CANAVESE - Distributori di benzina abusivi: in 121 nei guai - VIDEO

| L'operazione "Spremuta" coordinata dalla procura di Ivrea ha portato alla luce una rete dedita alla vendita in nero di carburante

+ Miei preferiti
CANAVESE - Distributori di benzina abusivi: in 121 nei guai - VIDEO
Dalle prime luci dell’alba più di 250 Finanzieri tra Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta stanno eseguendo oltre 80 decreti di perquisizione e sequestro emessi dalla Procura della Repubblica di Ivrea nei confronti di 121 soggetti italiani inseriti nel circuito del trasporto e della distribuzione di carburante. L’indagine, convenzionalmente denominata Operazione “Spremuta”, condotta da oltre un anno dalla Guardia di Finanza di Torino e coordinata dalla Procura della Repubblica eporediese, ha portato all’individuazione di quattro associazioni per delinquere dedite all’appropriazione indebita ed alla successiva vendita in nero di carburante.
 
I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Chivasso hanno dimostrato, anche con l’ausilio di riprese video, come alcuni autisti di autocisterne si appropriavano indebitamente del carburante trasportato, immettendolo, successivamente, nel mercato nero. Si tratta di vere e proprie organizzazioni criminali capaci, non solo di trafugare il carburante delle società intermediarie, che hanno subito danni economici ingenti e collaborato con gli inquirenti sin dalle prime fasi nella massima discrezione, ma anche di piazzarlo sul mercato utilizzando vari espedienti, che vanno dai distributori totalmente abusivi, creati anche presso normali abitazioni (dove un litro di gasolio veniva venduto soprattutto a privati che non si chiedevano come mai costasse solo 70 centesimi), alla reimmissione del prodotto nel circuito legale (con la compiacenza di distributori stradali che per giustificare contabilmente il maggior prodotto venduto utilizzavano anche sofisticati congegni elettronici per alterare i conta-litri delle colonnine di erogazione).
 
Gli oltre 40 mila litri di gasolio di provenienza illecita venduti in nero hanno cagionato un consistente danno agli operatori onesti che ovviamente non potevano reggere il confronto con i prezzi troppo bassi praticati dalle associazioni a delinquere, anche in considerazione del particolare settore economico caratterizzato da ristretti margini di profitto applicabili dai distributori di carburante. La condotta tenuta dai sodali, inoltre, poneva in serio pericolo non solo la loro incolumità ma anche quella di tutti i cittadini, infatti, i distributori abusivi non rispettavano le più elementari norme di sicurezza antincendio e i travasi avvenivano senza alcuna precauzione connessa alla pericolosità del materiale trasportato, gli autisti infedeli, prima di intraprendere la giornata lavorativa, distraevano il gasolio dalle autobotti riempiendo tre o più taniche da 25/30 litri alla volta che ciascuno caricava sulla propria autovettura.
 
Le indagini Tenenza della Guardia di Finanza di Chivasso, che sino ad ora hanno portato al sequestro di oltre 12.000 litri di gasolio, sono solamente all’inizio, adesso con gli elementi acquisiti in questa prima fase, saranno sviluppati anche gli accertamenti economici finanziari tesi anche alla tassazione dei proventi illecitamente percepiti dagli autisti infedeli.
Video
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Intervento dei Vigili del Fuoco per una pompa di benzina malfunzionante
RIVAROLO - Intervento dei Vigili del Fuoco per una pompa di benzina malfunzionante
Intervento dei VVFF e dei Carabinieri dopo la segnalazione di alcuni clienti
CANAVESE - Ondata di caldo torrido fino a domenica
CANAVESE - Ondata di caldo torrido fino a domenica
Temporali in arrivo previsti tra sabato e domenica per via del passaggio di un fronte di bassa pressione
CUORGNÈ - Alex Zanardi in Canavese: esempio di vita e di sport
CUORGNÈ - Alex Zanardi in Canavese: esempio di vita e di sport
Protagonista indiscusso prima ancora di scendere in strada e gareggiare.
PIEMONTE - Nel 2016 meno richieste di soccorso alpino ingiustificate
PIEMONTE - Nel 2016 meno richieste di soccorso alpino ingiustificate
Soccorso Alpino: "Legge regionale su compartecipazione costi responsabilizza utenti"
LOCANA - Auto si scontra contro un guard-rail e si ribalta
LOCANA - Auto si scontra contro un guard-rail e si ribalta
Tanto spavento ma nulla di grave per il conducente di una Peugeot 206 residente a Pont
AGLIE' - Alla ricerca della Felicità: musica, storia e cibo per le vie del centro storico
AGLIE
Un percorso alla scoperta di Agliè, accompagnati da un Casanova apparso magicamente ai giorni nostri
CASELLE - Dal «Pertini» a Corfù, Skiathos e Palma di Maiorca grazie alla compagnia «Volotea»
CASELLE - Dal «Pertini» a Corfù, Skiathos e Palma di Maiorca grazie alla compagnia «Volotea»
Per l'estate, la compagnia di volo low cost ha deciso di dare vita a nuovi voli per queste tre importanti mete estere: salgono così a otto le destinazioni raggiungibili a bordo degli aeromobili Volotea.
TORINO-BORGARO - Caccia alla mamma rom evasa dal carcere
TORINO-BORGARO - Caccia alla mamma rom evasa dal carcere
Accusata di omicidio stradale, dopo aver ricevuto la visita del marito è riuscita a fuggire dal penitenziario
VAL SOANA - Alla scoperta della valle fantastica tra masche, prodotti e biodiversità
VAL SOANA - Alla scoperta della valle fantastica tra masche, prodotti e biodiversità
Il programma di "Una valle fantastica" prevede due weekend alla scoperta delle tradizioni e della biodiversità custodite all'ombra del Gran Paradiso.
ISSIGLIO - Guido Forneris presenta il libro "San Pietro di Issiglio"
ISSIGLIO - Guido Forneris presenta il libro "San Pietro di Issiglio"
Una occasione di approfondimento e valorizzazione del patrimonio culturale delle terre alte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore