CANAVESE - I pompieri a piedi: e se scoppia un incendio?

| Camion obsoleti che perdono acqua da tutte le parti e autobotti che non superano le revisioni. Allarme sicurezza

+ Miei preferiti
CANAVESE - I pompieri a piedi: e se scoppia un incendio?
Camion obsoleti che perdono acqua da tutte le parti e autobotti che non superano le revisioni programmate. E’ di nuovo allarme in alto Canavese per i vigili del fuoco. I promessi aiuti da parte dei Comuni del territorio stanno arrivando con il contagocce (nonostante le dichiarazioni di molti sindaci) e il comando di Torino non ha mezzi da destinare ai distaccamenti dei volontari. Ne sanno qualcosa, ad esempio, a Castellamonte dove i pompieri sono rimasti senza camion: il vecchio mezzo, infatti, non ha superato la revisione e ai volontari è rimasta in dotazione solo la «mitica» campagnola.
 
A Rivarolo, invece, l’autobotte è sulla via della rottamazione e il camion del soccorso è bloccato per manutenzione. I sindaci hanno scritto una lettera al comando provinciale dei vigili del fuoco: «Vorremmo sapere come sarà strutturato il servizio in caso di necessità – dicono i primi cittadini – se c’è una grossa emergenza i nostri pompieri saranno costretti ad andare sull’incendio con la bicicletta e il secchio dell’acqua». Il sindaco di Rivarolo Canavese, Alberto Rostagno, ha scritto al comando provinciale dei vigili del fuoco. Fin qui le risposte che sono arrivate da Torino sui distaccamenti dei volontari in Canavese sono state tutto tranne che incoraggianti. Stesso discorso a Bosconero dove il distaccamentp è sempre operativo ma è rimasto senza autopompa. Per fortuna Bosconero è dotata di un furgone polisoccorso attrezzato ed operativo per tutti quegli interventi dove non necessitano grosse quantità di acqua.
 
«La volontà e l’abnegazione dei vigili del fuoco volontari del distaccamento di Rivarolo, rischia di non essere utilizzata, in assenza della disponibilità dei mezzi mobili necessari per l’adempimento del ruolo - dice Rostagno - la cronica carenza di mezzi di soccorso, si è recentemente accentuata con la rottamazione della vecchia autobotte e con l’unico mezzo rimasto in servizio, fermo per riparazioni presso il comando provinciale. Ritengo indispensabile che il comando prenda in seria considerazione la necessità di inviare al distaccamento di Rivarolo, uno/due mezzi idonei ad assicurare tranquillità e sicurezza al Canavese».
 
E ancora: «Oggi, in caso d’incendio o importante sinistro stradale nel territorio del Canavese occidentale, l’opera dei Vigili del Fuoco, potrebbe non essere tempestiva, per la necessità di attendere l’arrivo del mezzo attrezzato da Ivrea, Volpiano o Torino. Chiedo con forza che venga subito presa in considerazione la criticità segnalata. La mancanza di mezzi idonei quali autobotti, per lo spegnimento di un incendio, mettono a serio rischio la popolazione locale».
Cronaca
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
Scontro violento tra una moto e una Lancia Ypsilon all'incrocio con via Umberto I. Fortunatamente nessuna persona coinvolta è in pericolo di vita. Traffico in tilt sulla provinciale
QUINCINETTO - Frana, l'Uncem attacca direttamente il concessionario dell'A5
QUINCINETTO - Frana, l
Secondo il presidente Marco Bussone, Ativa deve intervenire e i lavori devono essere a suo carico, visti gli ingenti profitti ottenuti dai pedaggi autostradali, tra i più cari d'Italia
CANAVESE - Eccezionale ondata di caldo. Tra giovedì e venerdì si toccheranno i 42 gradi
CANAVESE - Eccezionale ondata di caldo. Tra giovedì e venerdì si toccheranno i 42 gradi
Mai così alte le temperature in 150 anni. Disagio accresciuto per l'effetto delle "notti tropicali", con la colonnina di mercurio che raggiungerà i 30 gradi anche in tarda serata
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell'Asl To4 è «insostenibile»
CANAVESE - Per il Nursind la situazione dell
Il sindacato delle professioni infermieristiche accusa l'Asl di non affrontare i problemi che, nel frattempo, aumentano pericolosamente
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
RIVAROLO - Auto in fiamme in corso Re Arduino
Una Golf, guidata da una donna di 55 anni di Lombardore, ha preso fuoco per cause ancora da stabilire. Traffico in tilt
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
IVREA - Treno va a fuoco alla stazione, intervengono i vigili del fuoco
Il principio di incendio si è verificato questo pomeriggio, a convoglio fermo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze nè per il personale di Trenitalia, nè per i passeggeri
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell'assessore regionale Marco Gabusi
QUINCINETTO - Allarme frana, giovedì 27 il sopralluogo dell
Pronto intervento della Giunta Cirio, che viene salutato positivamente dalla Lega: «Il nuovo corso ha ben altra attenzione per il Canavese, ignorato per cinque anni dal Pd»
CANAVESE - Incontro in Regione con l'assessore Fabio Carosso per parlare di Asa
CANAVESE - Incontro in Regione con l
Organizzato dal consigliere della Lega Andrea Cane, ha visto la partecipazione dei sindaci di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, e Forno, Alessandro Gaudio, oltre che del consigliere di Traversella Marco Puglisi
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
CERESOLE REALE - Continua il botta e risposta tra maggioranza e opposizione
Il vicesindaco Mauro Durbano replica alle affermazioni di Basolo: «A causa della loro assenza, non siamo manco riusciti a nominare tutte le commissioni consiliari»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
COLLERETTO CASTELNUOVO - A ottobre Richard Carapaz verrà a ritirare la sua «Maliarosa»
La motocicletta, realizzata dal sindaco Aldo Querio Gianetto, era stata messa in palio per premiare il vincitore del Giro d'Italia. Il ciclista equadoriano tornerà in Canavese probabilmente dopo la conclusione del Giro di Lombardia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore