CANAVESE - Due progetti realizzati dall'infermieristica di Comunità

| La sinergia tra l'Unitre e l'Infermieristica di Comunità dell'Asl To4 nasce in risposta all'invecchiamento della popolazione e alla promozione di sani stili di vita

+ Miei preferiti
CANAVESE - Due progetti realizzati dallinfermieristica di Comunità
L’Infermieristica di Comunità dell’Asl To4, dopo un’approfondita analisi dei bisogni della popolazione, ha realizzato due progetti in collaborazione con le realtà locali: le conferenze dell’Università delle Tre Età (Unitre) e le “Palestre della Memoria”.

La sinergia tra l’Unitre e l’Infermieristica di Comunità dell’Asl To4 nasce in risposta all’invecchiamento della popolazione e alla promozione di sani stili di vita, per  il sostegno dell’invecchiamento sano e attivo. In questo ultimo anno le Infermiere di Comunità hanno analizzato i bisogni della popolazione dai quali emerge la necessità di socializzare. Tale bisogno coincide con un’importante metanalisi di 148 studi dove si evince come “scarse relazioni sociali hanno un rischio di mortalità comparabile al fumo di sigaretta, all’assunzione di alcol e maggiore rispetto all’inattività fisica e all’obesità” (Holt-lunstad et al 2010).

Tale evidenza scientifica è tra gli obiettivi del programma nazionale “Guadagnare Salute  Rendere facile le scelte salutari” approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri il 4 maggio 2007 in accordo con le Regioni e Province Autonome. Tale attività è fortemente sostenuta dal Comune di Locana, che mette a disposizione il locale del “Vecchio Mulino” (via del Ponte, 1). Possono partecipare alle conferenze proposte dall’Unitre anche i cittadini dei comuni limitrofi. La giornata di presentazione delle conferenze si svolgerà mercoledì 26 settembre alle ore 15,30. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ambulatorio della Salute presso l’IPAB Vernetti il mercoledì dalle 10 alle 12 (Infermiere di Comunità: Laura 3346291619; Patrizia 3456852681).

Le “Palestre della Memoria” nascono in relazione al Piano Regionale delle Cronicità 2018-2019 della Regione Piemonte e dall’esigenza di rispondere a un bisogno espresso dalla popolazione con malattie cognitive e al supporto alle loro famiglie. Progetto realizzato dalle Infermiere di Comunità in collaborazione con il CISS 38, progetto InTreCCCi, la Cooperativa Andirivieni e l’Associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus. Le attività svolte in queste palestre mirano ad aiutare le persone che vivono il disagio a mantenere la propria capacità di memoria, migliorare le relazioni psico-sociali e stimolare lo svago.

I laboratori sono condotti dalle Operatrici di Prossimità del Bando InTreCCCi della Compagnia san Paolo e sisvolgeranno:
•    la Casa della Salute di Castellamonte, nei locali dell’Associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus, dal 24 settembre 2018 tutti i lunedì dalle 14 alle 16,30 (per informazioni rivolgersi al Punto di Ascolto Alzheimer Castellamonte il martedì dalle 10 alle 12, telefono 0124 5181640; Infermiere di Comunità: Laura 3346291619; Patrizia 3456852681);
•    il “Vecchio Mulino” di Locana (via del Ponte, 1), dal 13 settembre 2018 tutti i giovedì dalle 9 alle 11,30 (per informazioni rivolgersi all’Ambulatorio della Salute presso IPAB Vernetti di Locana il mercoledì dalle 10 alle 12, Infermiere di Comunità: Laura 3346291619 - Patrizia 3456852681 oppure allo Sportello Sociale del Comune di Locana il mercoledì dalle 9 alle 12).

Cronaca
PONT-SAN GIORGIO - Parrocchie ed enti religiosi truffati dai finti tecnici del Comune: quattro arresti - VIDEO
PONT-SAN GIORGIO - Parrocchie ed enti religiosi truffati dai finti tecnici del Comune: quattro arresti - VIDEO
Accertati 86 episodi in tutta Italia, per un guadagno di oltre 400mila euro. In Canavese i malviventi hanno colpito almeno due volte truffando i Missionari Oblati di Maria Immacolata a San Giorgio e la parrocchia di San Costanzo a Pont
IVREA - Torna «La grande invasione», il festival della lettura dal 31 maggio al 2 giugno
IVREA - Torna «La grande invasione», il festival della lettura dal 31 maggio al 2 giugno
Tra gli ospiti Concita De Gregorio, Gianni Mura, Darwin Pastorin, Matteo Nucci, Ferruccio De Bortoli, i finalisti del Premio Strega, gli stranieri Damon Krukowski, Stefan Merrill Block e Ottessa Moshfegh
CASTELLAMONTE - Grande successo per i coristi del gruppo «Canto Leggero» - FOTO
CASTELLAMONTE - Grande successo per i coristi del gruppo «Canto Leggero» - FOTO
L'esibizione, dal titolo «Cantare... è un gioco da ragazzi», è il secondo appuntamento della stagione dei Concerti di Primavera 2019, dedicata al ricordo di Michele Romana
DRAMMA A LANZO - 26enne di Ciriè si lancia dal Ponte Mosca
DRAMMA A LANZO - 26enne di Ciriè si lancia dal Ponte Mosca
Raggiunto dal personale del 118, il 26enne è stato elitrasportato al Cto. Ha riportato numerose fratture a causa della caduta
VALPERGA - Incidente sul lavoro, 35enne ferito ad un braccio
VALPERGA - Incidente sul lavoro, 35enne ferito ad un braccio
Sulla dinamica sono in corso gli accertamenti da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. L'operaio non sarebbe in pericolo di vita
CIRIE'-SAN MAURIZIO - Derubano gli anziani davanti a chiese e cimiteri: i carabinieri arrestano due italiani
CIRIE
I due arrestati erano stati notati poco prima a bordo di una Fiat Punto, mentre si aggiravano con fare sospetto tra i luoghi maggiormente frequentati da persone anziane nei Comuni del ciriacese così i carabinieri hanno deciso di seguirli
CIRIE' - «Senza etichetta» entra nella fase finale con il grande Mogol
CIRIE
La giuria ha selezionato, tra le numerose domande pervenute da tutta la Penisola, 29 finalisti che si sfideranno domenica 26 maggio
IVREA - Detenuto ferisce un poliziotto al volto con delle forbici
IVREA - Detenuto ferisce un poliziotto al volto con delle forbici
L'ergastolano ha provocato all'agente dei tagli al volto tanto che si è reso necessario accompagnare lo stesso all'ospedale di Ivrea
FORNO - Esce di casa e scompare: ritrovato ferito in un boschetto
FORNO - Esce di casa e scompare: ritrovato ferito in un boschetto
Nel tardo pomeriggio l'uomo è stato ritrovato a terra nei pressi di un boschetto vicino al torrente Viana con una frattura alla gamba
SAN PONSO - Muore a 34 anni stroncato da un malore fulminante mentre sta lavorando
SAN PONSO - Muore a 34 anni stroncato da un malore fulminante mentre sta lavorando
Dramma oggi, martedì 21 maggio, intorno a mezzogiorno, alla Codex di via Salassa a San Ponso. Un dipendente 34enne della ditta, residente a Chivasso, si è accasciato al suolo mentre stava lavorando all'interno del capannone ed è morto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore