CANAVESE - Contro gli incendi boschivi il Parco Gran Paradiso dona agli Aib tre vasche per il rifornimento degli elicotteri

| Le vasche sono dislocate presso le sedi, individuate dal Corpo AIB, di Alpette, Pont Canavese e Sparone che sono territorialmente competenti per l'area del Parco per un efficace svolgimento degli interventi di spegnimento incendi

+ Miei preferiti
CANAVESE - Contro gli incendi boschivi il Parco Gran Paradiso dona agli Aib tre vasche per il rifornimento degli elicotteri
Sono state consegnate dall’Ente Parco al Corpo volontari AIB tre vasche smontabili da 7.500 litri destinate al rifornimento idrico degli elicotteri in caso di incendi boschivi nei comuni del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso. L’Ente Parco, per attuare quanto previsto dal Piano Antincendi Boschivi (PAIB), di concerto con il Settore Protezione civile e Sistema Antincendi Boschivi della Regione Piemonte e il Corpo AIB Piemonte, ha individuato sul territorio i punti dove è possibile provvedere alla installazione delle vasche smontabili, ed ha proceduto all’acquisto delle stesse, con un impegno di quasi 5.000 euro.

Le vasche sono dislocate presso le sedi, individuate dal Corpo AIB, di Alpette, Pont Canavese e Sparone che sono territorialmente competenti per l’area del Parco per un efficace svolgimento degli interventi di spegnimento incendi. L’impiego operativo vedrà interessata prioritariamente l’area protetta, anche in quanto Sito di Importanza Comunitaria e Zona Speciale di Conservazione, ma la dislocazione individuata va a beneficio di tutto il territorio dei Comuni facenti parte dell’area protetta.

Italo Cerise, Presidente del Parco, commenta: «L’attenzione da parte del Parco verso il territorio si manifesta anche con gesti concreti come l’acquisto delle vasche che contribuiscono alla lotta attiva degli incendi. In caso di necessità il Corpo AIB potrà quindi utilizzarle velocizzando le operazioni di spegnimento o in eventuali necessità di interventi di protezione civile».

Cronaca
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
È ancora ricoverato in ospedale Caleb Ndong Merlo, il 39enne che domenica 13 ottobre ha tentato di suicidarsi in carcere
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
Lungo la provinciale 81 che porta alla frazione Carrone un pensionato ha perso il controllo della propria vettura ed è finito nei prati ribaltandosi. È morto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
Sui social, e non solo, automobilisti e residenti si interrogano da anni sulle possibilità di rendere maggiormente sicura la 460
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
Torna la «Desnalpà», la festa della transumanza in discesa dagli alpeggi delle montagne che sovrastano la Serra d'Ivrea
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
Il servizio viabilità della Città metropolitana informa gli utenti in virtù di una doppia chiusura di strade provinciali che riguarda il Canavese nei Comuni di San Giusto e Rivarolo Canavese
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
Volotea è operativa dall'aeroporto di Caselle dal 2013 e, da inizio attività, ha trasportato a livello locale 770.000 passeggeri
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
Lo scorso 20 agosto il volpianese è escito di casa per una passeggiata e la solita partita con gli amici ma non è più rientrato
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
La pensionata era ospite di una camera singola nella casa di riposo del paese. Indagini di carabinieri e procura in corso
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
Sul posto, per estrarre il 12enne dalle lamiere dell'auto ribaltata, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Accertamenti in corso sulla dinamica del sinistro da parte della polizia stradale di Settimo. L'auto è finita ruote all'aria
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
Il Canavese è di nuovo in lutto per due vittime della strada. Denise Puglia, 23 anni di Alice Superiore (Val di Chy) e Angelo Raffaele Torchia, 52 anni di Rivarolo Canavese. In queste ore i social si sono riempiti di messaggi di cordoglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore