CANAVESE - I lupi attaccano un gregge in montagna: sette capre sbranate. Allevatori in allarme

| Secondo le segnalazioni degli allevatori della zona è il quarto raid in meno di un mese, dopo i tre assalti notturni registrati nella valle di Ribordone. Due, invece, gli attacchi alle greggi di capre in Valchiusella

+ Miei preferiti
CANAVESE - I lupi attaccano un gregge in montagna: sette capre sbranate. Allevatori in allarme
Sette capre uccise in una sola notte: nuovo assalto di un branco di lupi, questa volta in Valle Orco, sopra Ceresole Reale. E' allarme tra gli allevatori della zona: i predatori non si fanno scrupoli ad avvicinarsi alle case e, non curanti del rischio, attaccano anche greggi sorvegliate. Secondo le segnalazioni degli allevatori della zona è il quarto raid in meno di un mese, dopo i tre assalti notturni registrati nella valle di Ribordone. Due, invece, gli attacchi alle greggi di capre in Valchiusella, nella zona del colletto di Bossola. A uno storico pastore della zona, giorni fa, il predatore ha sbranato una capra (di quasi ottanta chili) e un capretto.

E' quindi possibile che siano diversi i branchi che stanno girando sulle montagne del Canavese. Non solo nell'area protetta del Parco nazionale del Gran Paradiso. Notoriamente sociale, il lupo vive in branchi altamente organizzati e rigidamente strutturati. Le segnalazioni della sua presenza nel Parco sono relativamente frequenti e risalgono agli ultimi 10 anni.

 Il diffondersi a macchia d'olio sta generando però forti preoccupazioni: anche per questo motivo molti allevatori hanno chiesto, tramite i Comuni, di avviare un tavolo tecnico con Regione e Città metropolitana per tentare di trovare delle soluzioni. Da un lato c'è la salvaguardia della specie, dall'altro quella delle attività in quota, come l'allevamento, che mantengono vivi gli alpeggi e la montagna.

Cronaca
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore