CANAVESE - Domani la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza

| Idea dell’associazione canavesana Cor et Amor che si occupa di diffondere la conoscenza della gentilezza con il gioco

+ Miei preferiti
CANAVESE - Domani la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza
Domani, 22 settembre, si svolgerà la prima Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, organizzata dall’Associazione Culturale Cor et Amor, che si occupa di diffondere la conoscenza e la pratica della gentilezza attraverso il gioco. L’idea dei Giochi della Gentilezza, di allenare la pratica della gentilezza attraverso il gioco, è stata pensata e sviluppata in Italia, in Canavese, per  essere diffusa liberamente in tutta Italia, con l’obiettivo che venga esportata in tutto il mondo; attualmente I Giochi della Gentilezza vengono tradotti in Inglese sul libero manuale on-line www.thegamesofkindness.com.
 
La Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza è una ricorrenza per festeggiare e ricordare la pratica della gentilezza. La giornata si rivolge a tutti gli Italiani ed in particolar modo a bambini, ragazzi ed a tutti gli adulti che li circondano (genitori, insegnanti, educatori, operatori dell’infanzia, allenatori sportivi, operatori dell’infanzia, animatori). La partecipazione alla giornata prevede 3 momenti: prima scegliere un Gioco della Gentilezza a cui giocare e condividere la propria scelta sul sito ufficiale; durante la giornata del 22 settembre giocare, almeno una volta, al Gioco della Gentilezza prescelto ed alla sua conclusione riflettere sui contenuti gentili in esso contenuti; dopo condividere con pensieri, immagini, registrazioni audio, riflessioni, l’esperienza ludica vissuta nella Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza. 
 
Sono coinvolte a partecipare alla giornata le scuole (dall’Infanzia alle superiori), le famiglie, le società sportive, le strutture ricreative ed educative (per esempio le ludoteche), i centri culturali (per esempio le biblioteche). Hanno già aderito alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza numerose scuole da tutta Italia e concedendo il proprio patrocinio, diversi Comuni Italiani (sinora 65), ne sono attesi almeno un centinaio oltre a quello delle Regioni (Piemonte, Lazio, Molise ed Umbria lo hanno già concesso); la loro fiducia, riconosce valore alla ricorrenza, valorizzando moralmente la gentilezza; hanno già patrocinato la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza la Regione Piemonte e diversi Comuni Italiani. Per aggiornamenti ed ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web dedicato alla ricorrenza: www.giornatanazionaledeigiochidellagentilezza.it
 
In Canavese hanno aderito le scuole della direzione didattica «Amedeo Cognengo», classi prime di Castellamonte, Spineto, Agliè, Bairo, Colleretto Castelnuovo, la Scuola Primaria di Rivara. Il patrocinio è stato concesso dai Comuni di Agliè, Bollengo, Burolo, Colleretto Giacosa, Ivrea, Lessolo, Nomaglio, Parella, Salerano, San Giusto Canavese, Trausella.
Cronaca
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore