CANAVESE - 100 anni fa lo scoppio della "Grande Guerra"

| Nasce “UnosuSette”, il progetto di QC per salvare i documenti dei canavesani impegnati nella guerra mondiale

+ Miei preferiti
CANAVESE - 100 anni fa lo scoppio della
Cent'anni fa, a Sarajevo, l'attentato all'Arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo e alla sua consorte segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Un gesto grave ma non gravissimo, che fece scoppiare la polveriera balcanica. Lo stesso giorno l'Austria Ungheria dichiarò guerra alla Serbia, innescando il gioco di incroci ed alleanze che si era andato a formare nel corso del secolo precedente. Per chi l'ha vissuta, la Prima Guerra Mondiale è rimasta sempre la Grande Guerra. 
 
Grande per il numero di paesi coinvolti, di truppe mobilitate e tristemente anche di vittime, quasi 10 milioni. Praticamente un soldato su sette che prese parte al conflitto non tornò mai più a casa. A ricordarlo oggi ci sono i tanti monumenti ai caduti, le lapidi, e qualche targa. Ogni paese del Canavese ha visto morire nelle trincee qualcuno dei suoi ragazzi. Una guerra in cui noi entrammo, come sempre, solo un anno dopo il 24 maggio del 1915. 
 
Qualcuno si arruolò spontaneamente, spinto dagli ideali irredentisti e dalla quarta guerra di indipendenza, altri per forza, resi ormai scettici dalle imprese belliche del Regno d'Italia, la maggior parte di loro spinto dalla leva o dalla necessità. Non mancarono le medaglie al valore, soprattutto tra coloro che scelsero l'aviazione, segno della nuova tecnologia, che insieme a sottomarini, dirigibili e gas decise le sorti del conflitto. La maggior parte conosceva qualche parola di italiano, ma solo con il dialetto riusciva a sentirsi a casa. 
 
L'unico modo per rimanere a contatto con chi rimaneva a casa, erano le lettere che di solito scriveva, per se e conto terzi, chi aveva avuto la fortuna di studiare. Una memoria preziosa, che è rimasta custodita nei cassetti, e nei ricordi di chi l'ha vissuta. Pezzi di storia, che Quotidiano Canavese, chiede ai lettori di condividere, diari, lettere, medaglie, giornali, ricordi, per creare un documento multimediale condiviso, “UnosuSette”, salvandoli dall'oblio. 
 
Chiunque volesse raccontare una storia, un racconto tramandato dai nonni, dai genitori, rendere pubblici documenti, ricordi o ritagli di storia può scrivere all'indirizzo info@quotidianocanavese.it. 
 
Tutto il materiale una volta scansionato, verrà restituito ai proprietari.
Cronaca
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore