CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco

| Il fronte dell'incendio si è sviluppato nella stessa zona di Ribordone dove già ieri, nel tardo pomeriggio, hanno operato le squadre di vigili del fuoco e Aib. A causa del vento forte, infatti, il rogo è tornato ad alimentarsi

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
Il Sistema antincendi boschivi è pienamente operativo in tutta la Regione Piemonte attraverso le sue componenti istituzionali e volontarie (Regione, Vigili del Fuoco, Corpo AIB Piemonte), supportate dalla flotta aerea regionale e dello Stato. Sono in azione Canadair e, dove le condizioni meteorologiche lo consentono, elicotteri. In tutte le zone operano da terra volontari antincendi boschivi e Vigili del fuoco. La situazione è ulteriormente aggravata dal forte vento che si è alzato dalla tarda mattinata.

Ai Comuni interessati da ieri pomeriggio da un vasto incendio boschivo (Bussoleno, Giaveno e Rubiana) si è aggiunto questa mattina Ribordone, in alta Valle Orco, dove le fiamme stanno bruciando ettari di bosco già dalle prime ore di sole. Il fronte dell'incendio si è sviluppato nella stessa zona dove già ieri, nel tardo pomeriggio, hanno operato le squadre di vigili del fuoco e Aib. A causa del vento forte, infatti, il rogo è tornato ad alimentarsi. Per il momento le case sono distanti. E' comunque difficile raggiungere l'area dell'incendio a causa del terreno impervio. L'emergenza è comunque destinata a proseguire almeno per tutta la giornata di oggi.

Si ricorda che lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi è in vigore dal 10 ottobre: i cittadini sono pertanto tenuti alla dovuta attenzione ed al rispetto delle regole, secondo le quali a meno di cento metri dal bosco sono vietate le azioni che possono determinare anche solo potenzialmente l'innesco di incendio (in particolare accendere fuochi, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producono faville o brace, accendere fuochi d'artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale e combustibile o compiere ogni altra azione operazione che possa creare comunque pericolo di incendio). Le violazioni sono punite anche penalmente.

È anche utile ricordare che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente al numero di soccorso 115 dei Vigili del Fuoco e al numero unico di emergenza 112 anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo. Fornendo informazioni il più possibile precise, si contribuisce in modo determinante nel limitare i danni all’ambiente, consentendo a chi dovrà operare sul fuoco di intervenire con tempestività, prima che l’incendio aumenti di forza e di capacità distruttiva.

Un ringraziamento alla lettrice che ci ha inviato le foto da Ribordone tramite la pagina Facebook di QC.

Galleria fotografica
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco - immagine 1
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco - immagine 2
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco - immagine 3
Cronaca
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
«Sono profondamente delusi - dice l'avvocato Caniglia - si aspettavano un epilogo diverso. In realtà siamo un po’ tutti delusi»
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
Per la messa in sicurezza hanno operato i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea, oltre ai colleghi del nucleo Nbcr di Torino
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro che hanno prestato le prime cure all'operaio. Sul posto l'equipe medica della croce rossa di Rivarolo Canavese ha stabilizzato le condizioni dell'uomo prima del trasporto in elicottero al Cto
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
Le Rsu sindacali contestano la decisione del tribunale eporediese che il 19 giugno ha decretato il fallimento della storica azienda di Volpiano rigettando l'ipotesi della continuità produttiva. Ora a rischio c'è anche la cassa integrazione
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
E' stato presentato davanti al municipio il nuovo Fiat Qubo. Costato quasi 20mila euro, funzionerà da «ufficio mobile»
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
Sono stati controllati dai militari dell'Arma in via Galileo Galilei a bordo di un furgone in sosta adibito per la vendita di kebab, alimentato con un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica. Entrambi ora sono ai domiciliari
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l'aeronautica, per ora, non risponde
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l
La procura di Ivrea ha chiesto lumi ai militari per capire se, quella sera, c'era un'esercitazione sui cieli del Canavese
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
I carabinieri hanno consegnato il tonno (insieme ad altri generi alimentari) alla Caritas di zona che assiste decine di famiglie
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
Lavori della Città metropolitana di Torino: la guardia di finanza di Lanzo ha denunciato sei persone alla procura di Ivrea
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
Urta un pedone con lo specchietto della propria autovettura, non si ferma e viene condannato per omissione di soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore