CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose

| Vigili del fuoco in azione sopra Lombardore per un vasto rogo. A Ivrea chiusa per due ore l'autostrada. Incendio anche a Belmonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose
UPDATE - Un altro incendio boschivo si è sviluppato intorno alle 22.30 a Belmonte vicino al santuario nel territorio del Comune di Valperga. Stanno salendo sul posto le squadre Aib della zona. Grazie a Giullia Ciocarlan per le foto di Belmonte. Altri incendi sono stati segnalati anche a Pavone dove sono intervenuti i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Volpiano. Super lavoro anche per i pompieri di Castellamonte. In molti Comuni si sono registrati crolli di alberi a causa del vento.
 
Un vasto incendio si è sviluppato intorno alle 21.15 a ridosso dell'autostrada Torino-Aosta tra gli svincoli di Ivrea e Quincinetto. Il personale della Ativa ha dovuto chiudere l'autostrada A5 per quasi due ore in entrambe le direzioni di marcia a causa del fumo. Sulle carreggiate si è formata una coltre che ha ridotto ampiamente anche la visibilità. Il rogo si è sviluppato ai lati della A5 e in pochi minuti si è esteso ampiamente a causa del forte vento. Sul posto i vigili del fuoco di tutto il Canavese oltre alla polizia stradale che ha provveduto alla chiusura dell'autostrada. Il rogo ha riguardato i Comuni di Chiaverano, Banchette, Burolo e Fiorano.
 
Ancora incendi in Canavese. Il più grosso, nelle ultime ore, nella zona delle Vaude sopra Lombardore. Altri focolai, provocati dal forte vento, nella zona di Forno e Rivara, con colonne di fumo particolarmente estese. A Lombardore bruciano aree boschive. Sono in corso le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, di Mathi, Caselle, Torino e San Maurizio Canavdse. Le operazioni sono rese ancora più difficili dalla presenza del vento. Le fiamme sono state visibili a lungo anche dalla ex statale 460 e da gran parte della zona a ridosso della Vauda. Il territorio interessato ha riguardato i comuni di Lombardore, Leini e San Francesco al Campo.
 
Su tutto il territorio della Regione Piemonte è vigente lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi. Situazione che, ovviamente, si è aggravata nelle ultime ore a causa del vento. Basta un mozzicone di sigaretta per provocare dei roghi anche importanti. 
 
Altro elemento di pericolo è la siccità. Secondo l'Arpa, i giorni consecutivi con precipitazioni assenti o comunque inferiori a 5 millimetri sono 97 ponendo questo periodo secco, iniziato il 29 ottobre 2015, come il quarto più lungo mai registrato in Piemonte negli ultimi 60 anni. Nel mese di gennaio si sono osservate precipitazioni ancora molto al di sotto della norma climatica 1971-2000, con un'anomalia negativa media sulla regione di quasi il 65%. A gennaio si sono registrate precipitazioni per appena 22 millimetri.
Galleria fotografica
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 1
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 2
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 3
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 4
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 5
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 6
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 7
CANAVESE - Allarme incendi: siccità e vento complicano le cose - immagine 8
Cronaca
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
FAVRIA - L'addio della comunità a Giovanni Cena
FAVRIA - L
I funerali avranno luogo in Favria venerdì 22 alle 10 nella chiesa parrocchiale del paese. Veglia di preghiera nella stessa chiesa giovedì 21 alle 20.30
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
I carabinieri di Castiglione hanno arrestato uno studente 18enne, residente a Chivasso, e denunciato la fidanzata di 17
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
Iniziativa benefica promossa nell'ambito del progetto per le famiglie e i bambini «Giochiamo Insieme con Mamma e/o Papà»
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, è stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso è finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle più antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerà dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore