CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dell'Asl To4

| Numeri importanti, anche se apparentemente esigui, perché rivelano un’accelerazione nella disponibilità alla donazione

+ Miei preferiti
CANAVESE - 5 prelievi multiorgano negli ospedali dellAsl To4
Negli Ospedali di Chivasso, di Ciriè e di Ivrea dell’Asl To4, in questi primi mesi del 2017 sono stati 5 i prelievi multiorgano effettuati, lo stesso numero dell’intero 2016. Si tratta di numeri importanti, anche se apparentemente esigui, perché rivelano un’accelerazione nella disponibilità alla donazione. 
 
L’ultimo è stato eseguito all’Ospedale di Ciriè lunedì 15 maggio, il terzo dall’inizio dell’anno nello stesso nosocomio. L’idoneità dell’ultima donatrice, di 60 anni, è stata identificata presso il reparto di Rianimazione del Presidio ospedaliero ciriacese, dove è stata verificata la morte cerebrale, conseguente a emorragia cerebrale, secondo il protocollo regionale. La complessa procedura dell’accertamento di morte cerebrale è stata effettuata dall’équipe della struttura di Anestesia e Rianimazione di Ciriè, diretta dal dottor Giuseppe Roberti.
 
Accertato lo stato di morte cerebrale, i medici rianimatori hanno proceduto a informare i parenti dell’irreversibilità della condizione clinica della propria congiunta e a proporre la donazione degli organi. I familiari hanno prontamente risposto in modo affermativo alla richiesta dei clinici, che hanno così potuto attivare la complessa macchina organizzativa del prelievo e del trapianto d’organi. Grazie alla generosità e alla sensibilità dei familiari è stato possibile procedere al prelievo di reni, fegato, cuore e cornee. 
 
L’iter che porta alla selezione del donatore, all’osservazione clinica che accerti secondo legge la morte cerebrale presso la rianimazione e alla predisposizione di una sala operatoria adeguata al prelievo richiede l’attivazione di un sistema organizzato a monte che non può in alcun modo essere improvvisato. Sebbene il numero di prelievi d’organo per anno sia generalmente esiguo, la massima efficienza dell’apparato sanitario-organizzativo preposto è costante e richiede un continuo aggiornamento sia culturale sia organizzativo da parte degli operatori sanitari coinvolti.
 
Molte sono le figure professionali reclutate nel percorso che va dall’osservazione al prelievo: medici anestesisti-rianimatori, coordinatore e infermieri di Rianimazione, medico legale, medico di Direzione Sanitaria, medico neurologo e tecnico di elettroneurofisiologia, coordinatore e infermieri strumentisti di sala operatoria, chirurghi prelevatori del team regionale, medici e tecnici di Laboratorio, cui si aggiunge l’imprescindibile supporto del Centro di coordinamento regionale.
“In questi casi – riferisce il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – il nostro primo pensiero va alla persona donatrice e ai suoi familiari, che ringraziamo per il grande gesto di solidarietà, di generosità e di altruismo, che darà nuova vita a tante altre persone. Ma ringraziamo anche tutti gli operatori coinvolti, che, come sempre, hanno agito con la massima professionalità, competenza, sensibilità e umanità”.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
Sarà possibile visitare gli stand olistici e di prodotti cruelty-free. Non mancherà l’attenzione per gli animali di casa
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
Le squadre di Ceresole e Locana sono partite a piedi per raggiungere la donna che è stata poi individuata qualche ora dopo ed è stata ricondotta a valle in sicurezza prima della notte. Un intervento perfettamente riuscito
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
Il centauro, che faceva parte di un gruppo di motociclisti che stava procedendo in direzione Feletto, è stato sbalzato al suolo
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell'ospedale di Chivasso
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell
Episodi analoghi, in termini di sicurezza, si sono verificati nei mesi scorsi anche a Ivrea. L'azienda sanitaria ha annunciato una serie di provvedimenti per scongiurare il ripetersi delle violenze ma, quanto a pare, la soluzione è lontana
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
Il corpo, in avanzato stato di decomposizione appartiene ad una donna, alta circa 1 metro e 55, di corporatura robusta
CUORGNE' - Fiamme nella palazzina: paura ma nessun ferito - FOTO
CUORGNE
Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte che, insieme ai colleghi di Ivrea, hanno domato il rogo
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
Il cordoglio del sindaco. Nel 2003 era stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana per i suoi meriti nel campo delle arti
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL'AGGRESSIONE
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL
Anass Ouahmane, nel video della rapina diffuso dalla polizia, è quello che va incontro all’anziano, lo supera, torna indietro e poi lo aggredisce alle spalle tentando di strappargli la catenina d’oro. E' già ai domiciliari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore