CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose

| Vigili del fuoco in azione sopra Lombardore per un vasto rogo. A Ivrea chiusa per due ore l'autostrada. Incendio anche a Belmonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose
UPDATE - Un altro incendio boschivo si è sviluppato intorno alle 22.30 a Belmonte vicino al santuario nel territorio del Comune di Valperga. Stanno salendo sul posto le squadre Aib della zona. Grazie a Giullia Ciocarlan per le foto di Belmonte. Altri incendi sono stati segnalati anche a Pavone dove sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Volpiano. Super lavoro anche per i pompieri di Castellamonte. In molti Comuni si sono registrati crolli di alberi a causa del vento.
 
Un vasto incendio si è sviluppato intorno alle 21.15 a ridosso dell'autostrada Torino-Aosta tra gli svincoli di Ivrea e Quincinetto. Il personale della Ativa ha dovuto chiudere l'autostrada A5 per quasi due ore in entrambe le direzioni di marcia a causa del fumo. Sulle carreggiate si è formata una coltre che ha ridotto ampiamente anche la visibilità. Il rogo si è sviluppato ai lati della A5 e in pochi minuti si è esteso ampiamente a causa del forte vento. Sul posto i vigili del fuoco di tutto il Canavese oltre alla polizia stradale che ha provveduto alla chiusura dell'autostrada. Il rogo ha riguardato i Comuni di Chiaverano, Banchette, Burolo e Fiorano.
 
Ancora incendi in Canavese. Il più grosso, nelle ultime ore, nella zona delle Vaude sopra Lombardore. Altri focolai, provocati dal forte vento, nella zona di Forno e Rivara, con colonne di fumo particolarmente estese. A Lombardore bruciano aree boschive. Sono in corso le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, di Mathi, Caselle, Torino e San Maurizio Canavdse. Le operazioni sono rese ancora più difficili dalla presenza del vento. Le fiamme sono state visibili a lungo anche dalla ex statale 460 e da gran parte della zona a ridosso della Vauda. Il territorio interessato ha riguardato i comuni di Lombardore, Leini e San Francesco al Campo.
 
Su tutto il territorio della Regione Piemonte è vigente lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi. Situazione che, ovviamente, si è aggravata nelle ultime ore a causa del vento. Basta un mozzicone di sigaretta per provocare dei roghi anche importanti. 
 
Altro elemento di pericolo è la siccità. Secondo l'Arpa, i giorni consecutivi con precipitazioni assenti o comunque inferiori a 5 millimetri sono 97 ponendo questo periodo secco, iniziato il 29 ottobre 2015, come il quarto più lungo mai registrato in Piemonte negli ultimi 60 anni. Nel mese di gennaio si sono osservate precipitazioni ancora molto al di sotto della norma climatica 1971-2000, con un'anomalia negativa media sulla regione di quasi il 65%. A gennaio si sono registrate precipitazioni per appena 22 millimetri.
Galleria fotografica
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 1
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 2
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 3
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 4
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 5
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 6
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 7
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 8
Dove è successo
Cronaca
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
BUSANO - Un malore in sala da ballo: addio a Giuliano Blessent
L'episodio sabato sera a Valperga. Alcuni amici hanno immediatamente chiamato il 118 ma non c'è stato niente da fare
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l'appuntato Quinto Buffo che ha compiuto 104 anni
PRASCORSANO - Gli auguri dei carabinieri per l
Il Colonnello Emanuele De Santis ha portato al festeggiato il regalo e il messaggio augurale del generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma. Buffo è il carabiniere in congedo più anziano del Piemonte
PONT-CUORGNE'-RIVAROLO - Littorina riparata: tornano i treni sulla ferrovia Canavesana
PONT-CUORGNE
Il problema si era verificato lunedì scorso quando, durante l’ultima corsa, si era guastato l'unico treno in servizio. La Gtt aveva spedito immediatamente il mezzo in manutenzione, sostituendo le corse dei treni con altrettanti bus
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
BORGARO - Anche il sindaco sale sul 69 insieme ai «City Angels»
Il dibattito sul 69 va avanti da anni. Tanto che il sindaco è arrivato a proporre autobus separati per i rom del campo nomadi
CUORGNE' - Richiedente asilo dà in escandescenza e finisce in ospedale
CUORGNE
Sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri e un'ambulanza, ieri sera, per placare le ire di una giovane migrante
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un'auto appena rubata: arrestato
VOLPIANO - Va dai carabinieri con un
Sergio Andreotti, 68 anni, di nuovo nei guai. La scorsa settimana era stato denunciato dai carabinieri di San Giorgio Canavese
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
TORINO - Estorce 60 mila euro a pensionato di Borgaro: un 35enne arrestato dai carabinieri di Caselle
Secondo i carabinieri l'uomo era un vero e proprio professionista dell'elemosina ed è possibile che altri pensionati siano finiti nella sua rete estorsiva. Secondo gli accertamenti l'estorsione andava avanti dal 2011
VIDRACCO - Un convegno sull'alimentazione sana
VIDRACCO - Un convegno sull
In un periodo di grande attenzione al cibo, alla cucina e al corpo è importante avere informazioni chiare che permettono di fare scelte semplici e oculate
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
RIVAROLO - Aggredirono un passante: due ragazzi arrestati dai carabinieri
I due, il 29 luglio 2011, a seguito di una breve discussione aggredirono un passante per futili motivi. Condannati e arrestati
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
CALUSO - Carabiniere e consigliere comunale: trasferimento negato
Niente trasferimento in Campania per un carabiniere di Caluso che è anche un consigliere comunale nel salernitano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore