CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci

| Si ė parlato di politica, di migranti, di muri e di ponti, ma anche di religione e di salute, di economia e di storia. Temi per tutti i gusti, anche per chi ama la musica

+ Miei preferiti
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci
Si stanno smantellando i primi stand mentre ė in corso l'ultimo incontro di questa edizione numero 38 del Meeting. In una sala a forma di chitarra si sta per svolgere un momento di canti dedicato a Claudio Chieffo, uno dei più grandi cantautori cattolici morto dieci anni fa. Davanti a me un folto gruppo di ragazzi, alcuni con le classiche magliette colorate dei volontari. Una piccola parte di loro arriva da Torino e tra questi anche alcuni dal Canavese. Altri ragazzi canavesani stanno girando per i padiglioni della fiera, altri sono invece tornati a casa nei giorni scorsi.
 
Sento una canzone che dice che la strada che porta a casa ė bella, che ė bella questa nostra vita. Il Meeting  è un luogo che serve per tornare a casa. Una suora saluta il figlio del cantautore che ricorda il padre nella barba fulva: anche lei deve tornare alla sua casa, probabilmente un convento. Il Meeting è una casa in cui uno vive in una settimana ciò che aiuta a stare nella propria per gli altri giorni dell'anno. Gli amici che sono tornati a casa a Rivarolo, a Cuorgné o a Ivrea fanno trasparire nelle loro telefonate o nei brevi messaggi la contentezza di essere stati anche se solo per pochi giorni a questa kermesse dell’estate riminese. Edizione che ha visto un incremento delle presenze, sebbene gli spazi a disposizione quest'anno erano sensibilmente ridotti. 
 
Abbiamo parlato di politica, ma al Meeting si è parlato di tutto, nelle varie conferenze, nelle mostre, ai tavoli dei bar e dei fast food. Si ė parlato di politica, di migranti, di muri e di ponti, ma anche di religione e di salute, di economia  e di storia. Temi per tutti i gusti, anche per chi ama la musica, ascoltando appunto le canzoni di Chieffo o seguendo la Madama Butterfly in forma di concerto eseguita dalla China National Opera House. Intorno a me ragazzi italiani e stranieri, famiglie con bambini e coppie di genitori in procinto di divenire nonni. Entro nel salone principale per ascoltare l’incontro conclusivo con il segretario di Stato vaticano, s.e. mons. Parolin.
 
Riferendosi alle violenze terroristiche, afferma che quando le religioni «non intraprendono un percorso critico nei confronti delle parti più ambigue, quando non si distaccano o non si dissociano, condannando adeguatamente le efferatezze commesse in loro nome», accade che «la violenza, in nome di qualsiasi religione venga commessa, retroagisce negativamente su di essa e sui suoi fedeli». Ricorda di non  confondere la natura dei conflitti con la loro giustificazione ideologico-religiosa. Esco dall'auditorium. Si impilano sedie, i volontari della Piazza dei Mestieri di Torino accatastano i fusti della birra che producono in questo centro d'eccellenza di formazione per molti ragazzi torinesi e non solo, presente al Meeting  da alcuni anni.
Viene annunciato il titolo della prossima edizione: “Le forze che muovono la storia sono le stesse che rendono l’uomo felice”. Un titolo certamente impegnativo, sicuramente interessante. Una canzone di Chieffo ricorda come ė difficile dormire dopo che si ė ammirata la volta stellata. Il Meeting ė così: una stella polare che ti guida nel tragitto della vita, per i canavesani e non solo loro.  (p.r)
Galleria fotografica
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 1
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 2
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 3
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 4
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 5
CANAVESANI IN MEETING - Un luogo lontano, un arrivederci - immagine 6
Cronaca
CUORGNE' - Ronchi San Bernardo vince l'edizione 2018 del palio - FOTO
CUORGNE
Si è chiusa questa sera l'edizione del trentennale del Torneo di Maggio, edizione pesantemente segnata dal maltempo
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull'autostrada: gravissimi due ragazzi di 19 anni - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull
In una piazzola d'emergenza, proprio vicino al guard-rail dove è andata ad accartocciarsi la Punto, è anche atterrato l'elisoccorso del 118. I feriti sono due ragazzi residenti a Borgaro Torinese. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CASTELLAMONTE - La ceramica più forte anche della pioggia - VIDEO
CASTELLAMONTE - La ceramica più forte anche della pioggia - VIDEO
Ottimo riscontro per la manifestazione Buongiorno Ceramica, promossa dall'Associazione Italiana Città della Ceramica
CIRIE' - Maltrattamenti sul cane: 44enne assolta in tribunale a Ivrea
CIRIE
Secondo le querele, presentate dai vicini della donna nel 2015, il cane, un American Staffordshire, veniva lasciato per ore solo in casa, sia di giorno che di notte, costretto ad espletare i bisogni sul balcone. Ma era una storia falsa...
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
Il sindaco De Zuanne ha nominato due nuovi ispettori ambientali, dipendenti di Seta, per rafforzare i controlli sul territorio
SALUTE - I ragazzi di Locana scelgono la merenda sostenibile e salutare
SALUTE - I ragazzi di Locana scelgono la merenda sostenibile e salutare
Martedì 22, alle 10, l'evento conclusivo del progetto Pro.Muovi, ideato dall'Asl To4 e supportato da Nova Coop
IVREA - L'Arma azzurra in visita a Pisa - FOTO
IVREA - L
Ha avuto luogo il primo di una lunga serie di appuntamenti tecnico-culturali promossi dall'Associazione Arma Aeronautica di Ivrea e del Canavese
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
La Croce Rossa di Castellamonte cerca volontari addetti al centralino per gestire tutte le richieste di servizi che giornalmente il comitato riceve
CANAVESE - Scudetto Juventus: 80 mila articoli farlocchi sequestrati dalla guardia di finanza - FOTO e VIDEO
CANAVESE - Scudetto Juventus: 80 mila articoli farlocchi sequestrati dalla guardia di finanza - FOTO e VIDEO
Le indagini, condotte dai Baschi Verdi del Gruppo Torino e coordinate dalla procura torinese, hanno interessato due aziende del torinese di stampaggi e articoli da regalo. Una in Canavese e l'altra in bassa Val Susa
CUORGNE' - Il picchetto d'onore dell'Arma per l'addio a Raffaele
CUORGNE
Tantissima gente, oggi nella chiesa parrocchiale di Cuorgnè, per l'addio al carabiniere in congedo Raffaele Patrono
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore