CANAVESE - Arriva l'influenza: l'Asl To4 vara la campagna di vaccinazione

| «La misura di prevenzione più efficace nei confronti dell’influenza e delle sue complicanze è la vaccinazione dei soggetti ad alto rischio» assicurano dall'azienda sanitaria del Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Arriva linfluenza: lAsl To4 vara la campagna di vaccinazione
La campagna antinfluenzale organizzata dall’Asl To4 del Canavese si svolgerà dal 4 novembre al 31 dicembre: i cittadini interessati dovranno rivolgersi al proprio medico di famiglia, che effettuerà la vaccinazione. Ogni medico vaccinerà anche i propri assistiti che non sono in grado di raggiungere l’ambulatorio, sia presso il domicilio sia presso le strutture residenziali delle quali sono ospiti. 
 
«L’influenza deve la sua importanza non alla gravità dei sintomi, ma alla gravità delle complicazioni (polmoniti virali e batteriche) - fanno sapere dall'azienda sanitaria di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè - alla rapidità di diffusione e al grande numero di casi di malattia che si verificano durante le epidemie. Durante le grandi epidemie i casi di morte e di malattia grave si verificano principalmente tra gli anziani e tra quanti sono debilitati da malattie croniche. La misura di prevenzione più efficace nei confronti dell’influenza e delle sue complicanze è la vaccinazione dei soggetti ad alto rischio, effettuata ogni anno prima dell’inizio del periodo epidemico, che si verifica di solito nei mesi di gennaio e di febbraio». 
 
La vaccinazione è offerta gratuitamente a tutti i soggetti ad alto rischio. Tra questi rientrano: le persone di età pari o superiore a 65 anni; i bambini di età superiore a 6 mesi, i ragazzi e gli adulti fino a 64 anni affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza (per esempio, malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, malattie dell’apparato cardiocircolatorio, diabete mellito, malattie renali con insufficienza renale cronica, tumori); bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico (a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale); le donne che all’inizio della stagione epidemica si trovano nel 2° e 3° trimestre di gravidanza; le persone di qualunque età ricoverate presso strutture per lungodegenti; i medici e il personale sanitario di assistenza; i familiari e i contatti di soggetti ad alto rischio; i soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo; il personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione per virus influenzali non umani.
 
Per ogni dubbio o chiarimento in merito alle categorie a rischio è necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia.
Cronaca
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
Nasce il Percorso dell'Acqua, primo itinerario di soft rafting che consentirà di scoprire la Serra da un punto di vista inusuale
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell
Sabato giornata dedicata a un service medico-sociale, che è una delle principali aree di attività della "mission" del Lions, rivolto alla popolazione locale.
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
I militari della compagnia di Ivrea hanno incontrato più di 100 studenti dell'Istituto di Istruzione Scientifica e Tecnica Aldo Moro
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
BUSANO - Ai domiciliari per omicidio, guida con una patente falsa: denunciato, torna in carcere
In qualche maniera, il 59enne era riuscito a farsi rinnovare la patente di guida con un nome diverso (visto che la sua, quella vera, era stata revocata). In questo modo ai controlli delle forze dell'ordine risultava sempre incensurato
SANITA' - Franco Valtorta nuovo direttore del Servizio di Igiene Sanità
SANITA
Il dottor Valtorta ha iniziato la carriera professionale nel 1986 al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'allora Ussl 26 di Venaria
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
CASTELLAMONTE - I Parkinsoniani chiedono aiuto al territorio
Nei locali dell'ex ospedale di Castellamonte l'associazione sta definendo i dettagli del nuovo progetto «Torniamo a sorridere»
MAZZE' - Incendio doloso devasta una casetta: salvo un asinello
MAZZE
I vigili del fuoco di Ivrea e Chivasso hanno lavorato più di un paio d'ore per domare il rogo che ha devastato la struttura
CANAVESE - Prenotare gli esami e ritirare i referti direttamente in farmacia: oggi si può
CANAVESE - Prenotare gli esami e ritirare i referti direttamente in farmacia: oggi si può
E' stato definito un accordo sperimentale tra l'Asl To4 e Federfarma Torino per i servizi di prenotazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e di ritiro dei referti di laboratorio analisi
BORGARO - Ricercato per i furti si presenta da solo in carcere...
BORGARO - Ricercato per i furti si presenta da solo in carcere...
Individuato dai carabinieri l'autore dei colpi commessi in un negozio di ferramenta e in un'agenzia di viaggi a febbraio e marzo
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Sentenza inaccettabile»
IVREA - Morti d
«Forse ai giudici è mancato il coraggio di confermare una sentenza di primo grado importante» dice Federico Bellono della Fiom-Cgil
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore