CANAVESE - FURTI NELLE VILLE: ARRESTATI TRE KOSOVARI - VIDEO CARABINIERI

| Indagini della procura di Ivrea e operazione del nucleo investigativo dell'Arma di Torino. I malviventi sarebbero anche i responsabili del colpo nella villa di Allegra Agnelli all'interno del Parco La Mandria

+ Miei preferiti
CANAVESE - FURTI NELLE VILLE: ARRESTATI TRE KOSOVARI - VIDEO CARABINIERI
Nei giorni scorsi, a Milano e Desenzano del Garda (provincia di Brescia), i carabinieri del nucleo Investigativo di Torino, con l’ausilio dei militari territorialmente competenti, hanno  eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di tre kosovari, ritenuti responsabili del furto in casa di Allegra Agnelli (avvenuto lo scorso 26 marzo 2016) e di altri nove furti  in villa. Si tratta di Sedat Kurda, 50 anni, residente a Milano, Femi Makolli, 48 anni, domiciliato a Milano, e Fljorim Redzepi, 41 anni, residente a Cinisello Balsamo (Milano). Le attività di indagine condotte dai carabinieri, sotto la direzione ed il coordinamento del procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, e del sostituto procuratore Alessandro Gallo, hanno consentito di sgominare una banda dedita a furti in villa.
 
A casa di Allegra Agnelli, nella parte del parco che si trova nel Comune di Fiano, i malviventi portarono via gioielli di famiglia e alcune monete d’oro. La banda, composta da almeno tre o quattro persone, aveva forzato una porta secondaria che dà sulla cucina per entrare in casa. Poi, in camera da letto, ha trovato le monete d’oro e i preziosi. Un colpo studiato nei minimi dettagli come gli altri nove che, secondo la procura di Ivrea e i carabinieri, sono stati commessi dai malviventi fermati.
 
L’analisi dei vari furti, oltre a far emergere tutti gli elementi costituenti il modus operandi del gruppo criminoso, ha permesso di accertare che le ville prese di mira erano tutte accomunate dalla vicinanza ad un campo da Golf. I malviventi si muovevano dal capoluogo lombardo a bordo di un’autovettura intestata a prestanome, regolarmente assicurata; lasciavano le proprie utenze telefoniche a bordo delle proprie autovetture nel luogo dove prelevavano l’autovettura intestata al prestanome; giungevano nei luoghi dove intendevano commettere i furti, percorrendo l’autostrada ed uscendo attraverso le piste Telepass, accodandosi ad altro utente che con il proprio apparato Telepass causava l’apertura della sbarra.
 
L’attività investigativa ha permesso di addebitare agli stessi una decina di colpi, nello specifico:
1. 10.10.2015:  Fiano (TO) – La Mandria;
2. 10.10.2015: Fiano (TO) – La Mandria;
3. 13.11.2015: Fiano (TO) – La Mandria;
4. 04.01.2016: Appiano Gentile (CO) – La Pinetina;
5. 05.01.2016: Buttigliera Alta (TO) – Le Fronde;
6. 09.01.2016: Fiano (TO) – La Mandria;
7. 06.02.2016: Robassomero (TO);
8. 25.03.2016: Fiano (TO);
9. 25.03.2016: Fiano (TO);
10. 26.03.2016: Fiano (TO) – La Mandria.
 

Video
Galleria fotografica
CANAVESE - FURTI NELLE VILLE: ARRESTATI TRE KOSOVARI - VIDEO CARABINIERI - immagine 1
CANAVESE - FURTI NELLE VILLE: ARRESTATI TRE KOSOVARI - VIDEO CARABINIERI - immagine 2
CANAVESE - FURTI NELLE VILLE: ARRESTATI TRE KOSOVARI - VIDEO CARABINIERI - immagine 3
Cronaca
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si è presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, è stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso è finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle più antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerà dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
Sole e temperature primaverili, domenica scorsa, hanno reso omaggio al carnevale di Bienca, frazione di Chiaverano
IVREA - Sfregia la faccia dell'ex fidanzata con un taglierino: non voleva più tornare con lui. Condannato a 4 anni e 7 mesi
IVREA - Sfregia la faccia dell
E' stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione Antonio Lago, 59 anni di Chiaverano, l'uomo che il 14 maggio dello scorso anno sfregiò al volto l'ex compagna con un taglierino. Sentenza pronunciata oggi al tribunale di Ivrea
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
La guardia di finanza ha scoperto in una pizzeria lavoratori in nero, tra i quali un clandestino colpito da un'espulsione
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
La struttura è stata realizzata grazie al lascito di due benefattori del paese: Francesca Fiorina e Leone Stragiotti
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore