CANAVESE - Autostrada A5 gratis tra un anno e mezzo

| Proposta del Movimento 5 Stelle per la Torino-Aosta

+ Miei preferiti
CANAVESE - Autostrada A5 gratis tra un anno e mezzo
Il tratto piemontese della A5 come la tangenziale di Torino. Via i caselli e i pedaggi dal capoluogo a Quincinetto. Autostrada gratis per tutto il Canavese. In vista della scadenza delle concessioni autostradali (2016), il Movimento 5 Stelle torna su un argomento "caro" al territorio, promettendo l'impegno alla realizzazione del progetto anche in Parlamento. «Era il lontano 2011 quando, in Consiglio comunale ad Ivrea, veniva bocciata la proposta di rendere gratuiti i caselli autostradali di Quincinetto-Ivrea-Scarmagno-Albiano d’Ivrea -  scrive Pierre Blasotta (Consigliere comunale Ivrea 5 Stelle) - l'idea era quella di creare una tangenziale naturale utilizzando l’autostrada, come avviene ad esempio con il tratto A4 Chivasso-Torino. Questo piccolo accorgimento tecnico avrebbe permesso di ridurre drasticamente il traffico per l’attraversamento di Ivrea rendendo superflue le costose ed impattanti opere pubbliche come il Traforo di Monte Navale e il peduncolo che da anni sono periodicamente portate alla ribalta dall’amministrazione di Ivrea». 

La politica, allora, disse "no". «Per le opere pubbliche in ballo e per gli interessi che vi bazzicano intorno - dice chiaramente Blasotta - con la convenzione, infatti, verrebbero meno opere pubbliche con relativi appalti milionari e di conseguenza cadrebbero i favori ad aziende amiche. Sono i soliti meccanismi perversi che si innescano, lo vediamo ogni giorno. Risolvere i problemi non è mai “conveniente”. Per gli “speculatori” i problemi è meglio crearli, portarli all’esasperazione e poi proporre soluzioni a caro prezzo in prossimità di emergenze vere o presunte».

L'Ativa, la società che gestisce oggi la Torino-Aosta nel tratto canavesano, punta ad ottenere un prolungamento della concessione fino al 2030. Investimenti previsti per 300 milioni di euro (al netto degli 11 pronti per il nuovo casello autostradale di San Giorgio Canavese) che serviranno ad innalzare la sede stradale per proteggerla da eventuali alluvioni. Un'eventuale tangenziale da Quincinetto a Torino, oltre a dare un'altra opportunità viaria a tutto il Canavese per raggiungere il capoluogo (oggi l'unica strada quasi diretta è la ex statale 460...), permetterebbe di sgravare gran parte del traffico che oggi, da e per la Valle d'Aosta, utilizza la statale 26 che attaversa moltissimi Comuni dell'eporediese.

«La questione liberalizzazione dei caselli è la solita ricorrente brutta storia all’Italiana, se un idea è buona ma non costa, non fa guadagnare le persone giuste , va comunque svalutata e osteggiata - aggiunge il consigliere comunale - il Movimento 5 Stelle proverà ora a smuovere le acque, sia in Regione che in Parlamento».

Cronaca
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni č a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunitą sull'andamento dei cantieri č stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo č stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo č stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Cirič. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale č «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: č caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnč č stata dimessa: nessuno si č accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo č sensibilizzare la comunitą sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore