CANAVESE - Il freddo anomalo devasta le viti: per la Cia a rischio il 70% del vino canavesano

| La Cia - Agricoltori Italiani lancia l'allarme merito ai danni provocati alle colture dal brusco e improvviso calo delle temperature. Le più colpite sono state le le viti nel Canavese: probabile una perdita del 50-70% del prodotto

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il freddo anomalo devasta le viti: per la Cia a rischio il 70% del vino canavesano
Temperature notturne vicine allo zero e forti venti che trasportavano masse di aria gelida proveniente dal nord Europa; il brusco peggioramento delle condizioni climatiche degli ultimi giorni ha provocato gravi danni anche all'agricoltura del Torinese, con gelate che hanno colpito in particolar modo le colture di kiwi e quelle viticole. Sono numerose le segnalazioni già pervenute negli uffici di zona della Cia - Agricoltori Italiani, concentrate soprattutto nel Pinerolese, nel Canavese e nel Chierese. Gli imprenditori agricoli della frutta segnalano infatti danni alle colture da kiwi dal 50% al 90% della produzione, a seconda dei comuni.
 
Per quanto riguarda le superfici vitate, nel Canavese si registrano forti danni generalizzati, che potrebbero avere pesanti ripercussioni sulla prossima vendemmia,  con la perdita di un 50-70% del raccolto. Più articolata la fotografia del Chierese, dove i problemi maggiori si sono verificati sulle barbatelle e sulle vigne novelle. In questi casi il gelo ha bruciato i germogli, mentre sulle altre vigne il danno può essere calcolato attorno al 20%.
 
«La nostra raccomandazione a tutti i soci in questi casi è di sottoscrivere per tempo una polizza assicurativa che li tuteli dalle improvvise avversità metereologiche - dichiara Roberto Barbero, presidente provinciale della Cia Agricoltori Italiani - ci stiamo comunque attivando con i nostri tecnici per effettuare stime più accurate dei danni e mettere in campo tutte le azioni possibili a difesa dei redditi delle aziende delle zone colpite».
 
Nel territorio della Città Metropolitana di Torino la Cia rappresenta 3000 aziende associate di cui 450 sono datrici di lavoro che occupano oltre 2000 lavoratori tra dipendenti a tempo indeterminato e stagionali. Complessivamente l’organizzazione dà servizi di tutela e rappresentanza al 25% dei coltivatori e al 35% dei datori di lavoro agricoli torinesi.
Cronaca
CUORGNE' - Domenica di festa con castagne, cani e opere d'arte - FOTO
CUORGNE
Complice la bella giornata di sole, Cuorgnè ha richiamato un cospicuo numero di persone in piazza in occasione della tradizionale castagnata organizzata dalla Pro Loco
SETTIMO VITTONE - Il ritorno delle mandrie bovine diventa festa
SETTIMO VITTONE - Il ritorno delle mandrie bovine diventa festa
Torna la «Desnalpà», la festa della transumanza in discesa dagli alpeggi delle montagne che sovrastano la Serra d'Ivrea
CHIVASSO - Mostra i genitali alle studentesse: pensionato denunciato
CHIVASSO - Mostra i genitali alle studentesse: pensionato denunciato
Il soggetto, già denunciato in passato per lo stesso reato, è stato notato vicino alla stazione ferroviaria di Chivasso
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, grave un automobilista elitrasportato in ospedale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Schianto a Quincinetto, grave un automobilista elitrasportato in ospedale - FOTO
L'auto sulla quale viaggiava, una Nissan, ha divelto le barriere e si è fermata nella scarpata oltre la banchina. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea che hanno estratto la persona ferita dalle lamiere del mezzo
RIVAROLO - Via al nuovo corso di preparazione per i test universitari
RIVAROLO - Via al nuovo corso di preparazione per i test universitari
Il progetto è stato promosso per il sesto anno consecutivo dagli ex allievi dell'Aldo Moro e si terrà negli spazi di Villa Vallero
CUORGNE' - Turisti in tour sulle tracce di Re Arduino - FOTO
CUORGNE
Un gruppo di turisti genovesi, membri dell'associazione Luoghi d'Arte, ospite in città
TRAGEDIA A LOCANA - Giovane escursionista precipita e muore: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA A LOCANA - Giovane escursionista precipita e muore: inutili tutti i soccorsi
Sarebbe scivolato per diversi metri sbattendo contro le rocce. Un volo che, purtroppo, gli è stato fatale. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti che hanno chiamato il 118. Indagini dei carabinieri in corso. Aveva solo 29 anni
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi corsi per diventare volontari Croce Rossa
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi corsi per diventare volontari Croce Rossa
«Siamo costantemente alla ricerca di nuovo personale per il numero di servizi sempre crescente, dai giovani ai meno giovani, basta aver un po' di tempo e tanta buona volontà»
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
Una persona denunciata e 240 grammi di marijuana sequestrati. È questo il bilancio dell’attività antidroga svolta nei giorni scorsi
VALPERGA - All'Ambra torna la rassegna dedicata al cinema d'essai
VALPERGA - All
Il calendario si compone di sei appuntamenti con cadenza settimanale dall'8 novembre al 13 dicembre ogni giovedì con biglietto ridotto ad euro 5 per tutti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore