CANAVESE - Il ritorno del lupo sulle nostre montagne è un pericolo? Ecco un gioco che aiuta a saperne di più

| Il Parco nazionale del Gran Paradiso, che sta monitorando la situazione lupi nelle Valli Orco e Soana, ha messo a punto un gioco-quiz adatto sia per gli adulti che i bambini, disponibile online (e gratis) - CLICCA PER GIOCARE

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il ritorno del lupo sulle nostre montagne è un pericolo? Ecco un gioco che aiuta a saperne di più
Quante ne sappiamo sul lupo? E' davvero pericoloso per le persone? La convivenza è possibile nelle valli del Canavese dove i lupi sono tornati in questi ultimi anni? Il Parco nazionale del Gran Paradiso, che sta monitorando con grande attenzione la situazione lupi nelle Valli Orco e Soana e nelle vallate della Valle d'Aosta, ha messo a punto un gioco-quiz adatto sia per gli adulti che i bambini, disponibile online (e gratis) sul sito dell'ente parco. Un rapido e divertente esercizio per mettere alla prova le conoscenze sul predatore, le sue abitudini di caccia, i suoi ritmi biologici, le dinamiche del branco e le tecniche di sopravvivenza. Le sorprese non mancano. E' possibile scegliere le prove da superare provando ad essere un Lupo alfa (capobranco), un lupo del branco (gregario) oppure un ricercatore che studia i lupi. Ogni percorso ha le sue difficoltà.
 
 
Data la grande versatilità della specie, si può ritenere che non siano tanto il tipo o la struttura della vegetazione e la quota a determinare la diffusione del lupo sulle montagne del Canavese, ma piuttosto la presenza di anfratti e luoghi di rifugio, sufficiente disponibilità alimentare e una pressione umana non eccessiva. I lupi canavesani hanno una lunghezza di 100-140 cm, con 30-35 cm di coda, per un'altezza al garrese di 60-75 cm; il peso oscilla tra 20 e 45 chili. É un animale essenzialmente carnivoro e le sue prede di elezione sono i grandi ungulati selvatici. Notoriamente sociale, vive in branchi altamente organizzati e rigidamente strutturati che, ovviamente, tendono a stare alla larga dall'uomo. Le segnalazioni di presenza di lupi nel Parco sono relativamente frequenti e risalgono agli ultimi 10 anni. 
 
Nel Parco Nazionale del Gran paradiso, da qualche anno, i lupi si sono installati e si fanno vedere anche durante il giorno. Qui sotto trovate una videointervista di Eugenio Manghi al responsabile del servizio scientifico del Parco Bruno Bassano e al direttore Michele Ottino. Nelle immagini realizzate nel 2008 l'avvincente sequenza di una predazione registrata dalla telecamera di Marco Paolo Pavese durante una serie di riprese nel Parco Gran Paradiso.
Video
Cronaca
IVREA - Sfregia la faccia dell'ex fidanzata con un taglierino: non voleva più tornare con lui. Condannato a 4 anni e 7 mesi
IVREA - Sfregia la faccia dell
E' stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione Antonio Lago, 59 anni di Chiaverano, l'uomo che il 14 maggio dello scorso anno sfregiò al volto l'ex compagna con un taglierino. Sentenza pronunciata oggi al tribunale di Ivrea
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
La guardia di finanza ha scoperto in una pizzeria lavoratori in nero, tra i quali un clandestino colpito da un'espulsione
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
La struttura è stata realizzata grazie al lascito di due benefattori del paese: Francesca Fiorina e Leone Stragiotti
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore