CANAVESE - Allerta «gialla» per l'ondata di maltempo

| L'Arpa conferma l'arrivo di una forte perturbazione

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allerta «gialla» per londata di maltempo
Nel bollettino di questa mattina l'Arpa Piemonte conferma il brusco peggioramento del tempo per la settimana in corso, con l’inizio di un lungo periodo piovoso, segnato da precipitazioni particolarmente abbondanti tra martedì e mercoledì. Il Canavese non sarà esente da questa ondata di maltempo. Da oggi la depressione atlantica porterà le prime piogge sul Piemonte che si intensificheranno nella sera con i primi picchi localmente forti sui  settori orientali. Martedì l’ingresso della saccatura nel bacino occidentale del Mediterraneo determinerà precipitazioni intense, soprattutto tra martedì pomeriggio e mercoledì, coi picchi più forti sul nord del Piemonte e lungo il confine ligure.
 
Sulla base degli effetti al suolo previsti il Centro Funzionale ha emesso un’allerta gialla per rischio idrogeologico a partire dalla giornata di lunedì con intensificazione dei fenomeni per le giornate successive. La valutazione viene emessa dal Centro Funzionale del Piemonte tutti i giorni entro le ore 13 con validità 36 ore ed è rivolta al sistema di Protezione Civile. Sono contemplati gli effetti al suolo attesi per il rischio idrogeologico ed idraulico, differenziati per zone di allerta: le condizioni di criticità idrogeologica ed idraulica e quelle relative alle nevicate sono segnalate con tre livelli di criticità: ordinaria (1), moderata (2) ed elevata criticità (3).
 
Oggi alle 13 è previsto un nuovo aggiornamento del bolletino meteo dell'Arpa. Per il momento la vigilanza  è stata attivata solo per il torrente Chiusella con livello di criticità 1 per locali allagamenti ed isolati fenomeni di versante. Il sistema di protezione civile della Regione Piemonte è stato preventivamente allertato. I responsabili hanno invitato «le amministrazioni comunali a verificare l'operatività delle proprie strutture di protezione civile ai fini di eventuali attivazioni che la situazione potrebbe richiedere, con particolare riferimento alle misure precauzionali previste nei piani comunali di emergenza».
 
L'auspicio è che, grazie alla prevenzione, anche questa ondata di maltempo possa passare senza causare problemi. Un incubo che ritorna a distanza di vent’anni da quel 4 novembre del 1994.
Cronaca
SAN GIUSTO - Fiamme nella villetta, intervengono i pompieri - VIDEO
SAN GIUSTO - Fiamme nella villetta, intervengono i pompieri - VIDEO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco per un incendio che si è sviluppato nel sottotetto di un'abitazione indipendente
CASELLE - Un altro incendio danneggia il bar di via Vernone
CASELLE - Un altro incendio danneggia il bar di via Vernone
Questa mattina, poco prima delle sette, le fiamme hanno nuovamente danneggiato il chiosco all'angolo con via Colombo
SESSO A PAGAMENTO - Ragazza di Banchette si apparta con un ottantenne e gli ruba i soldi: arrestata
SESSO A PAGAMENTO - Ragazza di Banchette si apparta con un ottantenne e gli ruba i soldi: arrestata
Con il pretesto di avere un rapporto con il pensionato, la giovane gli ha svuotato il portafoglio. Sabato pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Chatillon-Saint-Vincent l'hanno fermata
VALPERGA - Nessuna aggressione all'interno del Dancing K11
VALPERGA - Nessuna aggressione all
La famiglia Rai ha festeggiato il 19 Marzo 56 anni di attività e ancora oggi porta avanti con passione la tradizione di regalare emozioni in musica.
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
Tubi sospetti che potrebbero portare il percolato nel torrente Malesina e spazzatura ben oltre il perimetro della discarica. E' scattato (nuovamente) l'allarme ambientale, oggi pomeriggio, a Vespia dopo la segnalazione di alcuni cittadini
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
Ieri mattina, su indicazione della procura di Ivrea, i militari dell'Arma hanno sequestrato undici immobili, auto, negozi e terreni a Leini, San Carlo Canavese e Villanova Canavese. Tutte proprietà di alcune famiglie di sinti piemontesi
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
Una ragazza di 21 anni fermata dai carabinieri dopo il tentato furto di cosmetici all'interno del Carrefour Market
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore