CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro d'Italia - FOTO

| Considerazioni che rendono evidente l'impegno profuso sul territorio per garantire il corretto svolgimento della tappa

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO
Riceviamo e (volentieri) pubblichiamo dalla Croce Rossa di Pont Canavese alcune considerazioni sul passaggio del Giro d'Italia. Considerazioni che rendono evidente l'impegno profuso sul territorio per garantire il corretto svolgimento della tappa. Dal punto di vista sportivo, ovviamente, ma anche da quello della sicurezza.

«Appena abbiamo avuto conferma del passaggio di questo prestigioso evento sportivo proprio fra le nostre case, strade e vallate, il nostro primo pensiero è stato quello di garantire alla popolazione l'assistenza sanitaria senza alcuna interruzione o ritardo nei soccorsi. In primo luogo quindi abbiamo contattato i Sindaci dei Comuni di nostra competenza che ringraziamo di cuore per la loro disponibilità e che sono stati molto lieti della nostra proposta di garantire in ogni singolo Comune la presenza di un'ambulanza di primo soccorso (Locana - Sparone - Pont C.se - Frassinetto).

Un doveroso ringraziamento va inoltre al personale della Centrale Operativa 118 di Grugliasco che si è reso estremamente collaborativo e disponibile, e alla Sala Operativa Provinciale della CRI che si è attivata per supportarci nell'organizzazione : è stato così realizzato un coordinamento congiunto tra la SOP di Torino e il SSN (Servizio Sanitario Nazionale). Siamo veramente orgogliosi che l'unità mobile di coordinamento sia stata posizionata proprio nel nostro Comune di Pont C.se e che per un giorno la nostra ambulanza  MSB (mezzo di soccorso di base) si sia trasformata in MSAB: infatti la C.O. 118 ha distaccato un Infermiere che si è affiancato ai nostri volontari. L'unità di coordinamento della SOP era poi in contatto con il coordinamento dei Volontari del Soccorso di Ceresole Reale e Noasca, che ringraziamo per la collaborazione, che insieme all'ANPAS ha gestito l'assistenza sanitaria all'arrivo di Tappa.

Nella 13a tappa del 102° Giro d'Italia da Pinerolo a Ceresole Reale - del 24 maggio - la CRI ha messo in campo 26 ambulanze, 2 mezzi 4x4 e un'unità di coordinamento coinvolgendo circa 90 operatori: un sistema che ha funzionato perfettamente con circa 10 interventi oltre le attività ordinarie. Un grazie quindi alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Beinasco, Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Villar Dora, Croce Rossa Italiana Pont Canavese, Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Castellamonte, Croce Rossa Italiana - Comitato di Ivrea, Croce Rossa Italiana - Comitato di Giaveno, Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Fiano, sedi di Mathi e La Cassa, Croce Rossa Italiana - Comitato di Rivoli, Croce Rossa Italiana - Comitato di Rivarolo Canavese, Croce Rossa Italiana - Comitato di San Francesco al Campo, Croce Rossa Italiana - Comitato Valli di Lanzo, Croce Rossa Italiana - Comitato di Cuorgnè, Croce Rossa Italiana - Comitato S. Giorgio Canavese.

Un ultimo ringraziamento va ai Volontari AIB, al Soccorso Alpino, ai Vigili Urbani, alle Forze dell'ordine e a tutti gli altri volontari che sono stati impegnati in quella giornata. A distanza di una settimana, a noi piace ricordare che non conta che divisa che colori si indossa... ma solo lo spirito con cui lo si fa. Non possiamo sempre fare grandi cose nella vita ma possiamo fare piccole cose con grande amore...».

Galleria fotografica
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 1
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 2
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 3
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 4
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 5
CANAVESE - Il grande impegno della CRI per il Giro dItalia - FOTO - immagine 6
Cronaca
INQUINAMENTO - Lotta al pellet non a norma: task force fra Regione, Arpa e Carabinieri
INQUINAMENTO - Lotta al pellet non a norma: task force fra Regione, Arpa e Carabinieri
La combustione di pellet di scarsa qualità o illegale può portare ad un aumento delle emissioni di PM10 e di Ossidi di azoto fino al 50% superiori rispetto alla combustione di materiali apparentemente identici ma di fascia più alta
VOLPIANO - Pensionato precipita in montagna: salvo per miracolo
VOLPIANO - Pensionato precipita in montagna: salvo per miracolo
E' stato ricoverato con un trauma cranico, un polmone perforato e qualche costola fratturata. Non è in pericolo di vita
BORGOFRANCO - Rubati camion ed escavatore con il Gps: un arresto
BORGOFRANCO - Rubati camion ed escavatore con il Gps: un arresto
Un italiano di 55 anni, disoccupato, pregiudicato, residente a Borgofranco, dovrà adesso rispondere di ricettazione
IVREA - Svaligiata la chiesa di Sant'Ulderico: blitz dei carabinieri, un arresto e quattro denunce - VIDEO
IVREA - Svaligiata la chiesa di Sant
Un italiano arrestato per furto aggravato di decine di oggetti sacri: ostensori, testi antichi e reliquiari, compreso quello di Sant'Ulderico). Denunciati due ricettatori che vendevano i materiali nei mercatini di antiquariato della zona
VALPERGA - Il passaggio a livello resta bloccato: il traffico va in tilt
VALPERGA - Il passaggio a livello resta bloccato: il traffico va in tilt
Per oltre trenta minuti il traffico è rimasto incolonnato di fronte al passaggio a livello: notevoli i disagi sulla provinciale per Salassa
CASTELLAMONTE - Ladri in azione nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet
CASTELLAMONTE - Ladri in azione nel parcheggio sotterraneo del centro commerciale Bennet
La donna derubata, sotto shock, ha solo fatto in tempo a chiedere aiuto al personale del centro commerciale e ad altri clienti che hanno assistito alla scena. Purtroppo non è la prima volta che si verificano episodi di questo tipo
LAVORO - Ortho a Ivrea ricerca personale per ampliare lo staff
LAVORO - Ortho a Ivrea ricerca personale per ampliare lo staff
Una nuova ricerca di personale per ampliare lo staff, fornire un'opportunità di lavoro e diversificare la gamma dei servizi offerti. «Ortho» ha deciso, ancora una volta, di investire sul personale
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
LEINI - Scontro tra auto e camion in via Galileo: una donna ferita
Sul posto, per aiutare il personale medico ad estrarre l'automobilista dalle lamiere, sono intervenuti i vigili del fuoco
SPARONE - Accordo firmato alla «Mtd»: tutti i dipendenti passano part-time e non ci sarà nessun licenziamento
SPARONE - Accordo firmato alla «Mtd»: tutti i dipendenti passano part-time e non ci sarà nessun licenziamento
A complicare le trattative anche il blocco della cassa integrazione. E fino a quando il Governo non interverrà con misure straordinarie per l'automotive (Mtd lavora per Maserati) non ci sarà modo di sbloccare altri ammortizzatori sociali
CASELLE - Leonardo divisione velivoli assume 40 nuovi dipendenti
CASELLE - Leonardo divisione velivoli assume 40 nuovi dipendenti
Inoltre l'azienda predisporrà all'interno del perimetro di Caselle un centro adibito alla formazione professionale specifica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore