CANAVESE - Cinque arresti per stalking e maltrattamenti in famiglia dall'inizio dell'anno

| Sono in aumento gli interventi dei carabinieri, in Canavese, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Numeri allarmanti dopo l'ultimo episodio di un uomo che ha sfregiato al volto l'ex compagna con un taglierino

+ Miei preferiti
CANAVESE - Cinque arresti per stalking e maltrattamenti in famiglia dallinizio dellanno
Sono in aumento gli interventi dei carabinieri, in Canavese, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Un trend che non sembra invertire la rotta. Nel 2017, per stalking, i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno arrestato tre persone e ne hanno denunciate 17. Nei primi cinque mesi di quest'anno, invece, nove le persone denunciate e una arrestata. Numeri che, se confermati nei prossimi mesi, porteranno ad un aumento dei provvedimenti penali.

Stesso discorso per i maltrattamenti in famiglia: l'anno scorso i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno arrestato tre persone e ne hanno denunciate per lo stesso reato altre 18. Nei primi mesi di quest'anno, invece, sempre per maltrattamenti in famiglia, sono già 10 le persone denunciate a piede libero e ben 4 quelle arrestate. Numeri allarmanti, tornati d'attualità dopo l'ultimo arresto dei carabinieri, l'altra mattina, ai danni di un uomo che ha sfregiato con un taglierino l'ex compagna. Quest'ultima, però, non si era mai rivolta prima alle forze dell'ordine.

L’emersione della violenza di genere costituisce un serio problema per molte donne, che per anni, subiscono in silenzio la violenza commessa dal loro partner senza mai chiedere aiuto e senza mai denunciare.  Comunemente si crede che riguardi solo alcune fasce sociali svantaggiate ed  emarginate, in realtà si tratta di un fenomeno trasversale che può riguardare chiunque di ogni età e classe sociale.

La solitudine molto spesso, favorisce il maltrattante che tende a neutralizzare o annientare il contesto familiare e di amicizia. Di fatto per arrivare all’emersione del problema, che porta alla querela da parte della vittima, bisogna essere consapevoli di ciò che si sta subendo e molto spesso queste vittime non lo sanno, soprattutto perché la violenza psicologica viene perpetrata da partner per molto tempo.

Per fare querela occorre rivolgersi alle forze dell’ordine; per un primo orientamento psicologico o legale ci si può rivolgere al 1522, numero di pubblica utilità, che orienta la donna sui servizi presenti sul territorio, quindi centri anti violenza a seconda della gravità di quanto viene prospettato. Si tratta di un servizio informativo multilingue, nato da un’idea del Dipartimento delle Pari Opportunità, fungendo da “facilitatore” per l’accesso ai servizi operanti sul territorio garantendo l'anonimato.

Nei casi più gravi/critici, si deve chiamare il pronto intervento  112, che risponde 24 h su 24, primo passo importante che aiuta ad avere una maggiore consapevolezza del problema.  A tale numero ci si deve rivolgere in caso imminente pericolo o flagranza del fatto-reato. Gli operatori saranno in grado di provvedere al pronto intervento tramite le pattuglie in servizio per il controllo del territorio, nonché allertare il personale dei servizi che possono provvedere all’assistenza e al soccorso della vittima dei reati.

Dove è successo
Cronaca
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
Il figlio 24enne č giā stato condannato col rito abbreviato a trent'anni di carcere. Il complice Roberto Obert, sempre col rito abbreviato, a diciannove anni di reclusione. La prossima settimana parleranno le difese
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
Secondo la ricostruzione, il conducente della Mg cabrio č finito nel canale per evitare l'impatto con un'altra vettura
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
Nell'incidente, per fortuna, non sono rimasti coinvolti altri veicoli
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
L'esito della procedura consentirā la continuitā aziendale e la salvaguardia di 2000 posti di lavoro in tutta Italia
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
Era un operaio di 48 anni residente a Castellamonte, originario della Costa d'Avorio, l'uomo che questa sera ha perso la vita in un tragico incidente tra Ozegna e Castellamonte. Si č scontrato con un tir condotto da un camionista di Rivalta
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
Ancora una tragedia sulle strade del Canavese. Un uomo č morto nello scontro frontale tra una Skoda Fabia e un tir. La dinamica č al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Inutili tutti i soccorsi
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
Due incidenti in poche ore nello stesso punto della provinciale Rivara-Forno. Il pių recente oggi pomeriggio nel rettilineo della frazione Crosi di Forno. Una Fiat Bravo, con a bordo due giovani, si č schiantata contro un palo di cemento
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
CANAVESE - Soldi falsi: sequestri della guardia di finanza a Favria, Cirič, San Maurizio e Villanova
In questi giorni, dopo il riconoscimento dell'effettiva falsitā, effettuato dall'apposita Commissione Tecnica della Banca d'Italia di Torino, i Finanzieri della Tenenza di Lanzo Torinese hanno proceduto al sequestro della valuta farlocca
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
LEINI-LOMBARDORE - Piove a dirotto, la 460 diventa un fiume
Problemi alla viabilitā, nei giorni scorsi, a causa del maltempo. La strada si allaga nel tratto prima dell'interruzione per lavori
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
IVREA - Unicredit e istituto Cena insieme per la cultura finanziaria tra i giovani
Proprio per i giovani la Banca ha lanciato Start-up your life, un programma dedicato e innovativo di alternanza scuola lavoro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore