CANAVESE - Furti e rapine: 17 arresti dei carabinieri

| Sgominata una vasta organizzazione criminale operante sul territorio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Furti e rapine: 17 arresti dei carabinieri
I carabinieri della compagnia di Venaria hanno sgominato un’organizzazione criminale specializzata in rapine a istituti bancari e supermercati, furti in appartamento e ricettazione della refurtiva. La banda era solita utilizzare il gas per far esplodere bancomat e casse continue. Per quanto riguarda gli appartamenti, i carabinieri hanno addebitato ai malviventi oltre 1000 furti in tutta la provincia di Torino. Dal Canavese fino alla val di Susa, passando Nichelino, Cumiana, Rivoli, Grugliasco, Collegno, Chieri, Poirino, Moncalieri, Chivasso, Pianezza, Beinasco, Venaria e Caselle.
 
Una vera e propria organizzazione, specializzata anche nella ricettazione della refurtiva, soprattutto oro e gioielli. Nell'ambito dell'operazione, i carabinieri del capitano Roberto Capriolo, hanno sequestrato 11 ordigni esplosivi artigianali pronti per essere collocati in altri bancomat e casse continue. L'indagine ha preso spunto da una segnalazione del marzo 2012 dai dipendenti di una gioielleria di Venaria, a seguito del sopralluogo “sospetto” di una coppia di giovani, finalizzato ad acquisire informazioni sul valore di una collezione di preziosi. 
 
Dagli accertamenti sviluppati dai militari del nucleo operativo, coordinati dal maresciallo Diego Mannarelli, sono scaturiti due filoni di indagine speculari: il primo, ha portato a ricostruire in maniera minuziosa un sodalizio criminale dedito alla ricettazione di oro e preziosi, attraverso un percorso che passa dal furto degli oggetti di valore (tramite la complicità e la manodopera di persone di etnia Rom) alla compravendita della refurtiva destinata a laboratori orafi e fonderie dell’alessandrino. Si tratta di vere e proprie operazioni finanziarie dal momento che la vendita di un chilo di oro permette di guadagnare circa 30 mila. 
 
Il secondo, concentrato sull'organizzazione e la pianificazione di furti e rapine in supermercati e sportelli bancomat, con l'utilizzo di ordigni ad alto potenziale. Figura di spicco di questo filone d'indagine, Gabriele Benazzi, 61 anni, leader indiscusso nello specifico settore sia sotto il profilo della personalità che sotto il profilo dell’esperienza. Anche il reperimento del materiale esplodente e il suo assemblaggio venivano curati in maniera scrupolosa da Benazzi che, miscelando clorato/nitrato di potassio, ossido di ferro e polvere di alluminio, riusciva a procurare l’esplosione e lo scardinamento della porta della cassa continua con un meccanismo di innesco tramite telefono cellulare.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attività in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
CALUSO - Salta il bancomat della Biver Banca: ladri in fuga con il bottino - FOTO
Probabilmente con del gas esplosivo la banda ha fatto saltare l'alloggiamento del bancomat arraffando le banconote all'interno. Bottino da quantificare. Indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore