CANAVESE - Caldo torrido: aumentano i passaggi al pronto soccorso

| Sono stati effettuati anche ricoveri per patologie caldo-correlate che hanno interessato soprattutto persone anziane

+ Miei preferiti
CANAVESE - Caldo torrido: aumentano i passaggi al pronto soccorso
L'Asl To4 di Ivrea informa che i passaggi al pronto soccorso dello scorso fine settimana rientrano nella media annuale, con un lieve incremento soprattutto a Ivrea. Vi sono stati accessi legati a patologie caldo-correlate, ma si è trattato, spesso, di problemi lievi (ipotensione, colpi di calore). Sono stati, però, effettuati anche ricoveri per patologie caldo-correlate, che hanno interessato soprattutto persone anziane. Le persone a maggior rischio per i danni causati dal caldo eccessivo sono diverse. Sicuramente gli anziani perché hanno condizioni di salute generalmente peggiori della popolazione generale e spesso sono affetti da più malattie. Inoltre, l’organismo delle persone anziane ha una minore capacità di gestire i cambiamenti di temperatura e di regolare il contenuto di acqua, un elemento essenziale per contrastare il surriscaldamento del corpo.
 
SABATO 18 luglio 
Pronto soccorso Ivrea - 120 passaggi
Pronto soccorso Cuorgnè - 56 passaggi
Pronto soccorso Chivasso - 137 passaggi
Pronto soccorso Ciriè - 131 passaggi
 
DOMENICA 19 luglio
Pronto soccorso Ivrea - 117 passaggi
Pronto soccorso Cuorgnè - 43 passaggi
Pronto soccorso Chivasso - 136 passaggi
Pronto soccorso Ciriè - 136 passaggi
 
MEDIA ANNUALE
Pronto soccorso Ivrea - 110 passaggi
Pronto soccorso Cuorgnè - 49 passaggi
Pronto soccorso Chivasso - 150 passaggi
Pronto soccorso Ciriè - 136 passaggi
 
«Sono a rischio - fanno sapere dall'Asl To4 - anche le persone non autosufficienti, le persone che assumono particolari medicinali, le persone affette da malattie come quelle cardiovascolari, del fegato, neurologiche, polmonari, renali o da disordini endocrini o disturbi psicologici, i neonati e i bambini piccoli, le persone che fanno esercizio fisico o svolgono un lavoro intenso all’aria aperta».
 
Per contrastare gli effetti delle temperature elevate è necessario attenersi ad alcune regole comportamentali. Le principali sono quelle di rimanere in casa nelle ore più calde, bere molta acqua (soprattutto per gli anziani è necessario bere anche se non si sente lo stimolo della sete), aumentare il consumo di frutta fresca e di verdura, preferibilmente cruda e di stagione (questi cibi sono una fonte di vitamine e sali minerali, oltre che di acqua), fare pasti leggeri, evitare gli alcolici e limitare the, caffè e altre bevande che contengono caffeina (agiscono come diuretici e favoriscono la disidratazione), vestire comodi e leggeri, con indumenti di cotone, lino o fibre naturali. Se ci si deve mettere in viaggio, evitare le ore più calde della giornata (specie se l’auto non è climatizzata) e tenere sempre in macchina una scorta d’acqua. Non lasciare mai neonati, bambini o animali in macchina, neanche per brevi periodi.
 
Esistono, tuttavia, particolari condizioni di salute (come l’epilessia, le malattie del cuore, del rene o del fegato) per le quali l’assunzione eccessiva di liquidi è controindicata. Se si è affetti da qualche malattia è necessario consultare il medico curante prima di aumentare l’ingestione di liquidi. È necessario consultare il medico anche se si sta seguendo una cura che limita l’assunzione di liquidi o che ne favorisce l’espulsione.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
RIVAROLO - Incendio in via San Rocco: paura in centro - FOTO
Una stufa ha provocato le fiamme subito domate grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco. A dare l'allarme i residenti
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore