CANAVESE - Fondi alle case di riposo: blitz della guardia di finanza

| Coinvolge indirettamente anche il Canavese l'inchiesta della guardia di finanza di Udine a carico della «Sereni Orizzonti»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Fondi alle case di riposo: blitz della guardia di finanza
Coinvolge indirettamente anche il Canavese l'inchiesta della guardia di finanza di Udine a carico della «Sereni Orizzonti», società friulana che gestisce numerose case di riposo. Tra queste, quelle di Settimo Vittone e Piverone. Una terza, in Canavese, è in fase di costruzione a Torrazza. La guardia di finanza ha effettuato perquisizioni e sequestri. Nel torinese un uomo di 50 anni è stato arrestato e un altro, di 37, è al momento indagato nell'ambito della stessa inchiesta.

Secondo le indagini la società avrebbe percepito contributi pubblici illeciti per oltre dieci milioni di euro presentando alle azienda sanitarie rendicontazioni non veritiere relative agli standard quantitativi e qualitativi dei servizi assicurati agli anziani ospiti delle strutture. Si sarebbe quindi configurata una truffa ai danni delle Regioni. Secondo la procura di Udine, comunque, questo meccanismo non avrebbe riguardato le case di riposo che l'azienda gestisce in Canavese.

«I provvedimenti giudiziari eseguiti questa mattina hanno colpito il vertice nonché manager e funzionari di un’azienda di primaria importanza nel suo settore, che dà lavoro a oltre 3000 dipendenti e che fornisce servizi sanitario-assistenziali a 5600 anziani ospitati in 80 strutture - fanno sapere con una nota da Sereni Orizzonti - il fascicolo dell’inchiesta non contiene alcuna prova documentale in relazione all’ipotesi di reato contestato e siamo certi che in sede giudiziaria verrà riconosciuta l’innocenza sia dell’azionista di riferimento sia dei collaboratori della società».

«Quanto è avvenuto non ha peraltro interrotto in alcun modo la normale attività nella sede centrale di Udine così come in tutte le nostre strutture - aggiungono dalla società - abbiamo già messo a disposizione dell’autorità giudiziaria la somma sequestrata a titolo cautelativo e confermiamo che quanto è accaduto non ha in alcun modo compromesso la solidità economico-finanziaria del gruppo, che resta in grado di adempiere a tutti i suoi impegni».

Cronaca
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
FRONT CANAVESE - Incidente stradale, ferito Franz Paludetto, proprietario del castello di Rivara - FOTO
La vettura ha centrato un ponticello in cemento sul lato sinistro della carreggiata in direzione Front. Per estrarre Paludetto dalle lamiere del mezzo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di San Maurizio Canavese
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
TANGENZIALE TORINO - Sono stati installati due nuovi autovelox fissi
Al momento è previsto l'utilizzo di due box blu che sono stati installati uno sulla tangenziale nord e uno sulla tangenziale sud
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
CANAVESE - Venerdì 24 giornata di sciopero dei mezzi pubblici
Le Rsu di Gtt e l'Ugl hanno confermato per venerdì 24 gennaio lo sciopero aziendale di 24 ore del trasporto pubblico locale
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
IVREA - Crisi Manital: ancora niente stipendi per gli operai Mgc
Domani, in concomitanza con il consiglio comunale, i lavoratori saranno in presidio davanti al municipio a partire dalle 18.30
CUORGNE' - Sbaglia strada e resta incastrato con il camioncino - FOTO
CUORGNE
Non si è accorto della segnaletica stradale e, dopo un centinaio di metri, è rimasto incastrato con il cassone tra due abitazioni
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
RIVAROLO CANAVESE - Multe a sorpresa senza preavviso sul parabrezza: «Così vogliono solo fare cassa». Pronti i ricorsi
Feroci polemiche sui social network per una serie di multe per divieto di sosta arrivate a casa senza preavviso sul parabrezza. Circostanza che ha costretto gli utenti a pagare la multa con una aggravio di spesa di 18 euro
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l'amministratore
CASTELLAMONTE - Il centro scommesse era abusivo: blitz della guardia di finanza. Denunciato l
Le indagini, condotte dai Finanzieri dal Gruppo Ivrea, hanno accertato che presso l'agenzia coinvolta, venivano raccolte, del tutto illegalmente, scommesse relative ad eventi sportivi nazionali ed esteri tramite un sito internet austriaco
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente a Volpiano, due automobilisti ricoverati in gravi condizioni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Brutto incidente a Volpiano, due automobilisti ricoverati in gravi condizioni - FOTO
Si sono scontrati una Fiat Idea e un furgone Piaggio Porter. A causa della violenza dell'urto i due veicoli sono finiti entrambi nei campi che costeggiano l'autostrada A5, abbattendo la barriere di protezione
VOLPIANO - Basta incidenti mortali sulla provinciale 500: ecco i lavori previsti per dare maggiore sicurezza alla strada
VOLPIANO - Basta incidenti mortali sulla provinciale 500: ecco i lavori previsti per dare maggiore sicurezza alla strada
La pericolosità di un tratto della provinciale 500 di Volpiano era stata oggetto, nel settembre 2019, di un incontro nella seconda commissione consiliare e quindi di un successivo incontro in Prefettura dopo una serie di incidenti mortali
MONTANARO - Morto a soli 46 anni lo stimato chef Diego Baro - FOTO
MONTANARO - Morto a soli 46 anni lo stimato chef Diego Baro - FOTO
Era il presidente del consorzio operatori turistici Valli del Canavese e alla guida dell'associazione Disciples des Auguste Escoffier
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore