rfi per l’installazione dell’Scmt saranno conclusi e i treni potranno viaggiare a 95 km/h, riducendo considerevolmente i tempi di percorrenza».

Il ritorno ai 70 km/h non comporterà consistenti riduzioni nei tempi di viaggio (verosimilmente attorno ai 4-5 minuti in meno), ma offrirà maggiori margini di regolazione delle corse per evitare l’accumulo di ritardi nel corso di una stessa giornata.

«L’aumento di velocità permetterà anche di incrementare il numero di fermate alla stazione di Feletto, attualmente quasi dimezzate, senza incidere sul cadenzamento delle corse – ha aggiunto il consigliere regionale della Lega Mauro Fava – Monitoreremo da vicino l’evolversi della situazione, verificando i passaggi annunciati da Gtt, per evitare che i pendolari debbano subire nuovamente i ritardi che li hanno tormentati negli ultimi anni. E’ importante sapere che nel 2021 la Canavesana consentirà un collegamento finalmente rapido con Torino, ma fino a quella data dobbiamo lavorare per limitare al massimo i disagi».

Gli altri temi trattati durante l’incontro sono stati il progetto di elettrificazione della tratta Rivarolo-Pont e l’elaborazione di un piano per l’eliminazione del maggior numero di passaggi a livello.

«Voglio sottolineare innanzitutto che i vantati stanziamenti del Pd per l’elettrificazione non ci sono, o sono insufficienti per effettuare l’intervento previsto – ha aggiunto ancora Fava – Ringraziamo comunque l’assessore Gabusi per essersi impegnato a reperire i fondi mancanti, assicurando la realizzazione dell’opera. Sarà però necessario definire una riduzione considerevole dei passaggi a livello. Attualmente sono 30, un numero spropositato, che rallenterebbe notevolmente anche il treno elettrico, impedendogli di completare il tragitto Rivarolo-Pont in un tempo accettabile. Di fatto, se non eliminiamo i passaggi a livello l’elettrificazione sarebbe perfettamente inutile».

Dopo la riunione di ieri, l'assessore regionale ha dato nuovamente appuntamento agli amministratori locali interessati dal passaggio della Torino-Rivarolo-Pont fra pochi mesi, dopo che l'Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria avrà dato il suo responso alla richiesta di deroga di Gtt per riportare la velocità dei treni ai 70 km/h. Il prossimo incontro servirà anche per affrontare più approfonditamente il tema dei lavori di elettrificazione sulla tratta fino a Pont e dei lavori ad essa connessi.

«Organizzeremo un nuovo incontro in autunno – ha assicurato in conclusione Gabusi – A quel punto potremo valutare l’esito della nuova richiesta avanzata da Gtt all’Ansf e decidere eventualmente il da farsi. Contestualmente analizzeremo il piano regionale di eliminazione dei passaggi a livello per individuare una road map di interventi. Siamo all’inizio di un percorso che nel giro di un paio di anni porterà miglioramenti decisivi alla Canavesana. E già crediamo che il prossimo subentro di Trenitalia nella gestione consentirà di elevare il livello qualitativo del materiale rotabile, che spesso ultimamente ha creato non pochi problemi».

 

Galleria fotografica
CANAVESANA - Gtt promette in autunno il ritorno della velocitą dei treni a 70 km/h - immagine 1
CANAVESANA - Gtt promette in autunno il ritorno della velocitą dei treni a 70 km/h - immagine 2
Cronaca
FAVRIA-OGLIANICO - Il passaggio a livello si chiude senza treno...
FAVRIA-OGLIANICO - Il passaggio a livello si chiude senza treno...
In mattinata un disagio simile si era verificato a Valperga, dove perņ le sbarre sono rimaste aperte anche al passaggio del treno
FELETTO - Due incidenti stradali, tre automobilisti feriti - FOTO
FELETTO - Due incidenti stradali, tre automobilisti feriti - FOTO
Serata da dimenticare a Feletto dove si sono verificati due incidenti stradali nel giro di pochi minuti l'uno dall'altro
SMOG AUTO - Scontro tra Cittą metropolitana e Regione Piemonte
SMOG AUTO - Scontro tra Cittą metropolitana e Regione Piemonte
«Ci siamo ritrovati attorno al Tavolo, ancora una volta, senza la presenza dell'assessore all'ambiente della Regione Piemonte»
FELETTO - Incendio nella sede della Federazione Nazionale Calcio Balilla: «Speriamo prendano il responsabile del rogo» - FOTO
FELETTO - Incendio nella sede della Federazione Nazionale Calcio Balilla: «Speriamo prendano il responsabile del rogo» - FOTO
Sono davvero ingenti i danni provocati dall'incendio che questa mattina ha devastato la sede della «FICB», Federazione Italiana Calcio Balilla, a Feletto. Lo conferma la stessa Federazione attraverso la propria pagina Facebook
CANAVESE - Ivrea, Cirič, Chivasso: nasce l'ostetrica di continuitą
CANAVESE - Ivrea, Cirič, Chivasso: nasce l
Il modello organizzativo per il parto prevede l'assistenza da parte delle ostetriche delle donne con gravidanza a basso rischio
IVREA - Il Ciac festeggia i suoi primi 50 anni di attivitą alle Officine H
IVREA - Il Ciac festeggia i suoi primi 50 anni di attivitą alle Officine H
Ciac č anche una scuola professionale ma volendo dare una corretta connotazione si deve utilizzare il termine Agenzia Formativa
LEINI - Furti e truffe: i carabinieri recuperano Rolex al campo nomadi
LEINI - Furti e truffe: i carabinieri recuperano Rolex al campo nomadi
I militari perquisendo le abitazioni di tre sinti, un uomo e due donne gią con precedenti penali, hanno sequestrato orologi e preziosi
FELETTO - L'ex Lady Hamilton, ora sede della Federazione Italiana Calcio Balilla, devastato dalle fiamme - FOTO e VIDEO
FELETTO - L
Saranno le indagini dei vigili del fuoco e dei carabinieri della compagnia di Ivrea a chiarire le cause dell'incendio che questa mattina ha devastato la sede della «FICB», la Federazione Italiana Calcio Balilla in via Micheletto
FELETTO - INCENDIO DEVASTA LA SEDE DELLA FEDERAZIONE NAZIONALE DI CALCIO BALILLA - FOTO E VIDEO
FELETTO - INCENDIO DEVASTA LA SEDE DELLA FEDERAZIONE NAZIONALE DI CALCIO BALILLA - FOTO E VIDEO
Accertamenti in corso sulle cause del rogo. All'esterno sono stati devastati diversi gazebo. Quando č divampato l'incendio non erano presenti persone all'interno. Non risultano feriti o intossicati
RIVARA - Auto contro camion sulla provinciale: ferita automobilista
RIVARA - Auto contro camion sulla provinciale: ferita automobilista
La dinamica del sinistro č al vaglio dei Carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria Reale prontamente intervenuti sul posto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore