CANAVESE - Fondo per la montagna per i paesi senza negozi

| Dopo dieci anni, il fondo nazionale per la Montagna ritorna a essere dotato di risorse, a beneficio del sistema economico delle Terre Alte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Fondo per la montagna per i paesi senza negozi
Dopo dieci anni, il fondo nazionale per la Montagna ritorna a essere dotato di risorse, a beneficio del sistema economico delle Terre Alte. Ieri, la Conferenza Unificata riunita a Roma ha dato il via libera al bando proposto dal Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Enrico Costa che ha scelto di dare priorità al contrasto della desertificazione commerciale. Il Fondo, per un importo complessivo di circa 20 milioni di euro, è destinato ai Comuni totalmente montani, in cui gli esercizi commerciali non siano presenti o siano carenti. I Comuni interessati potranno richiedere il finanziamento da destinare per le seguenti finalità:

a. incentivazione agli esercizi commerciali per l'avvio, il mantenimento o l'ampliamento dell'offerta commerciale anche in forma di multiservizi (tra cui, acquisto di arredamento, realizzazione o partecipazione a siti di e-commerce, acquisto o noleggio di strumenti per la realizzazione di internet point);
b. servizi di consegna su ordinazione delle merci a domicilio;
c. servizi di trasporto, ove mancanti o non sufficienti a rispondere alle esigenze della popolazione locale con particolare riferimento a quella residente nelle frazioni, per il raggiungimento delle sedi dei mercati nell'ambito dei territori montani.

Solo in Piemonte sono 80 i Comuni senza un'esercizio commericiale (un paio anche in Canavese), 300 quelli dove il rischio di non avere più un bar o un negozio è forte. Almeno 600 i Comuni senza esercizi commericiali in Italia. L'Uncem plaude all'iniziativa, con il rifinanziamento del fondo nazionale per troppi anni rimasto senza copertura. "Ringrazio il Ministro Costa per il suo impegno - spiega Lido Riba, presidente Uncem Piemonte - Lo abbiamo condiviso in diverse occasioni. Questo tassello, nelle politiche nazionali e locali, è molto importante. Dare alla montagna nuovi strumenti per generare impresa e valore è fondamentale. Il fondo di 20 milioni di euro può certamente aiutarci a proseguire un intenso lavoro che stiamo facendo anche verso la 'fiscalità di vantaggio', che deve essere presto introdotta nelle aree montane".

Per Enrico Borghi, presidente nazionale Uncem, è importante "il coinvolgimento dei Comuni e delle Unioni montane. Garantire servizi e opportunità di crescita socio-economica è indispensabile. Bene ha fatto il Parlamento a garantire il rifinanziamento e la pluriennalità del fondo, che troverà ulteriore ossigeno grazie alla legge sui piccoli Comuni e le aree montane che presto verrà varata dal Senato".

Il Bando nazionale, che si aprirà a breve, prevede il finanziamento di:
- 57 progetti di durata pluriennale (tre per regione) da 100 mila euro ciascuno, per un importo totale di 5,7 milioni di euro;
- 57 progetti di durata pluriennale (tre per regione) da 100 mila euro ciascuno, per un importo totale di 5,7 milioni di euro;
- 534 progetti annuali da 25 mila euro ciascuno, ai quali sono destinati complessivamente 13.350.000 euro. Queste quote sono attribuite a ciascuna regione sulla base di coefficienti individuati dall'Istat.

Cronaca
IVREA - Moto contro auto: centauro muore sul colpo
IVREA - Moto contro auto: centauro muore sul colpo
Lo scontro in via Jervis angolo corso Nigra
RIVAROLO - Trovato morto il geometra Elio Vitton Mea
RIVAROLO - Trovato morto il geometra Elio Vitton Mea
A dare l'allarme l'impiegata che non l'ha visto in ufficio: nell'abitazione la luce era accesa ma nessuno rispondeva alle chiamate.
VALPRATO - Apertura de "L'uomo e i coltivi", tra agricoltura e ruolo dell'uomo nell'ambiente
VALPRATO - Apertura de "L
Da non perdere l’apertura del 15 luglio alle ore 14.30, che coincide con 2 giorni di festa per tutta la Valle Soana
IVREA - APRI-onlus rientra al Centro di Riabilitazione Visiva
IVREA - APRI-onlus rientra al Centro di Riabilitazione Visiva
L'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus) annuncia con legittima soddisfazione il suo rientro ufficiale nella gestione del Centro Riabilitazione Visiva dell'ASL TO-4
CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč
CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč
Da oggi inizia l'ampliamento degli orari di visita alle persone ricoverate
RONCO - Due turisti inglesi dispersi sui monti della valle
RONCO - Due turisti inglesi dispersi sui monti della valle
Allarme con lieto fine (per fortuna) per i volontari della stazione di Valprato Soana del soccorso alpino canavesano
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Su Torino l'incubo risarcimenti: il comune non era assicurato
TERRORE IN PIAZZA SAN CARLO - Su Torino l
Il Comune non ha stipulato nessuna polizza per l'occasione. Rimbalzo di responsabilitą con Turismo Torino
SCARMAGNO - Auto in fiamme sulla A5 in direzione Aosta
SCARMAGNO - Auto in fiamme sulla A5 in direzione Aosta
Una Peugeot prende fuoco per un malfunzionamento
TORINO - Convocato dal sindaco Appendino il Consiglio della Cittą Metropolitana
TORINO - Convocato dal sindaco Appendino il Consiglio della Cittą Metropolitana
All'ordine del giorno nessuna menzione sulla rotonda in Borgata Vittoria. Interessati la Valchiusella e l'Istituto Faccio di Castellamonte
IVREA - Nuovo centro commerciale in Via Nigra
IVREA - Nuovo centro commerciale in Via Nigra
Previsto entro tre anni un nuovo Iperstore Coop del valore di 14 milioni di euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore