CANAVESE - I volontari si preparano alla colletta alimentare 2016

| Solo nella nostra zona aderiscono all'evento di solidarietà ben 28 supermercati piccoli e grandi e oltre 250 volontari

+ Miei preferiti
CANAVESE - I volontari si preparano alla colletta alimentare 2016
Una sera di inizio novembre, fredda ma con il cielo stellato, una trentina di persone di varie località del Canavese si incontrano a Favria, presso la sede della Protezione Civile, per definire con Marco Paravano, responsabile locale del Banco Alimentare per il Canavese, gli ultimi dettagli tecnici relativi alla Colletta Alimentare numero 20, che si svolgerà sabato 26 novembre. Ci sono rappresentati di varie Associazioni e movimenti della zona: Alpini, Gruppi di Protezione Civile, Paracadutisti, Artiglieri, Caritas e San Vincenzo, Scout e Comunione e Liberazione, nonché semplici persone che donano il loro tempo libero a favore degli altri. Riunione analoghe si svolgono svolte in altre zone del Canavese – come Ivrea e Chivasso - e di tutta Italia, con rappresentanti dei medesimi gruppi o di chissà quanti altri, come i radioamatori, le parrocchie, gli avieri, la Croce Rossa o le Misericordie.
 
Un panorama estremamente variegato sta quindi dietro ad uno dei gesti più significativi di volontariato che si svolge in Italia da ormai vent’anni. «Non si può distogliere lo sguardo e voltarsi dall’altra parte per non vedere le tante forme di povertà che chiedono misericordia. Non mi stancherò mai di dire che la misericordia di Dio non è una bella idea, ma un’azione concreta. La verità della misericordia, infatti, si riscontra nei nostri gesti quotidiani». Queste parole di Papa Francesco ai partecipanti al Giubileo degli operatori di misericordia, il 3 settembre 2016 in piazza San Pietro a Roma, sono diventate il leit motiv di questa Colletta.
 
Marco Paravano ha voluto iniziare proprio così il suo incontro, riprendendo le ragioni di un gesto nato tanti anni fa dall’incontro del cavalier Fossati, presidente di un grande ditta di prodotti alimentari, con don Luigi Giussani, fondatore di Comunione e Liberazione. Dopodiché si sono definiti tutti gli aspetti meramente tecnici, altrettanto importanti per la buona riuscita della giornata. Basti pensare che solo in questa piccola zona aderiscono all’evento ben 28 supermercati piccoli e grandi e oltre 250 volontari.
 
I risultati sono sempre stati importanti. Quest’anno, grazie al Banco si riescono a dare oltre 1 milione  e mezzo di pasti al giorno alla moltitudine di poveri che vivono in Italia (le statistiche parlano di oltre 4 milioni di persone). Però si capisce che quanto è stato fatto finora non è sufficiente. Basta perciò andare in uno dei tantissimi supermercati e aggiungere alimenti a lunga conservazione (pelati e legumi, biscotti o omogeneizzati, tonno, olio e zucchero) alla propria spesa e lasciarli all’uscita ai volontari con la classica pettorina gialla. Un piccolo gesto di gratuità, una goccia d’acqua che  però insieme a tantissime altre gocce fanno un oceano di misericordia. Per ulteriori informazioni basta andare sui social e digitare #colletta16. (Paolo Ricco)
Galleria fotografica
CANAVESE - I volontari si preparano alla colletta alimentare 2016 - immagine 1
CANAVESE - I volontari si preparano alla colletta alimentare 2016 - immagine 2
CANAVESE - I volontari si preparano alla colletta alimentare 2016 - immagine 3
Cronaca
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore