CANAVESE - 1,4 milioni di euro per San Giorgio e Rueglio

| I progetti dei due Comuni sono stati finanziati dal nuovo bando dei «6000 campanili». Plauso dell'Uncem Piemonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - 1,4 milioni di euro per San Giorgio e Rueglio
Una nuova tranche di finanziamento del programma “6000 Campanili”, varato l’anno scorso dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Il Ministro Lupi ha firmato il decreto che porta nuove risorse ai piccoli Comuni, anche in Piemonte. In arrivo altri 100 milioni che portano a 250 milioni il totale dei fondi stanziati, capaci di finanziare finora 293 opere. Sono due i Comuni del Canavese che hanno ottenuto il finanziamento.
 
In precedenza avevano ottenuto il contributo del Ministero i Comuni di Agliè, Pont Canavese, Ingria (dopo un ricorso al Tar), Frassinetto e Ronco Canavese.
 
Secondo la tabella diffusa dal Mit, vengono finanziati i progetti di venti piccoli Comuni piemontesi:
1. Torre Bormida (CN), 781mila euro
2. Ostana (CN), 1 milione di euro
3. San Giorgio Canavese (TO), 568.180,78 euro
4. Lequio Berria (CN), 510mila euro
5. Battifollo (CN), 850mila euro
6. Vicoforte (CN), 930mila euro
7. Portula (BI), 800mila euro
8. Rueglio (TO), 873.183,28 euro
9. Meana di Susa (TO), 558.500 euro
10. Quaranti (AT), 515mila euro
11. Mottalciata (BI), 999mila euro
12. Villata (VC), 655mila euro
13. Montà (CN), 987.800 euro
14. Roccabruna (CN), 940mila euro
15. Vesime (AT), 945mila euro
16. Roccaforte Mondovì (CN), 1 milione di euro
17. Graglia (BI), 736.550 euro
18. Verolengo (TO), 990mila euro
19. Neive (CN), 995mila euro
20. Cortanze (AT), 995.972,54 euro
 
Le risorse di questa tornata (100milioni di euro) sono previste dalla legge 164 dell’11 novembre 2014. I progetti (dai 500mila a 1 milione di euro ciascuno) erano stati presentati dai Comuni al Ministero e all’Anci (trasmessi tramite Pec) con un “clic day” il 20 ottobre 2013. Il programma prevede di finanziare progetti relativi a “interventi infrastrutturali di adeguamento, ristrutturazione e nuova costruzione di edifici pubblici, ivi compresi gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche, ovvero di realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse o reti telematiche di Ngn e Wi-Fi, nonché́ di salvaguardia e messa in sicurezza del territorio”.
 
«Faccio i complimenti, a nome dell’Uncem, alle amministrazioni dei Comuni piemontesi che beneficiano del contributo – spiega Lido Riba - Molti sono enti montani. È significativo poter disporre, in piccoli centri, di risorse che devono poter veicolare sviluppo duraturo e capace di produrre ricadute concrete sulla comunità. Diversi progetti vanno in questa direzione, ancora più importante nelle Terre Alte. Sappiamo che in Parlamento, nei mesi scorsi, sono stati analizzati meccanismi di revisione del programma, in particolare sui criteri di individuazione dei progetti da finanziare, non più da definire solo con l’orario di invio tramite pec. Una cosa è certa: è importante venga rifinanziato un fondo pluriennale, dal 2015 al 2018, per le gli interventi destinati a creare sviluppo e crescita economica e sociale nei piccoli Comuni italiani, privilegiando le aree montane nel pieno rispetto dell’articolo 44 della Costituzione».
Cronaca
VESTIGNE' - Bimbo di cinque anni investito da una Fiat Punto
VESTIGNE
Trasportato con l'elisoccorso al Regina Margherita in codice rosso: è stato intubato
PONTE PRETI - Bozzello tiene alta la guardia su mezzi pesanti e viabilità
PONTE PRETI - Bozzello tiene alta la guardia su mezzi pesanti e viabilità
26.000 firme raccolte e nulla si è ancora mosso: il ponte è stato dichiarato sicuro, ma nulla si è mosso sul fronte della viabilità
AGLIE' - Visita della giuria "Comuni Fioriti" per l'assegnazione del Marchio di Qualità
AGLIE
Il concorso si trasforma in una prestigiosa certificazione di qualità dell'ambiente di vita, valutando accoglienza, benessere, rispetto ed armonia
CANAVESE - Uncem richiama l'attenzione degli operatori sul problema del segnale telefonico in aree montane
CANAVESE - Uncem richiama l
Parliamo sempre più spesso di 5G e interconnessione tra i dispositivi digitali, ma nelle zone montane la difficoltà è spesso fare una telefonata
CASELLE - Nuova rotta Torino Kyev operata da SkyUP
CASELLE - Nuova rotta Torino Kyev operata da SkyUP
L'Aeroporto di Torino amplia il proprio network di destinazioni servite con volo diretto e aggiunge un nuovo collegamento con Kiev, la capitale dell'Ucraina, servito dal vettore low-cost SkyUp Airlines.
CANAVESE - Nessuna misura anomala di radioattività fino ad ora rilevata in Piemonte
CANAVESE - Nessuna misura anomala di radioattività fino ad ora rilevata in Piemonte
In seguito al grave incidente nucleare di Severodvinsk, sito militare russo specializzato nella costruzione e manutenzione di sottomarini nucleari.
CASELLE - I risultati dell'operazione Re Mida della Guardia di Finanza di Torino
CASELLE - I risultati dell
Oltre 11 milioni di euro monitorati e centinaia di migliaia di euro di sanzioni e sequestri da parte della GdF in materia di circolazione transfrontaliera di valute
LOCANA - Canyonista francese ferita messa in salvo dal Soccorso Alpino
LOCANA - Canyonista francese ferita messa in salvo dal Soccorso Alpino
Difficile intervento di recupero di una turista francese fratturatosi una caviglia durante una discesa con il kayak
CASTELLAMONTE - Le condoglianze del sindaco di Castellamonte Mazza per la scomparsa di Martini
CASTELLAMONTE - Le condoglianze del sindaco di Castellamonte Mazza per la scomparsa di Martini
Condoglianze per la scomparsa di Marcello da parte del primo cittadino castellamontese
CASTELLAMONTE - Commosso addio a Marcello Martini, reduce di Mathausen
CASTELLAMONTE - Commosso addio a Marcello Martini, reduce di Mathausen
Nel giugno del 1944, ancora quattordicenne, fu catturato dagli SS e deportato dei lager nazisti assieme a tutta la sua familia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore