CANAVESE - Borse lavoro per i pazienti con disagio mentale: un successo

| Si è concluso il progetto «Riabilitare per Abitare» rivolto ad adulti in difficoltà per sostenerli nella ricostruzione di un progetto di vita

+ Miei preferiti
CANAVESE - Borse lavoro per i pazienti con disagio mentale: un successo
La sinergia e il lavoro in rete tra organizzazioni pubbliche e soggetti privati e del terzo settore presenti sul territorio eporediese e il sostegno generoso e sensibile della Compagnia di San Paolo hanno permesso di realizzare il progetto “Riabilitare per Abitare”. Progetto, appena concluso, rivolto ad adulti in difficoltà per disagio mentale dell’area eporediese, per sostenerli nella ricostruzione del proprio progetto di vita attraverso l’inserimento lavorativo con borse lavoro. Progetto che ha visto coinvolti l'Asl To4 del Canavese, in particolare il Centro di Salute Mentale di Ivrea, il Comune di Ivrea con l’Assessorato alle Politiche Sociali e soggetti che gestiscono strutture residenziali del territorio per persone con problemi psichiatrici. Questi ultimi sono la Cooperativa sociale L’Arte della Cura, L’Arca Srl, la Cooperativa sociale Il Pozzo e la CM Service Srl.
 
Da anni il Dipartimento di Salute Mentale, nell’ambito del “Progetto sostegno alla domiciliarità”, avvia progetti terapeutici riabilitativi con borse lavoro. Considerando gli ultimi anni, nel 2014 hanno usufruito di borse lavoro 218 utenti e nel 2015 il numero è salito a 232. Per il 2016 stanno beneficiando di borse lavoro 198 utenti. A integrazione di quanto erogato dall’Asl, con il progetto “Riabilitare per Abitare”, realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo per 70.000 euro e delle Comunità partner per un totale di 12.264 euro, nel periodo da novembre 2014 a maggio 2016 altre 31 persone con problemi psichici hanno potuto sperimentare progetti riabilitativi di inserimento lavorativo. Di queste 31 persone, all’avvio del progetto, 18 erano inserite in strutture residenziali e 13 vivevano presso il proprio domicilio.  
 
Relativamente alle 18 persone che all’avvio della borsa lavoro erano in struttura residenziale, per 8, al termine del progetto terapeutico riabilitativo, è stato possibile il trasferimento in una struttura a minor protezione, con un effetto positivo sulla qualità della vita degli interessati; altre 2 persone inserite in struttura residenziale sono state dimesse e hanno iniziato un progetto di domiciliarità. Per altre 2 persone, che inizialmente vivevano in famiglia, è stato possibile evitare il ricorso all’inserimento in struttura residenziale. Un obiettivo non dichiarato nel progetto, ma auspicato, era quello di vedere trasformare le borse lavoro in contratti di lavoro e questo è avvenuto per 3 utenti.
 
Pur in presenza di una congiuntura economica che impoverisce l’offerta di lavoro e, quindi, anche le opportunità per le borse lavoro, le aziende private e le cooperative ospitanti i tirocini lavorativi del progetto “Riabilitare per Abitare” sono state 14 (con sede ad Azeglio, a Cascinette d’Ivrea, a Favria, a Ivrea, a Mazzè, a Nole, a Rivarolo Canavese, a Strambino, a Volpiano), a cui si sono aggiunti 5 Comuni (Banchette, Bosconero, Chiaverano, San Benigno Canavese e Vische). 
Dove è successo
Cronaca
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO DEI SOCCORSI
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un'auto - FOTO
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un
Le fiamme hanno completamente distrutto diversi bidoni della raccolta indifferenziata oltre a una Hyundai parcheggiata
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore