CANAVESE - I «Giusti» tra le Nazioni: Clotilde, Carlo e Giuseppe

| La Giornata della Memoria è l'occasione per ricordare anche i «Giusti», i non ebrei che salvarono ebrei dalla morte

+ Miei preferiti
CANAVESE - I «Giusti» tra le Nazioni: Clotilde, Carlo e Giuseppe
La Giornata della Memoria è l'occasione per ricordare anche i Giusti tra le Nazioni, ovvero i non ebrei che durante la Shoah salvarono uno o più ebrei dalla deportazione e dalla morte rischiando la propria vita e senza trarne alcun vantaggio personale. Lo Yad Vashem, l’Istituto per la Memoria della Shoah, organismo ebraico ufficiale sorto nel 1953 a Gerusalemme, si dedica alla ricognizione e al riconoscimento di questi salvatori.

La persecuzione degli ebrei fu preceduta e preparata dalla pubblicazione del Manifesto degli scienziati razzisti nel luglio del 1938, seguito in agosto dal Censimento speciale degli ebrei d’Italia e quindi, a partire da settembre, dai provvedimenti della legislazione “per la difesa della razza”: un complesso di ben 189 provvedimenti antiebraici (tra leggi e circolari ministeriali). Molti di essi sono decisamente noti, altri meno, come quello che vietava agli ebrei l’accesso alle biblioteche e agli archivi pubblici.

Oltre a Carlo Angela, il papà di Piero Angela, che a San Maurizio Canavese salvò tantissime persone nella sua clinica psichiatrica «Villa Turina Amione», sono sette i «Giusti» della provincia di Torino riconosciuti dall’Istituto Yad Vashem di Gerusalemme. Altri due sono canavesani. Sono Clotilde Boggio di Cuorgnè e Giuseppe Sapino di San Martino Canavese.

Clotilde Boggio ospitò, salvandogli la vita, un neonato di nove mesi. Il bimbo fu fatto uscire, nascosto in mezzo alla biancheria sporca grazie alla complicità di una suora, dal carcere torinese delle Nuove, dove era ristretto con i suoi genitori (che furono poi deportati ad Auschwitz). A "Mamma Tilde", il Comune ha intitolato la scuola materna nell'aprile del 2003. Clotilde Roda Boggio, nata a Cuorgnè nel 1896 e morta il 18 maggio del 1989, il 19 settembre del 1986 ricevette dal Console di Israele l’attestato e la medaglia di “Giusta fra le Nazioni”. A Gerusalemme, sulla collina del Viale dei Giusti, c'è un albero piantato in sua memoria.

Giuseppe Sapino, invece, insieme alla moglie ospitò presso la propria abitazione in frazione Pranzalito due coppie di ebrei sfollate da Torino. Le loro storie sono riportate dal libro «I Giusti d’Italia. I non ebrei che salvarono gli ebrei 1943–1945», pubblicato nel 2006 da Mondadori in collaborazione con lo Yad Vashem.

Cronaca
CANAVESE - Obbligo di catene o gomme da neve sulle strade provinciali - SCARICA LA LISTA DELLE STRADE
CANAVESE - Obbligo di catene o gomme da neve sulle strade provinciali - SCARICA LA LISTA DELLE STRADE
Il codice della strada prevede multe differenziate a seconda che l'infrazione venga riscontrata su strada urbana o extra urbana. La regolamentazione è in vigore fino al 15 aprile, ad eccezione delle strade con percorsi a quote più elevate
RIVAROLO - Un caso di scabbia nell'asilo di via Bicocca
RIVAROLO - Un caso di scabbia nell
Al momento, nell'asilo di via Bicocca, è stato accertato un solo caso di scabbia. La scuola ha avvertito ieri le famiglie dei bimbi
MAZZE' - Ossessionato da una ragazza le fa esplodere una finestra
MAZZE
Un amore non corrisposto ha portato alla condanna, in tribunale a Ivrea, di un 22enne per stalking e accensioni pericolose
RIVAROLO - Un contest fotografico per aiutare l'associazione «Le Vibrisse» e i gatti meno fortunati
RIVAROLO - Un contest fotografico per aiutare l
Curiosa iniziativa a Rivarolo Canavese, il «Pet Photo Day», seconda edizione
RIVAROLO - Ladri golosi al bar di Varone: bottino di 5mila euro
RIVAROLO - Ladri golosi al bar di Varone: bottino di 5mila euro
Ancora furti: nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 ignoti malviventi hanno visitato la caffetteria «L'ora del Caffè» in corso Italia
CHIVASSO - Autovelox fisso sulla Torino-Milano: installazione in corso
CHIVASSO - Autovelox fisso sulla Torino-Milano: installazione in corso
I tecnici ne hanno completato la posa ma la fotocamera non è stata ancora installata. Si trova in direzione Milano al chilometro diciotto
VALLE SOANA - Neve abbondante, saltano le linee elettriche e telefoniche. Alberi abbattuti, vigili del fuoco al lavoro - FOTO
VALLE SOANA - Neve abbondante, saltano le linee elettriche e telefoniche. Alberi abbattuti, vigili del fuoco al lavoro - FOTO
Alberi abbattuti e black-out elettrici in Valle Soana a causa della nevicata che ha interessato mezzo Canavese nella notte tra giovedì e venerdi. I pompieri di Castellamonte sono intervenuti lungo la Sp47 per liberare la sede stradale
LOCANA-SPARONE - Forte nevicata in Valle Orco, alberi abbattuti
LOCANA-SPARONE - Forte nevicata in Valle Orco, alberi abbattuti
Nottata di lavoro per i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese a causa della neve. Per fortuna pochi disagi alla circolazione stradale
VALPERGA - Incendio al bar della stazione: trovati liquidi sospetti. Si fa strada l'ipotesi di un rogo doloso
VALPERGA - Incendio al bar della stazione: trovati liquidi sospetti. Si fa strada l
Per questo motivo la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo d'indagine per il momento contro ignoti. Le fiamme sono divampate nel cuore della notte tra il 10 e l'undici novembre devastando la struttura
LEINI - Due casi di scabbia segnalati nelle scuole cittadine
LEINI - Due casi di scabbia segnalati nelle scuole cittadine
I due casi accertati hanno riguardato studenti che frequentano la materna di via Dogliotti e la scuola elementare in frazione Tedeschi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore