CANAVESE - Il 2 per mille per finanziare corsi di musica per bambini e ragazzi

| E' l'obiettivo che si sono poste le filarmoniche canavesane che si sono iscritte alla lista dei beneficiari del 2 x Mille alla Cultura

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il 2 per mille per finanziare corsi di musica per bambini e ragazzi
Investire sui corsi di musica per bambini e ragazzi. E’ questo l’obiettivo comune che si sono poste le filarmoniche canavesane che si sono iscritte alla lista dei beneficiari del 2 x Mille alla Cultura.

Si tratta di un nuovo strumento di finanziamento voluto dal Governo per favorire le associazioni e gli enti culturali, fornendo ai contribuenti la possibilità di devolvere loro una parte delle proprie imposte. “E’ un’opportunità che non deve essere sprecata – ha spiegato il portavoce delle filarmoniche aderenti, Giacomo Spiller – Su tutto il territorio canavesano sono appena una ventina le associazioni iscritte e di queste 11 le bande musicali. Ai nostri concittadini chiediamo di premiare le nostre associazioni firmando per assegnare il 2 x Mille della dichiarazione dei redditi.

Da parte di noi tutti c’è l’impegno di utilizzare I fondi che ci verranno destinati per progetti a favore del territorio, ed in particolare dei bambini, potenziando l’offerta musicale e formativa”. Per devolvere il 2 x Mille alle filarmoniche canavesane è sufficiente apporre la firma e specificare il codice fiscale dell’associazione scelta nell’apposita pagina del modulo 730 o del CUD. “Da parte nostra, nella massima trasparenza, consentiremo a tutti i canavesani di verificare come e dove verranno utilizzati i fondi raccolti, pubblicando un resoconto delle attività e dei progetti svolti – aggiunge ancora Spiller, che precisa – Teniamo presente che i fondi del 2 x Mille ci verranno erogati nella migliore delle ipotesi tra un paio di anni: quello che chiediamo ai nostri concittadini è quindi un investimento per il futuro delle nostre associazioni”.

Per ulteriori informazioni sul 2 x Mille, è possibile visitare il sito web del Ministero della Cultura (www.beniculturali.it). Per il 2016 si presume una raccolta di 100 milioni di euro a livello nazionale.

Alla conferenza di presentazione dell’iniziativa hanno partecipato Claudio Carraro, dell’associazione “Generale Vincenzo Robaudi” di San Benigno; Battista Giovanetto, della Società filarmonica “Vittoria” di Tavagnasco; Piero Baudino, della Società filarmonica favriese; Edoardo Barca dell’Associazione filarmonica felettese; Paolo Bellino, della Banda musicale di Spineto; Lorenzo Trione, dell’Accademia filarmonica dei Concordi, di Cuorgnè; Pierluigi Bocchietti, della Filarmonica “Santa Cecilia” di San Martino; Daniele Tarro, della Società filarmonca valperghese; e Giacomo Spiller, dell’Associazione filarmonica “F. Romana” di Castellamonte.

Ecco quindi l’elenco di tutte le associazioni musicali aderenti al 2 x Mille con il relativo codice fiscale:

83501350017 – Castellamonte – Ass. Filarmonica “F. Romana”

92503020015 – Cuorgnè – Acc. Filarmonica dei Concordi

95001020015 – Favria – Ass. Soc. Filarmonica Favriese

95000580019 – Feletto – Ass. Filarmonica Felettese

95006240014 – Rivarolo Can.se – Liceo Musicale

92501750019 – Salassa – Soc. Filarmonica Salassese

95001660018 – San Benigno – Ass. Generale “Vincenzo Robaudi”

93002600018 – San Martino Can.se – Filarmonica “S. Cecilia”

92501170010 – Spineto – Banda Musicale di Spineto

93004260019 – Tavagnasco – Soc. Filar. “Vittoria” Tavagnasco 1896

92501020017 – Valperga – Soc. Filarmonica Valperghese

Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarà l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto è cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attività al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si è caratterizzata per la capacità di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, più volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore