CANAVESE - Ecco il bando per il premio Costantino Nigra

| Nominata anche la giuria che dovrà valutare i lavori dei ragazzi

+ Miei preferiti
CANAVESE - Ecco il bando per il premio Costantino Nigra
E' on-line sul sito www.costantinonigra.eu il bando dell’edizione 2016 del Premio Costantino Nigra, riservato a giovani di età non superiore a 35 anni, che presentino studi e ricerche su: Storia del Risorgimento, Folklore e sul tema della Poesia riflettente i sentimenti di pace emersi dalla Conferenza dell'Aja del 1899. La dotazione globale del premio è di € 2.500 suddivisa nelle sezioni Storia del Risorgimento, Tradizioni Popolari, Poesia.
 
Coloro che volessero partecipare dovranno spedire gli elaborati, entro il 31 gennaio 2016, all'Assessorato alla Cultura del Comune di Castellamonte, secondo le istruzioni contenute nel bando del Premio. Il Centro Studi Nigra è a disposizione per fornire tutta la documentazione utile allo sviluppo degli elaborati.
 
Il bando è scaricabile in formato PDF dal sito; la versione cartacea è disponibile presso il Comune di Castellamonte, la sede dell'Associazione e dei vari sponsor i Comuni di Castellamonte e Castelnuovo Nigra, l'Associazione Nazionale Diplomatici a.r. "Costantino Nigra", Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione Cavour, Lions Club Alto Canavese e Rotary Club Cuorgnè e Canavese.
 
La Giuria del Premio è così composta. Presidente dottor Nerio Nesi, Presidente della Fondazione Cavour, e dai membri: i giornalisti Guido Novaria, Vittorio G. Cardinali, Franco G. Ferrero; l'ambasciatore Massimo Spinetti, la scrittrice Rita Giacomino, il pittore Elio Torrieri, lo studioso canavesano Carlo Demarchi, l'Assessore alla Cultura del Comune di Castellamonte Nella Falletti Geminiani e Tomaso Ricardi di Netro in rappresentanza della Regione Piemonte.
 
Ma chi è stato Costantino Nigra al quale è intitolato questo prestigioso premio? Si tratta di uno dei protagonisti dimenticati della nostra storia risorgimentale, una figura che ha dedicato l'intera vita al processo di unificazione nazionale, come braccio destro del Conte di Cavour prima e poi successivamente completandone l'opera, dopo la sua morte, con le vicende legate all'annessione all'Italia di Venezia e Roma, e diventando, nella seconda metà dell'Ottocento, il principale esponente della diplomazia italiana. Nigra fu, oltre che diplomatico eccellente, uomo di vasta cultura in vari campi dello scibile, dalla storia alla letteratura, dalla poesia al folklore, dalla glottologia alle composizioni in latino e greco. Un piemontese da valorizzare e conoscere come patriota italiano meritevole di riconoscimenti che, cospicui, gli giunsero nell'epoca in cui visse (1828-1904) e negli anni successivi alla sua morte. Una biografia completa è reperibile al Centro Studi Costantino Nigra.
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore