CANAVESE - Il bilancio annuale del Soccorso Alpino, gli angeli della montagna

| Le statistiche degli interventi portati a termine dai volontari

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il bilancio annuale del Soccorso Alpino, gli angeli della montagna
Aumenta il numero degli interventi in montagna ma diminuisce il numero dei morti. Il bilancio 2014 delle attività del Soccorso Alpino Piemontese conferma il trend positivo degli ultimi anni. Il numero delle chiamate arrivate alla centrale è aumentato del 10% rispetto al 2013 raggiungendo quota 1456. Il 92,8% degli incidenti è legato alle attività svolte nel tempo libero, il 4,4% ha coinvolto i residenti degli alpeggi ed il 2,8% ha visto protagoniste persone che lavoravano in montagna. Per il primo anno tra i motivi delle missioni compare anche lo sci da pista, che con un 13,8% degli interventi si posiziona dietro all'escursionismo, 31,6% e l'alpinismo al 5,6%. 
 
Continua ad aumentare il numero delle donne soccorse dai tecnici del SASP, passato tra il 2012 ed il 2014 dal 26% al 29%, mentre entrano per la prima volta nella statistica gli over 80 che sono stati al centro del 2% degli interventi. In costante diminuzione il numero dei decessi, passato in meno di due anni da 74 a 66, dato rincuorante per un ente che ogni anno organizza giornate di formazione e informazione sui rischi della montagna. Diciotto gli interventi in seguito alle valanghe che hanno coinvolto complessivamente 28 persone, di cui 5 purtroppo decedute, unico dato negativo in aumento rispetto all'anno precedente. in linea con gli anni precedenti. 
 
La Val d'Ossola si conferma l'area maggiormente interessata dalle attività del soccorso con 223 interventi, seconda le Valli di Susa e Sangone, a quota 155 missioni, terza la Val Sesia con 139 recuperi, seguita dalle Alpi Marittime e dal Pinerolese rispettivamente a quota 112 e 111 operazioni di salvataggio. Le squadre della XII delegazione Canavesana e della delegazione Monviso e Saluzzo hanno partecipato a 67 missioni, seguite dalle delegazioni della valle di Lanzo, a quota 64, di Mondovi, 61 missioni, e del Biellese con 42 interventi. In netto aumento anche l'utilizzo dell'elisoccorso, presente nel 57% dei casi, grazie alla velocità di intervento che facilità il lavoro delle squadre a terra. 
 
Tra i soccorsi solo il 7,2% è iscritto al Cai, mentre il 92,8% percento non è iscritto a club alpini. L'andamento delle attività del Cnas è legato indissolubilmente alle condizioni atmosferiche, per questo lo scorso anno contrariamente alle aspettative il maggior numero di incidenti si è verificato a luglio complici anche le forti piogge di agosto. Per gli appassionati il soccorso alpino ha realizzato il portale sicurinmontagna.it, dove trovare consigli mirati, suddivisi in categorie per le varie attività.
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore