CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose

| Vigili del fuoco in azione sopra Lombardore per un vasto rogo. A Ivrea chiusa per due ore l'autostrada. Incendio anche a Belmonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose
UPDATE - Un altro incendio boschivo si è sviluppato intorno alle 22.30 a Belmonte vicino al santuario nel territorio del Comune di Valperga. Stanno salendo sul posto le squadre Aib della zona. Grazie a Giullia Ciocarlan per le foto di Belmonte. Altri incendi sono stati segnalati anche a Pavone dove sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Volpiano. Super lavoro anche per i pompieri di Castellamonte. In molti Comuni si sono registrati crolli di alberi a causa del vento.
 
Un vasto incendio si è sviluppato intorno alle 21.15 a ridosso dell'autostrada Torino-Aosta tra gli svincoli di Ivrea e Quincinetto. Il personale della Ativa ha dovuto chiudere l'autostrada A5 per quasi due ore in entrambe le direzioni di marcia a causa del fumo. Sulle carreggiate si è formata una coltre che ha ridotto ampiamente anche la visibilità. Il rogo si è sviluppato ai lati della A5 e in pochi minuti si è esteso ampiamente a causa del forte vento. Sul posto i vigili del fuoco di tutto il Canavese oltre alla polizia stradale che ha provveduto alla chiusura dell'autostrada. Il rogo ha riguardato i Comuni di Chiaverano, Banchette, Burolo e Fiorano.
 
Ancora incendi in Canavese. Il più grosso, nelle ultime ore, nella zona delle Vaude sopra Lombardore. Altri focolai, provocati dal forte vento, nella zona di Forno e Rivara, con colonne di fumo particolarmente estese. A Lombardore bruciano aree boschive. Sono in corso le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, di Mathi, Caselle, Torino e San Maurizio Canavdse. Le operazioni sono rese ancora più difficili dalla presenza del vento. Le fiamme sono state visibili a lungo anche dalla ex statale 460 e da gran parte della zona a ridosso della Vauda. Il territorio interessato ha riguardato i comuni di Lombardore, Leini e San Francesco al Campo.
 
Su tutto il territorio della Regione Piemonte è vigente lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi. Situazione che, ovviamente, si è aggravata nelle ultime ore a causa del vento. Basta un mozzicone di sigaretta per provocare dei roghi anche importanti. 
 
Altro elemento di pericolo è la siccità. Secondo l'Arpa, i giorni consecutivi con precipitazioni assenti o comunque inferiori a 5 millimetri sono 97 ponendo questo periodo secco, iniziato il 29 ottobre 2015, come il quarto più lungo mai registrato in Piemonte negli ultimi 60 anni. Nel mese di gennaio si sono osservate precipitazioni ancora molto al di sotto della norma climatica 1971-2000, con un'anomalia negativa media sulla regione di quasi il 65%. A gennaio si sono registrate precipitazioni per appena 22 millimetri.
Galleria fotografica
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 1
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 2
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 3
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 4
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 5
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 6
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 7
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 8
Dove è successo
Cronaca
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarà la prima a dover percorrere la città con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerà il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnè, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
AGLIE' - Ecco i Conti di San Martino 2018 dello Storico Carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Domenica 21 gennaio il gran finale. Alle ore 11, Santa Messa e distribuzione dei fagioli grassi; dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici che si concluderà all'Alladium con il rogo dell'Oloch
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore