CANAVESE - Boom di danni agli agricoltori provocati dalla fauna selvatica: Coldiretti chiede aiuto ai cacciatori

| Secondo Coldiretti rispetto al 2016, nell'anno in corso, i danni denunciati sino a oggi sono aumentati in modo significativo: del 40% per il mais, del 23% per l’orzo, del 86% per le nocciole e del 50% per l'arboricoltura

+ Miei preferiti
CANAVESE - Boom di danni agli agricoltori provocati dalla fauna selvatica: Coldiretti chiede aiuto ai cacciatori
«Al mese di settembre 2017 il numero di domande degli agricoltori per danni da fauna selvatica alle coltivazioni ha già raggiunto quelle presentate in tutto il 2016». E’ la denuncia di Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino, che aggiunge: «Questo ci dicono i dati raccolti dalla Coldiretti nell’area di tutto il chivassese. Rispetto al 2016, nell’anno in corso, i danni denunciati sino a oggi sono aumentati in modo significativo: del 40% per il mais, del 23% per l’orzo, del 86% per le nocciole e del 50% per l’arboricoltura. E i dati del chivassese sono uno specchio di quanto sta avvenendo nei campi di tutta la provincia torinese: infatti numeri non diversi arrivano dagli agricoltori di tutta la provincia». Numeri confermati anche in gran parte dei Comuni dell'alto Canavese.

Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino, aggiunge: «Questo significa che l’emergenza cinghiali e selvatici si conferma in tutta la sua gravità. E il numero di domande aumenta nonostante il limite imposto dalla normativa de minimis che blocca i risarcimento a quota 15 mila euro nel triennio. Tutto ciò, troppo spesso, è diretta conseguenza del contenimento degli ungulati non ancora sufficiente. Coldiretti segnala che, sinora, non si evidenziano ancora effetti significativi sulla riduzione della popolazione degli ungulati e, come se non bastasse, gli agricoltori continuano sempre a essere risarciti con tempi troppo lunghi».

«Alla luce dell’oggettivo e significativo aumento del numero di denunce per danni da fauna selvatica per le colture – chiude il presidente Fabrizio Galliati – gli agricoltori chiedono agli enti preposti di procedere celermente con le operazioni di contenimento e gli abbattimenti».

Cronaca
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
Si chiamavano Maria Angela Stevignone e Pietro Feltrin i due coniugi di 80 e 86 anni ritrovati senza vita oggi nelloro alloggio di corso Vercelli a Ivrea. Erano in stato di decomposizione, segno che il decesso, è avvenuto diversi giorni fa
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
I carabinieri non escludono al momento un omicidio-suicidio. I vicini di casa hanno chiamato i soccorsi a causa del cattivo odore. Forse i due coniugi sono morti venti giorni fa e sono rimasti in casa da allora
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
Per il Pd un attacco alle componenti “ostacolo alla gestione di potere e denari dentro e intorno alla manifestazione”
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
E' stata una serata dedicata ad Elisa Bonavita, quella di venerdì in piazza Litisetto, per l'ultimo appuntamento della rassegna letteraria promossa dal Comune e della biblioteca di Rivarolo
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
La stagione dei Concerti di Primavera della rassegna è giunto al termine chiudendo le esibizioni con una performance da intenditori
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
I carabinieri hanno sequestrato della sostanza stupefacente già tagliuzzata e diverse migliaia di euro in contanti di dubbia provenienza. Non si esclude che il movente dell'omicidio possa essere ricondotto proprio ad un giro di droga
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
Canavese terra di rave: una settimana fa un'altra festa non autorizzata si è svolta lungo le sponde dell'Orco a Montanaro
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l'uomo ucciso con un punteruolo: l'assassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l
Ieri notte, poco prima dell'una, l'assassino è tornato a Vistrorio e, a seguito di una colluttazione, ha colpito mortalmente il 57enne. Alcuni vicini di casa, sentito il trambusto, hanno chiamato il 112. L'uomo è stato subito arrestato
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
La collaborazione con le associazioni del territorio ha portato in dote alla casa di riposo San Francesco due belle novità
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l'Alpeggio Musrai - FOTO
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l
Le due giornate, complici un clima eccezionale e grossi nomi tra gli ospiti, hanno riscosso un notevole successo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore