CANAVESANI IN MEETING - Cristiani, ebrei, musulmani

| Il Meeting è sempre stato un luogo di incontro tra le varie religioni

+ Miei preferiti
CANAVESANI IN MEETING - Cristiani, ebrei, musulmani
Il Meeting è sempre stato un luogo di incontro tra le varie religioni. Quest'anno hanno avuto luogo tre diversi incontri a mio parere molto significativi. Il primo tra il Gran Mufti di Croazia Aziz Hasanovic e Wael Farouq, docente di letteratura araba all'università Cattolica di Milano e organizzatore di Meeting Cairo, con a tema la presenza islamica in Italia. Il secondo tra Ignacio Carbajosa,  docente di teologia a Madrid ed Eugene Korn, Direttore israeliano del Centro per la cooperazione ebraico-cristiana. Il terzo incontro ha visto come relatori Paolo Pezzi, arcivescovo cattolico di Mosca e Vladimir Legoyda, presidente dei rapporti tra chiesa e media del Patriarcato ortodosso di Mosca. Ho seguito quest'ultimo incontro con un amico parroco della diocesi di Ivrea.
 
Pezzi e Legoyda erano presenti quest'anno all'incontro tra papa Francesco e il patriarca metropolita Kirill, in una piccola saletta dell'aeroporto di L'Avana a Cuba. Era dallo scisma del 1054 che i due più importanti esponenti della chiesa cattolica e ortodossa non si incontravano. Dai relatori è emersa una comunanza di intenti e tanto lavoro ancora da fare. Hanno inoltre evidenziato che per essere se stessi c'è bisogno di un tu. Tu cattolico sei un bene per me ortodosso e viceversa.  Oggi si considera il cristianesimo non pertinente alla vita dell'uomo contemporaneo.  L'incontro tra Francesco e Kirill ha dimostrato che non è così.
 
Questo incontro è stato preparato ed è il momento iniziale di un nuovo lavoro comune.  Il punto d'incontro è sull'essenziale, trovarsi fratelli dentro una storia.  Non dobbiamo aspettare la piena comunione senza umiliare le differenze ma valorizzandole. I due relatori evidenziavano come tutti noi siamo chiamati a costruire ponti, a creare occasioni di nuovi incontri.  Quando ci si incontra ci si ritrova fratelli. A Cuba è avvenuto l'abbraccio tra due fratelli. l'arcivescovo Pezzi ha evidenziato che ci sono ostacoli ma si sta camminando per superarli, che siamo in un periodo di sfide epocali che richiedono una nuova evangelizzazione.
 
Nel suo intervento Vladimir Legoyda ha parlato di più della sua esperienza. "Cosa c'entra il titolo del Meeting con i nostri problemi?",  si chiedeva Legoyda prima di arrivare a Rimini. La sua posizione è però cambiata ed ha spiegato perché. Ha parlato dei santi e dei martiri, della famiglia e della persecuzione dei cristiani,  delle pagliuzze negli occhi degli altri e delle travi che sono infilate nei nostri e che ci impediscono di vedere.  "Qual è il mosaico che dobbiamo costruire? Come vedere l'immagine di Dio nell'altro? Quello che sembrava impossibile è diventato possibile, capire che l'altro è un bene, che un tu è un bene per me!". Tre eventi estremamente significativi che hanno parlato di incontri e di confronto.  Vedremo cosa ci riserverà il futuro. (Paolo Ricco)
Galleria fotografica
CANAVESANI IN MEETING - Cristiani, ebrei, musulmani - immagine 1
CANAVESANI IN MEETING - Cristiani, ebrei, musulmani - immagine 2
CANAVESANI IN MEETING - Cristiani, ebrei, musulmani - immagine 3
Cronaca
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
E' quanto ha deciso oggi il giudice Ludovico Morello del tribunale di Ivrea a conclusione del processo di primo grado che vedeva alla sbarra, per omicidio colposo, un imprenditore di 46 anni del cuneese. La vittima aveva 44 anni
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
VIALFRE' - Torna Apolide, il «Green Man Festival» italiano nell'area naturalistica Pianezze
VIALFRE
Apolide significa senza cittadinanza, senza casa. Il festival nasce 15 anni fa grazie all'associazione To Locals, nel piccolo paese di Alpette con il nome di Alpette Rock Free Festival
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
La collaboratrice domestica infedele rubava oggetti preziosi nelle case dove lavorava. E' stata condannata a undici mesi
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
Dopo l'incidente costato la vita ad un operaio di Favria, via libera ai lavori per installare un impianto semaforico in grado di segnalare l'acqua alta nel sottopasso di via Galileo Ferraris che porta a Feletto
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
La convalida del fermo è stata effettuata dal giudice che non ha ritenuto i due pericolosi per l'incolumità pubblica
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
Nove condanne, con pene che vanno da 4 a 13 anni, hanno chiuso il processo nato da un'inchiesta dei carabinieri del Ros
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
Il pericoloso insetto è uscito dal cassone della tapparella e ha colpito la padrona di casa. Per fortuna non era allergica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
C'è anche il nome di Carlo Bollero, ex sindaco di Rivarolo Canavese, tra i 53 indagati nell'ambito dell'operazione «Perseo» dei carabinieri, quella che la scorsa settimana ha portato all'arresto del noto imprenditore Pasquale Motta
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
Nei guai un italiano di 45 anni, residente a Cavagnolo. Dovrà rispondere di atti osceni. L'episodio su un pullman della Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore