CANAVESE - Il 2 per mille per finanziare corsi di musica per bambini e ragazzi

| E' l'obiettivo che si sono poste le filarmoniche canavesane che si sono iscritte alla lista dei beneficiari del 2 x Mille alla Cultura

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il 2 per mille per finanziare corsi di musica per bambini e ragazzi
Investire sui corsi di musica per bambini e ragazzi. E’ questo l’obiettivo comune che si sono poste le filarmoniche canavesane che si sono iscritte alla lista dei beneficiari del 2 x Mille alla Cultura.

Si tratta di un nuovo strumento di finanziamento voluto dal Governo per favorire le associazioni e gli enti culturali, fornendo ai contribuenti la possibilità di devolvere loro una parte delle proprie imposte. “E’ un’opportunità che non deve essere sprecata – ha spiegato il portavoce delle filarmoniche aderenti, Giacomo Spiller – Su tutto il territorio canavesano sono appena una ventina le associazioni iscritte e di queste 11 le bande musicali. Ai nostri concittadini chiediamo di premiare le nostre associazioni firmando per assegnare il 2 x Mille della dichiarazione dei redditi.

Da parte di noi tutti c’è l’impegno di utilizzare I fondi che ci verranno destinati per progetti a favore del territorio, ed in particolare dei bambini, potenziando l’offerta musicale e formativa”. Per devolvere il 2 x Mille alle filarmoniche canavesane è sufficiente apporre la firma e specificare il codice fiscale dell’associazione scelta nell’apposita pagina del modulo 730 o del CUD. “Da parte nostra, nella massima trasparenza, consentiremo a tutti i canavesani di verificare come e dove verranno utilizzati i fondi raccolti, pubblicando un resoconto delle attività e dei progetti svolti – aggiunge ancora Spiller, che precisa – Teniamo presente che i fondi del 2 x Mille ci verranno erogati nella migliore delle ipotesi tra un paio di anni: quello che chiediamo ai nostri concittadini è quindi un investimento per il futuro delle nostre associazioni”.

Per ulteriori informazioni sul 2 x Mille, è possibile visitare il sito web del Ministero della Cultura (www.beniculturali.it). Per il 2016 si presume una raccolta di 100 milioni di euro a livello nazionale.

Alla conferenza di presentazione dell’iniziativa hanno partecipato Claudio Carraro, dell’associazione “Generale Vincenzo Robaudi” di San Benigno; Battista Giovanetto, della Società filarmonica “Vittoria” di Tavagnasco; Piero Baudino, della Società filarmonica favriese; Edoardo Barca dell’Associazione filarmonica felettese; Paolo Bellino, della Banda musicale di Spineto; Lorenzo Trione, dell’Accademia filarmonica dei Concordi, di Cuorgnè; Pierluigi Bocchietti, della Filarmonica “Santa Cecilia” di San Martino; Daniele Tarro, della Società filarmonca valperghese; e Giacomo Spiller, dell’Associazione filarmonica “F. Romana” di Castellamonte.

Ecco quindi l’elenco di tutte le associazioni musicali aderenti al 2 x Mille con il relativo codice fiscale:

83501350017 – Castellamonte – Ass. Filarmonica “F. Romana”

92503020015 – Cuorgnè – Acc. Filarmonica dei Concordi

95001020015 – Favria – Ass. Soc. Filarmonica Favriese

95000580019 – Feletto – Ass. Filarmonica Felettese

95006240014 – Rivarolo Can.se – Liceo Musicale

92501750019 – Salassa – Soc. Filarmonica Salassese

95001660018 – San Benigno – Ass. Generale “Vincenzo Robaudi”

93002600018 – San Martino Can.se – Filarmonica “S. Cecilia”

92501170010 – Spineto – Banda Musicale di Spineto

93004260019 – Tavagnasco – Soc. Filar. “Vittoria” Tavagnasco 1896

92501020017 – Valperga – Soc. Filarmonica Valperghese

Cronaca
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L'ERGASTOLO
OMICIDIO ROSBOCH - 30 ANNI DI CARCERE PER GABRIELE DEFILIPPI: EVITATO L
Si è chiuso il processo di primo grado per l'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. L'ex allievo, reo-confesso del delitto, è stato condannato a trent'anni. Accolta solo in parte la richiesta della procura di Ivrea
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell'assassinio di Gloria Rosboch - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Le tappe fondamentali dell
Si è chiuso al tribunale di Ivrea, oggi, un altro capitolo della lunga storia che ha portato all'efferato omicidio della professoressa Rosboch. Ecco il riassunto di quanto avvenuto in alcune tappe fondamentali
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
INGRIA - Gara di rutti: il sindaco difende la manifestazione
Il piccolo Comune della Valle Soana difende la scelta di ospitare la gara goliardica e benefica dopo le tante polemiche emerse
CUORGNE' - Riparato il Gesù bambino decapitato dai vandali
CUORGNE
La statua affidata alla restauratrice Sara Bertella è stata riconsegnata a Pezzetto in settimana e quindi riposizionata
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
SCARMAGNO - Auto contro moto sulla Sp82: centauro grave al Cto
Nei campi vicino alla provinciale è atterrato l'elisoccorso. Dinamica dell'incidente stradale al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore