CANAVESE - I vandali danneggiano le reti contro i cinghiali

| Allarme della Coldiretti: diversi casi nella zona di Chivasso. «Convivenza tra animali selvatici e aziende agricole insostenibile»

+ Miei preferiti
CANAVESE - I vandali danneggiano le reti contro i cinghiali
«Gli atti vandalici ai danni di recinzioni anti-cinghiali sono l'ultimo atto di una convivenza, quella tra gli animali selvatici con il mondo che ruota loro intorno e le aziende agricole, ormai insostenibile». E’ la denuncia di Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino. «Gli allarmi relativi ai danni all'agricoltura, ma soprattutto al concreto rischio di abbandono dei campi da parte degli agricoltori con le relative ripercussioni in termini di presenza umana e gestione del territorio sono all'ordine del giorno».

«Nel frattempo, negli ultimi dieci anni, le aree della nostra provincia più colpite dai selvatici hanno visto dimezzare le superfici coltivate a cereali. Quello che spesso fatica a emergere è l'impegno che gli agricoltori dedicano alla protezione dei loro campi attraverso misure di contenimento ecologiche, come le false semine, ma soprattutto il posizionamento di recinzioni elettriche a tutela del proprio lavoro, dedicando tempo e risorse economiche importanti che superano i 500 euro per ettaro».

Galliati prosegue: «Questi metodi, sebbene dispendiosi e spesso poco efficaci, rappresentano l'unica arma di difesa che gli imprenditori agricoli possono attuare di loro sponte. Sabotare queste installazioni aggiunge danno al danno, rendendo sempre più pesante la difesa dai selvatici e innalzandone l'impatto economico sull'impresa. I fili a basso voltaggio vengono tranciati di netto, con cesoie, vanificandone l'efficacia in modo istantaneo e su tutto il perimetro. Non solo, ma anche il furto e la manomissione di batterie sono episodi ricorrenti nei confronti dei quali l'agricoltore può fare ben poco, se non affidarsi agli interventi selettivi totalmente dipendenti dalla capacità e volontà delle squadre di ATC e CA».

«Vandalismi e furti – spiega Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino – sono episodi inqualificabili che non si spiegano e che meriterebbero di essere fortemente sanzionati. Coldiretti invita i soci, vittime di tali episodi, a sporgere denuncia alle forze dell’ordine, evidenziando le prove. Coldiretti si costituirà parte civile non appena se ne presenterà l'occasione».

Cronaca
MONTE SOGLIO - Il tradizionale raduno degli Alpini giunto all'edizione numero 39 - FOTO
MONTE SOGLIO - Il tradizionale raduno degli Alpini giunto all
Si tratta di una tradizione nata nel luglio 1980 quando alcuni gruppi alpini della zona hanno trasportato e posizionato al Monte Soglio la statua della Madonna
TORRAZZA - Incendio nel nuovo centro Amazon: 400 evacuati
TORRAZZA - Incendio nel nuovo centro Amazon: 400 evacuati
Le fiamme sono state domate nel giro di pochi minuti, appena č entrato in funzione il sistema automatico antincendio
IVREA - Barbara D'Urso a processo ma viene rimessa la querela
IVREA - Barbara D
La D'Urso č finita a processo per diffamazione insieme a due colleghi per un servizio mandato in onda il 3 marzo 2016
CUCEGLIO-MONTALENGHE - Lavori: chiude la provinciale fino al 31 agosto
CUCEGLIO-MONTALENGHE - Lavori: chiude la provinciale fino al 31 agosto
Deviazione del transito sui percorsi alternativi indicati in loco con idonea segnaletica
CANAVESE - Derubavano solo donne anziane davanti a cimiteri e supermercati: due sinti arrestati dai carabinieri
CANAVESE - Derubavano solo donne anziane davanti a cimiteri e supermercati: due sinti arrestati dai carabinieri
Secondo le indagini dei carabinieri, i due avrebbero commesso diversi furti su auto, tra aprile e maggio 2019, nei Comuni di Mathi, Busano, Balangero, Cirič e San Maurizio Canavese, agendo sempre nei confronti di donne anziane
CHIVASSO - Vandali devastano la fontana dell'acqua di via Mazzč
CHIVASSO - Vandali devastano la fontana dell
La ditta Acqualife, fin qui, ha continuamente provveduto a riparare i danni minori causati dai numerosi atti vandalici alla struttura
CERESOLE REALE - Al Nivolet il primo cartello pro-ciclisti - FOTO
CERESOLE REALE - Al Nivolet il primo cartello pro-ciclisti - FOTO
Si tratta di un'iniziativa promossa dall'eporediese Paola Gianotti che mira a sensibilizzare gli automobilisti al rispetto dei ciclisti
CUORGNE' - Ruba quintali di acciaio in una ditta: 38enne arrestato dai carabinieri - VIDEO
CUORGNE
Le indagini, al momento, sono ancora in corso e non si esclude che il metodo investigativo attuato dai carabinieri possa portare ulteriori frutti, risalendo non soltanto ai complici ma accertando altri furti simili registrati in Canavese
VOLPIANO - Rebecca, 19 anni, vince la selezione di Miss Italia - FOTO
VOLPIANO - Rebecca, 19 anni, vince la selezione di Miss Italia - FOTO
Oltre 500 persone hanno preso parte alla selezione presentata dalla bellissima Martina Pascutti. Rebecca eletta Miss Miluna
FRASSINETTO-INGRIA - In 200 da mezzo mondo per celebrare Querio, la storica borgata degli arrotini
FRASSINETTO-INGRIA - In 200 da mezzo mondo per celebrare Querio, la storica borgata degli arrotini
«Organizziamo questa festa con uno scopo ben preciso: quello di far conoscere le nostre radici e una parte del territorio ricca di storia ma abbandonata da troppo tempo», dicono i promotori di questa particolare reunion in salsa canavesana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore