CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO

| Obiettivo dell’iniziativa, promossa da Confindustria, quello di far conoscere la realtà produttiva delle PMI in Canavese, i loro valori, il contributo fondamentale che danno alla crescita economica e sociale del paese

+ Miei preferiti
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO
26 aziende canavesane, 28 classi di 5 Istituti scolastici del territorio per un totale di oltre 700 studenti che frequentano la terza media: questi i numeri della settima edizione del PMI DAY, l’evento promosso a livello nazionale dalla Piccola Industria di Confindustria e che in Canavese si è svolto questa mattina. Obiettivo dell’iniziativa è quello di fare conoscere la realtà produttiva delle PMI, i loro valori, il contributo fondamentale che danno alla crescita economica e sociale del Paese creando ricchezza e occupazione. Rispetto all’edizione 2015 in Canavese è quasi raddoppiato il numero delle aziende che hanno deciso di aprire le porte dei loro stabilimenti agli studenti.

Le aziende che hanno aderito al settimo PMI DAY sono: A.PNE.S di Castellamonte (NELLE FOTO), ABC Farmaceutici di San Bernardo di Ivrea, Bioindustry Park “Silvano Fumero” di Colleretto Giacosa, Bracco Imaging di Colleretto Giacosa, Cavaletto Mario di Salassa, CMB Industries di Agliè, Ergotech di Settimo Vittone, Fasti Industriale di Montalto Dora, Icas di San Bernardo di Ivrea, Istituto di Ricerche Biomediche “A. Marxer” RBM di Colleretto Giacosa, ITT Italia di Vauda Canavese, La Castellamonte di Castellamonte (FOTO SOTTO), Matrix di Ivrea, Micro Mega Elettronica di Strambino, MTS di Bosconero, OMBI di Strambino, OSAI A.S di Parella, Plastic Legno di Castellamonte, RJ di San Giorgio Canavese, Sacel di Ozegna, Seica di Strambino, SIT di Strambino, STT di Strambino, Tecnosystem di Mercenasco, Tenuta Roletto di Cuceglio e, ai confini con il Canavese, il Salumificio Maison Bertolin di Arnad.

Gli istituti scolastici che hanno partecipato al progetto sono: l’Istituto Comprensivo Ivrea 1, l’Istituto Comprensivo di Settimo Vittone (plessi di Settimo Vittone e Borgofranco), la Scuola Secondaria di I grado di Rivarolo Canavese "Guido Gozzano" (plessi di Bosconero e di Rivarolo Canavese), l’Istituto Comprensivo di Strambino, la Scuola Secondaria di I grado "G. Gozzano" di Caluso (plessi di San Giorgio Canavese,  Caluso e San. Giusto Canavese) con un numero di studenti e di docenti coinvolti nell’iniziativa quasi raddoppiato rispetto all’iniziativa dello scorso anno.

Ad accogliere le classi e gli insegnanti un rappresentante dell’azienda e uno di Confindustria che, insieme, hanno accompagnato gli ospiti in una immersione totale nel mondo della fabbrica e della produzione. Alunni attenti, spigliati e capaci di cogliere ogni attimo grazie anche al prezioso supporto didattico fornito nel corso dell’anno dai propri insegnanti. In ogni tour i ragazzi si sono dimostrati entusiasti, hanno guardato con interesse ogni locale che hanno attraversato e sono stati curiosi verso ogni aspetto della produzione. «Ritengo fondamentale la collaborazione tra il mondo dell’impresa e quello della scuola - ha dichiarato Gisella Milani, presidente della Piccola Industria di Confindustria Canavese - iniziative come quella odierna sono di gran valore per tutti. Desidero ringraziare sia gli imprenditori che hanno reso possibile questa bellissima giornata sia le scuole che hanno colto questa opportunità».

«Anche quest’anno, per il settimo consecutivo, in Canavese abbiamo voluto aprire le nostre fabbriche e le nostre aziende agli studenti che frequentano l’ultimo anno della scuola media - dichiara invece Fabrizio Gea, presidente di Confindustria Canavese - questi giovani rappresentano il nostro futuro e noi vorremmo che la delicata scelta sul loro percorso di studi, fondamentale per costruire quello che sarà il loro futuro professionale, sia il più possibile consapevole e corente con quanto il mercato chiede».

Galleria fotografica
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO - immagine 1
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO - immagine 2
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO - immagine 3
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO - immagine 4
CANAVESE - 700 studenti a lezione nelle aziende del territorio: così la scuola si avvicina al mondo del lavoro - FOTO - immagine 5
Cronaca
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
E' quanto emerge dalle indagini della procura di Ivrea e dei carabinieri di Rivarolo che hanno identificato gli autori dell'aggressione segnalandoli all'autorità giudiziaria. Un fascicolo aperto anche alla procura di minori di Torino
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
«Un incremento della discarica potrebbe attirare stormi di uccelli pericolosi per i velivoli dell'aeroporto Pertini di Caselle»
SAN GIUSTO - Paese in lutto: è morto il parroco don Piero
SAN GIUSTO - Paese in lutto: è morto il parroco don Piero
I funerali saranno celebrati dal vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato, sabato alle 10 nella chiesa parrocchiale
IVREA - Le telecamere del prete incastrano il ladro - VIDEO POLIZIA
IVREA - Le telecamere del prete incastrano il ladro - VIDEO POLIZIA
Pensava di passare inosservato con il marsupio zeppo di monetine e “gli attrezzi da lavoro” al seguito ma è stato fermato
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
Un albero sul lato del controviale del corso è improvvisamente crollato, abbattendo anche un palo dell'illuminazione pubblica. La pianta è venuta giù proprio sull'allea dove, per fortuna, non c'era nessuno. Sfiorate anche le auto in sosta
MERCENASCO - Giovane deejay lancia la droga dal finestrino: preso
MERCENASCO - Giovane deejay lancia la droga dal finestrino: preso
Il diciannovenne alla vista dei militari dell'Arma ha tentato la fuga a bordo della propria auto ma è stato fermato poco dopo
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
Ex vigile urbano e messo comunale ha rappresentato una figura storica per il piccolo centro della Valle Sacra
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un'edizione «blindata»
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un
«Durante lo Storico Carnevale verranno adottati provvedimenti a salvaguardia dell'incolumità pubblica», annuncia il Comune. Via anche i cestini e i bidoni della spazzatura. Barriere di cemento sulle strade e divieto d'accesso ai camion
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
Nei giorni scorsi sono state denunciate 11 persone, sei di esse controllate ad Ivrea, le restanti a Cuorgnè, Borgomasino, Carema e Montalto Dora. Record per un 50enne con un tasso alcolemico sei volte superiore al limite
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore