CANAVESE - Il freddo anomalo mette in ginocchio l'agricoltura canavesana: la Regione chiede l'intervento del Governo

| «Non è ancora possibile quantificare i danni, ma le segnalazioni che arrivano un po’ da tutta la provincia di Torino sono preoccupanti» fanno sapere dalla Coldiretti. Colpita l'area di Ivrea, Caluso e Rivarolo Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il freddo anomalo mette in ginocchio lagricoltura canavesana: la Regione chiede lintervento del Governo
«L’ondata di maltempo anomala di questi giorni, con l’improvviso abbassamento delle temperature, scese anche sotto lo zero, ha provocato gelate nei campi coltivati, con effetti negativi sulle colture, in particolare su vigneti, frutteti e ortaggi dei campi del torinese – spiega Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino – data l’eccezionalità del fenomeno, il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e l’assessore all’Agricoltura Giorgio Ferrero, per fare fronte ai danni causati da queste gelate notturne, hanno chiesto l’intervento del governo». 
 
«Non è ancora possibile quantificare i danni, ma le segnalazioni che arrivano un po’ da tutta la provincia di Torino sono preoccupanti – aggiunge Fabrizio Galliati – Coldiretti appoggia la richiesta della Regione Piemonte al Governo per un intervento straordinario per fare fronte alle difficoltà di molte aziende agricole torinesi e subalpine». «I danni da gelo di questi giorni – spiega Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino – evidenziano la difficoltà del lavoro agricolo che, nonostante il progresso tecnologico e scientifico, è costretto a fare imprescindibilmente il conto con fattori meteorologici su cui non si ha alcun controllo e che, sempre più spesso, condizionano negativamente i bilanci aziendali degli agricoltori».
 
A Ivrea e Caluso si registrano danni sui vitigni e alle piante da frutta. Il gelo ha bruciato i germogli dei vitigni di Erbaluce di Caluso. Danni minori si registrano per i vitigni a bacca rossa, come barbera e freisa. Il gelo ha colpito i vigneti non in modo omogeneo, ma a macchia di leopardo.
 
Nel chivassese i danni maggiori arrivati con le basse temperature sono a carico degli ortaggi: fagiolini, zucchini, fragole, asparagi, patate e piselli. In alcuni casi si sono verificati dei danni anche alle colture di zucchino e pomodoro sotto tunnel, anche se coperte con tessuto non tessuto. Si segnalano danni a macchia d'olio anche nei vigneti con abrasioni del gelo sui giovani grappoli e nei frutteti coltivati ad albicocco che avevano già i frutticini grandi come una nocciola. Si segnalano danni anche sulla nuova vegetazione dei vivai presenti in zona. Per quanto riguarda la coltivazione del mais si segnalano danni a macchia d'olio, a seconda dello stadio della coltura e del tipo di seminatrice utilizzata. Vengono segnalati danni significativi su erba medica, coltura utilizzata per la diversificazione della Pac che è completamente annerita, in seguito all'abbassamento delle temperature.
 
Nel rivarolese si segnalano danni alla vite – sono gelati tralci e bottoni fiorali – e sugli alberi da frutta, con le piante colpite nella fase di allegagione. Per la conta dei danni occorrerà attendere la cascola dei frutticini. Il gelo ha cagionato danni anche alle orticole in pieno campo: in special modo a zucchine e insalate.
Galleria fotografica
CANAVESE - Il freddo anomalo mette in ginocchio lagricoltura canavesana: la Regione chiede lintervento del Governo - immagine 1
CANAVESE - Il freddo anomalo mette in ginocchio lagricoltura canavesana: la Regione chiede lintervento del Governo - immagine 2
CANAVESE - Il freddo anomalo mette in ginocchio lagricoltura canavesana: la Regione chiede lintervento del Governo - immagine 3
Cronaca
LOMBARDORE - Insulti al parroco: scatta la denuncia in procura
LOMBARDORE - Insulti al parroco: scatta la denuncia in procura
Aperto un fasciolo per diffamazione a seguito dei post pubblicato sui social contro il parroco del paese, don Stefano Teisa
IVREA - Nuovi corsi salvavita con i volontari di Ivrea Soccorso
IVREA - Nuovi corsi salvavita con i volontari di Ivrea Soccorso
L'associazione opera sul territorio da quasi 40 anni ed offre la possibilità di accedere al corso di Primo Soccorso e di Certificato DAE
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
Il mezzo pesante, a causa di un guasto, ha rotto il semiasse del rimorchio e ha perso gran parte del carico trasportato. Un grosso quantitativo di farina si è quindi riversato sulla sede stradale
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
I titolari dell'azienda agricola di Favria che gestisce il distributore automatico hanno piazzato anche un cartello di «avvertimento»
CASTELLAMONTE - «C'era una volta Pinocchio» alla fornace Pagliero
CASTELLAMONTE - «C
Il momento clou il 29 settembre quando l'Associazione Culturale Itinerarte, proveniente da Viareggio, proporrà, per l'intero pomeriggio, uno spettacolo da non perdere
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore