CANAVESE - Falsi invalidi in pensione: controlli a Ivrea e Salassa

| La procura di Torino e i carabinieri del Nas proseguono l'indagine partita proprio in Canavese: due persone arrestate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Falsi invalidi in pensione: controlli a Ivrea e Salassa
Si allarga a macchia d’olio l’inchiesta della procura di Torino sullo scandalo delle centinaia di pensioni d’invalidità concesse a insegnanti e dipendenti pubblici che, in realtà, sono risultati «malati immaginari». Un’inchiesta che coinvolge direttamente anche il Canavese dal momento che gli accertamenti della procura sono partiti dalla segnalazione di un’insegnante del liceo Gramsci di Ivrea, già in pensione da alcuni anni, che per una pallonata ricevuta da alcuni studenti era rimasta a casa per alcuni mesi, senza più rientrare in servizio. Tra i casi sospetti c’è anche quello di un’impiegata del Comune di Salassa. 
 
I carabinieri del Nas hanno già avviato alcune verifiche. La donna, dopo aver lavorato per anni in municipio, nell’estate dello scorso anno è stata sottoposta a un intervento chirurgico in ospedale. Dopo il periodo di degenza, la mutua e la successiva dichiarazione d’inabilità al lavoro. Di fatto la donna non è più rientrata in Comune e ha ottenuto la pensione. L’inabilità al lavoro riscontrata, tra l’altro, riguardava proprio rispetto alla tipologia della mansione svolta in municipio a Salassa. Circostanza che ha ulteriormente convinto gli inquirenti ad effettuare dei controlli incrociati. 
 
In Comune confermano l’accaduto e anche la «professionalità» dell’impiegata che, tra l’altro, visti i vincoli del patto di stabilità, da quando è stata giudicata inabile al lavoro, non è stata nemmeno sostituita. In ogni caso le indagini sono in corso e, probabilmente, coinvolgeranno anche altri Comuni della zona. Complessivamente la procura di Torino sta controllando almeno tremila pratiche. Sono quelle passate tra le mani di Enrico Quaglia, medico dentista, ed Enrico Maggiore, presidente della commissione medica di verifica del ministero dell’economia e delle finanze, al centro dell’inchiesta condotta dai pm torinesi Gianfranco Colace e Laura Longo. Tutte pratiche che hanno certificato invalidità e pensioni anticipate a dipendenti della pubblica amministrazione. Corruzione, truffa e falso sono le accuse contestate ai due arrestati. Con loro, al momento, risultano nei guai altri otto medici, al momento solo indagati dalla procura. 
Cronaca
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un uomo ferito ricoverato a Ivrea - FOTO E VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore