CANAVESE - Borse lavoro per i pazienti con disagio mentale: un successo

| Si è concluso il progetto «Riabilitare per Abitare» rivolto ad adulti in difficoltà per sostenerli nella ricostruzione di un progetto di vita

+ Miei preferiti
CANAVESE - Borse lavoro per i pazienti con disagio mentale: un successo
La sinergia e il lavoro in rete tra organizzazioni pubbliche e soggetti privati e del terzo settore presenti sul territorio eporediese e il sostegno generoso e sensibile della Compagnia di San Paolo hanno permesso di realizzare il progetto “Riabilitare per Abitare”. Progetto, appena concluso, rivolto ad adulti in difficoltà per disagio mentale dell’area eporediese, per sostenerli nella ricostruzione del proprio progetto di vita attraverso l’inserimento lavorativo con borse lavoro. Progetto che ha visto coinvolti l'Asl To4 del Canavese, in particolare il Centro di Salute Mentale di Ivrea, il Comune di Ivrea con l’Assessorato alle Politiche Sociali e soggetti che gestiscono strutture residenziali del territorio per persone con problemi psichiatrici. Questi ultimi sono la Cooperativa sociale L’Arte della Cura, L’Arca Srl, la Cooperativa sociale Il Pozzo e la CM Service Srl.
 
Da anni il Dipartimento di Salute Mentale, nell’ambito del “Progetto sostegno alla domiciliarità”, avvia progetti terapeutici riabilitativi con borse lavoro. Considerando gli ultimi anni, nel 2014 hanno usufruito di borse lavoro 218 utenti e nel 2015 il numero è salito a 232. Per il 2016 stanno beneficiando di borse lavoro 198 utenti. A integrazione di quanto erogato dall’Asl, con il progetto “Riabilitare per Abitare”, realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo per 70.000 euro e delle Comunità partner per un totale di 12.264 euro, nel periodo da novembre 2014 a maggio 2016 altre 31 persone con problemi psichici hanno potuto sperimentare progetti riabilitativi di inserimento lavorativo. Di queste 31 persone, all’avvio del progetto, 18 erano inserite in strutture residenziali e 13 vivevano presso il proprio domicilio.  
 
Relativamente alle 18 persone che all’avvio della borsa lavoro erano in struttura residenziale, per 8, al termine del progetto terapeutico riabilitativo, è stato possibile il trasferimento in una struttura a minor protezione, con un effetto positivo sulla qualità della vita degli interessati; altre 2 persone inserite in struttura residenziale sono state dimesse e hanno iniziato un progetto di domiciliarità. Per altre 2 persone, che inizialmente vivevano in famiglia, è stato possibile evitare il ricorso all’inserimento in struttura residenziale. Un obiettivo non dichiarato nel progetto, ma auspicato, era quello di vedere trasformare le borse lavoro in contratti di lavoro e questo è avvenuto per 3 utenti.
 
Pur in presenza di una congiuntura economica che impoverisce l’offerta di lavoro e, quindi, anche le opportunità per le borse lavoro, le aziende private e le cooperative ospitanti i tirocini lavorativi del progetto “Riabilitare per Abitare” sono state 14 (con sede ad Azeglio, a Cascinette d’Ivrea, a Favria, a Ivrea, a Mazzè, a Nole, a Rivarolo Canavese, a Strambino, a Volpiano), a cui si sono aggiunti 5 Comuni (Banchette, Bosconero, Chiaverano, San Benigno Canavese e Vische). 
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore