CANAVESE - Arriva il pedaggio sulla 460 e la Pedemontana

| Idea della Città Metropolitana per fare cassa e realizzare alcuni lavori, come la rotonda della Borgata Vittoria tra Rivarolo e Bosconero

+ Miei preferiti
CANAVESE - Arriva il pedaggio sulla 460 e la Pedemontana
Caselli e pedaggio sulla ex statale 460 e sulla pedemontana di Ivrea. Come in tangenziale. Ma a tariffe ridotte per le auto: 60 centesimi sulla 460 dallo svincolo di Caselle della superstrada per l'aeroporto fino a Cuorgnè. 40 centesimi da Ivrea a Castellamonte sulla Pedemontana. Gli introiti serviranno per realizzare alcune opere cruciali per lo sviluppo del Canavese. La rotonda della borgata Vittoria, tra Rivarolo Canavese e Bosconero, sulla 460; l'allargamento del Ponte Preti sulla Pedemontana; la variante Lombardore-Rivarossa-Front. La proposta è della città metropolitana, l'ente che ha appena sostituito la Provincia di Torino. «In questo modo andremo finalmente a risolvere alcune criticità - avrebbe sostenuto il vicesindaco Alberto Avetta, già sindaco di Cossano Canavese - lavori che devono partire ma per i quali mancano le risorse».

La proposta è stata annunciata ieri in giunta. Diventerà operativa entro qualche mese. Non è escluso che i caselli vengano posizionati alla fine dell'estate. Sarà possibile, come per la tangenziale di Torino, abbonarsi a tariffe ridotte. La gestione dei pedaggi sarà direttamente cura della Città Metropolitana. «Si tratta comunque di un periodo di sperimentazione fino alla fine dell'anno - avrebbe detto Avetta ai colleghi della giunta - poi vedremo se continuare. Questo ci permetterà anche di diluire il traffico in transito sulle due arterie principali del Canavese». L'idea è di rimuovere i caselli con il pedaggio una volta che sarà raggiunta la cifra necessaria a costruire alcune opere fondamentali per la viabilità. Nel complesso servono diversi milioni di euro.

Alcuni sindaci del Canavese, però, non ci stanno. Già ieri hanno espresso la loro contrarietà al progetto. «La coperta è corta - dicono da Torino - se vogliamo far partire alcuni cantieri c'è bisogno di un sacrificio da parte di tutti». L'alternativa era piazzare una serie infinta di autovelox e fare cassa con le infrazioni degli automobilisti. Alla fine sembra si sia scelta la soluzione meno sanzionatoria, seppur altrettanto antipatica.

Gli automobilisti, probabilmente, protesteranno contro questa decisione che li obbligherà a percorsi alternativi da e per il Canavese. «Comprendo i disagi ma tutti dobbiamo fare uno sforzo se vogliamo vedere migliorata la nostra rete viaria - avrebbe confidato Avetta ad alcuni sindaci della zona - avremmo voluto intervenire in maniera diversa ma non è stato possibile. Manifestazioni degli automobilisti? Io attenderei qualche giorno. In fondo, oggi, è solo il primo di aprile».

Galleria fotografica
CANAVESE - Arriva il pedaggio sulla 460 e la Pedemontana - immagine 1
Cronaca
CUORGNE' - Ronchi San Bernardo vince l'edizione 2018 del palio - FOTO
CUORGNE
Si è chiusa questa sera l'edizione del trentennale del Torneo di Maggio, edizione pesantemente segnata dal maltempo
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull'autostrada: gravissimi due ragazzi di 19 anni - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Spaventoso incidente sull
In una piazzola d'emergenza, proprio vicino al guard-rail dove è andata ad accartocciarsi la Punto, è anche atterrato l'elisoccorso del 118. I feriti sono due ragazzi residenti a Borgaro Torinese. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CASTELLAMONTE - La ceramica più forte anche della pioggia - VIDEO
CASTELLAMONTE - La ceramica più forte anche della pioggia - VIDEO
Ottimo riscontro per la manifestazione Buongiorno Ceramica, promossa dall'Associazione Italiana Città della Ceramica
CIRIE' - Maltrattamenti sul cane: 44enne assolta in tribunale a Ivrea
CIRIE
Secondo le querele, presentate dai vicini della donna nel 2015, il cane, un American Staffordshire, veniva lasciato per ore solo in casa, sia di giorno che di notte, costretto ad espletare i bisogni sul balcone. Ma era una storia falsa...
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
VOLPIANO - Due nuovi ispettori contro le discariche abusive
Il sindaco De Zuanne ha nominato due nuovi ispettori ambientali, dipendenti di Seta, per rafforzare i controlli sul territorio
SALUTE - I ragazzi di Locana scelgono la merenda sostenibile e salutare
SALUTE - I ragazzi di Locana scelgono la merenda sostenibile e salutare
Martedì 22, alle 10, l'evento conclusivo del progetto Pro.Muovi, ideato dall'Asl To4 e supportato da Nova Coop
IVREA - L'Arma azzurra in visita a Pisa - FOTO
IVREA - L
Ha avuto luogo il primo di una lunga serie di appuntamenti tecnico-culturali promossi dall'Associazione Arma Aeronautica di Ivrea e del Canavese
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
CASTELLAMONTE - La Croce Rossa cerca volontari per il centralino
La Croce Rossa di Castellamonte cerca volontari addetti al centralino per gestire tutte le richieste di servizi che giornalmente il comitato riceve
CANAVESE - Scudetto Juventus: 80 mila articoli farlocchi sequestrati dalla guardia di finanza - FOTO e VIDEO
CANAVESE - Scudetto Juventus: 80 mila articoli farlocchi sequestrati dalla guardia di finanza - FOTO e VIDEO
Le indagini, condotte dai Baschi Verdi del Gruppo Torino e coordinate dalla procura torinese, hanno interessato due aziende del torinese di stampaggi e articoli da regalo. Una in Canavese e l'altra in bassa Val Susa
CUORGNE' - Il picchetto d'onore dell'Arma per l'addio a Raffaele
CUORGNE
Tantissima gente, oggi nella chiesa parrocchiale di Cuorgnè, per l'addio al carabiniere in congedo Raffaele Patrono
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore