CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni

| Nuova iniziativa per «Giochiamo Insieme con Mamma eo Papà», il progetto dell'Associazione Culturale Cor et Amor

+ Miei preferiti
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni
Giochiamo Insieme con Mamma eo Papà, il progetto coordinato dall’Associazione Culturale Cor et Amor e patrocinato da 10 Comuni del Canavese, oltre ad avere l’obiettivo di contribuire a valorizzare ed accrescere il tempo libero delle famiglie con bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni, si pone altre finalità, quali fare conoscere il territorio ad ovest del Canavese, rafforzare il ruolo delle Comunità Locali (singoli cittadini, associazioni, Comuni) nella crescita di bambini e ragazzi, che un domani potranno dare continuità alle stesse.

Per ottenere questo risultato è importante mantenere vive le tradizioni, tramandandole ai più i giovani, come senso identitario del territorio in cui abitano; prendendo come riferimento quest’ultima considerazione, sono state proposte alle famiglie, domenica 21 ottobre, le attività ludiche Giochiamo Insieme con gli Asinelli e Giochiamo Insieme a Bocce, a cui hanno partecipato 12 famiglie alla prima e 13 alla seconda, provenienti sia dai Comuni promotori, che da quelli limitrofi.

La prima attività è stata organizzata con l’Associazione di Volontariato l’Airone, che si occupa di sostenere il territorio offrendo servizi utili alle persone bisognose residenti sullo stesso e gestire una fattoria didattica a Loranzé Alto; Osvaldo, insieme ad Erica, due dei volontari, hanno coinvolto le famiglie spiegando loro come prendersi cura di un asinello (ad esempio coinvolgendo bambini e genitori a pulire lo sterco dell’asino, una conoscenza banale, che si va perdendo, ma che una volta, sul territorio, tutti, grandi e bambini, erano in grado di svolgere) e come portarlo a passeggio conoscendolo e rispettandolo. Osvaldo a conclusione dell’attività si è complimentato coi genitori e con i nonni presenti per il tempo che hanno dedicato ai propri figli, o nipoti, svolgendo l’attività insieme.

Giochiamo Insieme a Bocce è stata invece organizzata dagli J’amis ‘d Curej insieme al Comune di Colleretto Giacosa, nell’ambito della Festa Patronale locale; le bocce rappresentano un gioco tradizionale, legato alla storia dei 10 paese coinvolti, molti dei paesi aderenti al progetto hanno sul proprio territorio almeno un Campo da Bocce, purtroppo queste strutture sono sempre più inutilizzate, perché questo gioco non viene più tramandato ed i giovani non sono più abituati a giocarci; con lo spirito di tramandare le regole delle bocce ai più giovani, Nino e Domenico hanno organizzato un “torneo”per famiglie a cui hanno partecipato bambini, genitori e numerosissimi nonni; i bambini oltre ad essersi divertiti hanno imparato le regole del gioco delle bocce, un bell’inizio per dare continuità ad tradizione da “coltivare”, a tutti i partecipanti è stata offerta la merenda ed un premio di partecipazione.

Galleria fotografica
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 1
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 2
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 3
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 4
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 5
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 6
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 7
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 8
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 9
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 10
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 11
CANAVESE - Asinelli e bocce per mantenere vive le tradizioni - immagine 12
Cronaca
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore