CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente scrive a Chiamparino

| Chiesta l'abolizione della deroga che permette alle captazioni di rispettare solo un terzo delle norme sul Deflusso Minimo Vitale

+ Miei preferiti
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente scrive a Chiamparino
Alla fine di una stagione estiva che ancora una volta ha visto i corsi d'acqua del Piemonte versare in uno stato di criticità ecologica, con situazioni di asciutta totale in interi tratti di fiume, Legambiente si rivolge alla Regione per mettere la parola fine alla deroga che dal 2007 permette alle captazioni irrigue di rispettare soltanto per un terzo le norme sul Deflusso Minimo Vitale.
 
«Chiediamo alla Regione di cancellare al più presto la deroga anacronistica che prevede l’applicazione nel periodo estivo di un deflusso minimo vitale ridotto a un terzo del valore standard. A nostro parere è totalmente immotivato il perdurare di tale deroga originariamente prevista solo ‘nelle more del completamento delle azioni volte al riequilibrio del bilancio idrico’, ed è quindi necessaria e urgente la modifica dell’articolo 9 del regolamento regionale – dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta - per evitare di dover assistere anche la prossima estate al triste spettacolo dei nostri fiumi in secca chiediamo alla Regione di fare la sua parte avviando un ragionamento ampio sulla qualità dei fiumi: è infatti necessario un rafforzamento dei controlli sulle captazioni idriche e sul rispetto del deflusso minimo vitale, così come sarebbero da incrementare i misuratori di portata sulle prese d'acqua».
 
La principale causa di questa situazione va ricercata nell’eccesso di derivazioni irrigue che, sommate al prelievo per le centraline idroelettriche, portano il sistema idrografico piemontese vicino al collasso ambientale e al peggioramento della qualità dell’acqua per mancanza di autodepurazione. Persino il Po è finito in secca. Per non parlare degli affluenti. In Canavese è il caso, ad esempio, del torrente Orco, completamente sparito nel tratto tra Rivarolo Canavese e Feletto. Legambiente con una lettera rivolta al presidente Sergio Chiamparino e agli assessori all’Ambiente Alberto Valmaggia e all’Agricoltura Giorgio Ferrero chiede dunque di modificare l'attuale normativa per salvaguardare i fiumi.
Cronaca
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
IVREA - Operaio muore punto da una vespa: condannato il datore di lavoro
E' quanto ha deciso oggi il giudice Ludovico Morello del tribunale di Ivrea a conclusione del processo di primo grado che vedeva alla sbarra, per omicidio colposo, un imprenditore di 46 anni del cuneese. La vittima aveva 44 anni
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
MONGOL RALLY - Si spacca il vetro ma «Il Pandone» viaggia lo stesso - FOTO
Il duo di Valperga, a bordo di una mitica Panda (vecchio modello) ha già dovuto dribblare alla Cristiano Ronaldo alcune inevitabili sfighe...
VIALFRE' - Torna Apolide, il «Green Man Festival» italiano nell'area naturalistica Pianezze
VIALFRE
Apolide significa senza cittadinanza, senza casa. Il festival nasce 15 anni fa grazie all'associazione To Locals, nel piccolo paese di Alpette con il nome di Alpette Rock Free Festival
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
La collaboratrice domestica infedele rubava oggetti preziosi nelle case dove lavorava. E' stata condannata a undici mesi
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
Dopo l'incidente costato la vita ad un operaio di Favria, via libera ai lavori per installare un impianto semaforico in grado di segnalare l'acqua alta nel sottopasso di via Galileo Ferraris che porta a Feletto
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
La convalida del fermo è stata effettuata dal giudice che non ha ritenuto i due pericolosi per l'incolumità pubblica
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
Nove condanne, con pene che vanno da 4 a 13 anni, hanno chiuso il processo nato da un'inchiesta dei carabinieri del Ros
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
Il pericoloso insetto è uscito dal cassone della tapparella e ha colpito la padrona di casa. Per fortuna non era allergica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
C'è anche il nome di Carlo Bollero, ex sindaco di Rivarolo Canavese, tra i 53 indagati nell'ambito dell'operazione «Perseo» dei carabinieri, quella che la scorsa settimana ha portato all'arresto del noto imprenditore Pasquale Motta
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
Nei guai un italiano di 45 anni, residente a Cavagnolo. Dovrà rispondere di atti osceni. L'episodio su un pullman della Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore