CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside

| Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si č presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni

+ Miei preferiti
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Una bravata che potrebbe anche costargli caro. Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto poi, probabilmente per fare colpo su qualche compagno, ha deciso di esporli sul banco. Per fortuna un'insegnante si è accorta delle armi e ha subito chiamato aiuto. Ora sulla vicenda sono in corso tutti gli accertamenti del caso da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea.

L'allarme è scattato nel corso di una normale mattinata di lezioni. Nell'intervallo il ragazzino ha iniziato a frugare nel giubbotto fino a quando non ha estratto le armi. Le ha appoggiate sul banco, in bella vista, poi ha iniziato ad armeggiare con un coltello a serramanico mostrandolo ai compagni. Un'insegnante di passaggio si è accorta di quello strano assembramento di ragazzini nel corso dell'intervallo e ha sbirciato, scoprendo la presenza delle armi. Immediata è partita la richiesta d'intervento al dirigente scolastico che, pochi istanti dopo, è entrato in classe e ha «disarmato» lo studente. I coltelli sono stati portati in presidenza in attesa dell'arrivo dei carabinieri. Il ragazzino si sarebbe giustificato dicendo di aver preso le armi a casa. Circostanza che adesso i militari dell'Arma stanno cercando di verificare. Se la versione fosse confermata, la bravata del giovane potrebbe concludersi con una denuncia a carico dei genitori.

L'episodio, per quanto isolato, ha generato forte preoccupazione tra i genitori, benchè le spiegazioni fornite dal personale scolastico siano state fin qui sufficienti ad evitare l'esplosione di un vero e proprio «caso». Il ragazzino, dal canto suo, si è anche scusato per la sua condotta non certo esemplare. Non voleva fare del male a nessuno, secondo la sua versione dei fatti, solo impressionare un po' i compagni (immagine di repertorio).

Cronaca
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all'illuminazione
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all
Previsto senso unico lungo la strada provinciale 41 di Aglič dal chilometro 12+900 al chilometro 13+840, permettendo il transito nella sola direzione Torre Canavese-Baldissero
RIVAROLO - Ancora furti in cittą: indagini dei carabinieri in corso
RIVAROLO - Ancora furti in cittą: indagini dei carabinieri in corso
Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in diversi punti di Rivarolo
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
E' quindi probabile che si sia trattato di un incendio di natura dolosa. Le indagini dei carabinieri di Aglič sono in corso
CANDIA - Accende l'auto e investe il meccanico che la sta riparando
CANDIA - Accende l
Accertamenti in corso sulla dinamica dell'accaduto da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. L'uomo ricoverato a Ivrea
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
A dare l'allarme un automobilista di passaggio che ha chiamato il 112 dopo aver visto le fiamme all'interno dei locali. In pochi minuti sono intervenuti sul posti i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese insieme ai carabinieri
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
L'ambulanza lo ha trasportato fino al polo di Protezione Civile dove č stato preso in consegna dall'equipe medica dell'eliambulanza
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarą troppo lunga»
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarą troppo lunga»
Occorre infatti far brillare i due massi pił grossi da 5 mila metri cubi e disgaggiare nel complesso 30 mila metri cubi di materiale
CUORGNE' - «Scuola in mezzo al mare»: al Cinema Margherita con la regista Gaia Russo Frattasi
CUORGNE
Di origini chivassesi, Gaia Russo Frattasi si č laureata presso il DAMS di Torino e ha collaborato con Vittorio De Seta, Ermanno Olmi e Giorgio Diritti
RIVAROLO - Scatta l'allarme bomba per uno zaino abbandonato sul treno: gli artificieri lo hanno fatto brillare - FOTO
RIVAROLO - Scatta l
Le operazioni si sono concluse intorno a mezzanotte. Una volta messa in sicurezza l'area lo zaino č stato fatto saltare. Era probabilmente vuoto. La circolazione di bus e treni, vista l'ora, non ha subito alcun ritardo
DRAMMA A CHIESANUOVA - Un uomo trovato morto sul ciglio della strada: inutili tutti i soccorsi
DRAMMA A CHIESANUOVA - Un uomo trovato morto sul ciglio della strada: inutili tutti i soccorsi
Secondo quanto hanno potuto ricostruire i carabinieri, l'uomo era in compagnia di un amico e aveva raggiunto la Valle Sacra per trascorrere qualche ora lontano da Torino e per raccogliere verdura nei prati. Poi č stato trovato senza vita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore