CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni

| Nuova iniziativa per «Giochiamo Insieme con Mamma eo Papà», il progetto dell'Associazione Culturale Cor et Amor

+ Miei preferiti
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni
Giochiamo Insieme con Mamma eo Papà, il progetto coordinato dall’Associazione Culturale Cor et Amor e patrocinato da 10 Comuni del Canavese, oltre ad avere l’obiettivo di contribuire a valorizzare ed accrescere il tempo libero delle famiglie con bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni, si pone altre finalità, quali fare conoscere il territorio ad ovest del Canavese, rafforzare il ruolo delle Comunità Locali (singoli cittadini, associazioni, Comuni) nella crescita di bambini e ragazzi, che un domani potranno dare continuità alle stesse.

Per ottenere questo risultato è importante mantenere vive le tradizioni, tramandandole ai più i giovani, come senso identitario del territorio in cui abitano; prendendo come riferimento quest’ultima considerazione, sono state proposte alle famiglie, domenica 21 ottobre, le attività ludiche Giochiamo Insieme con gli Asinelli e Giochiamo Insieme a Bocce, a cui hanno partecipato 12 famiglie alla prima e 13 alla seconda, provenienti sia dai Comuni promotori, che da quelli limitrofi.

La prima attività è stata organizzata con l’Associazione di Volontariato l’Airone, che si occupa di sostenere il territorio offrendo servizi utili alle persone bisognose residenti sullo stesso e gestire una fattoria didattica a Loranzé Alto; Osvaldo, insieme ad Erica, due dei volontari, hanno coinvolto le famiglie spiegando loro come prendersi cura di un asinello (ad esempio coinvolgendo bambini e genitori a pulire lo sterco dell’asino, una conoscenza banale, che si va perdendo, ma che una volta, sul territorio, tutti, grandi e bambini, erano in grado di svolgere) e come portarlo a passeggio conoscendolo e rispettandolo. Osvaldo a conclusione dell’attività si è complimentato coi genitori e con i nonni presenti per il tempo che hanno dedicato ai propri figli, o nipoti, svolgendo l’attività insieme.

Giochiamo Insieme a Bocce è stata invece organizzata dagli J’amis ‘d Curej insieme al Comune di Colleretto Giacosa, nell’ambito della Festa Patronale locale; le bocce rappresentano un gioco tradizionale, legato alla storia dei 10 paese coinvolti, molti dei paesi aderenti al progetto hanno sul proprio territorio almeno un Campo da Bocce, purtroppo queste strutture sono sempre più inutilizzate, perché questo gioco non viene più tramandato ed i giovani non sono più abituati a giocarci; con lo spirito di tramandare le regole delle bocce ai più giovani, Nino e Domenico hanno organizzato un “torneo”per famiglie a cui hanno partecipato bambini, genitori e numerosissimi nonni; i bambini oltre ad essersi divertiti hanno imparato le regole del gioco delle bocce, un bell’inizio per dare continuità ad tradizione da “coltivare”, a tutti i partecipanti è stata offerta la merenda ed un premio di partecipazione.

Galleria fotografica
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 1
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 2
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 3
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 4
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 5
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 6
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 7
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 8
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 9
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 10
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 11
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 12
Cronaca
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
La strada chiuderà al traffico nelle notti comprese tra il 13 e il 15 novembre, dalle 21 alle 7. I lavori riguardano le linee elettriche
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
Dopo le polemiche delle scorse settimane, l'amministrazione ha deciso di tirar dritto, negando una sospensione dei lavori. Presenti alle operazioni i contrari al taglio delle piante e anche la giunta comunale
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
IVREA - Carcere senza soldi e personale: «Va chiuso subito»
L'Osapp, il sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria, ha chiesto al Ministro Alfonso Bonafede, la chiusura del carcere
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
PERTUSIO - Grande riapertura per il bocciodromo comunale
Venerdì scorso è stato riaperto il bocciodromo comunale, la struttura è stata affidata a Daniele Curtosi e Patrizia Mancuso
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
LOCANA - In visita al Vernetti il vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato - FOTO
Giovedì 27 settembre il vescovo di Ivrea ha celebrato la messa a Casa Vernetti. Numerose le iniziative nel mese di ottobre
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
SICUREZZA - 84 carabinieri in più prendono servizio a Torino e provincia
La scelta di destinare i giovani carabinieri alle stazioni ha come scopo quello di aumentare i servizi preventivi e la proiezione esterna
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
RIVAROLO - Crolla il tetto di un cascinale, nottata di paura in Canton Mosetti - FOTO
Intorno alle 20 è arrivata la chiamata al centralino del 115 da parte dei residenti dell'abitazione attigua che, mentre erano a cena, hanno udito il boato proveniente dal cortile. Il tetto del cascinale ha ceduto di schianto
IVREA - Violenze in carcere: l'inchiesta verso l'archiviazione
IVREA - Violenze in carcere: l
Antigone ed il Garante del carcere di Ivrea, tramite i rispettivi legali, hanno presentato opposizione all'archiviazione
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
CANAVESE - Le scuole migliori della provincia: il 25 Aprile di Cuorgnè primo tra gli istituti tecnici - LE CLASSIFICHE
Sono state pubblicate le classifiche di «Eduscopio.it», la ricerca che, ogni anno, mette in fila tutte le scuole superiori di Torino e provincia in base a numerosi parametri qualità. Buone notizie dalle scuole del Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore