CANAVESE - Il ritorno della fiction Mediaset: «ciak si gira» ad Aglič, San Giusto, Candia e Mercenasco

| Sono circa 2500 le persone che lavoreranno per 22 settimane alla nuova fiction di Mediaset che, grazie a un investimento cospicuo da parte della Regione Piemonte, ha deciso di affidarsi al Canavese per le riprese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il ritorno della fiction Mediaset: «ciak si gira» ad Aglič, San Giusto, Candia e Mercenasco
Sono circa 2500 le persone che lavoreranno per 22 settimane alla nuova fiction di Mediaset che, grazie a un investimento cospicuo da parte della Regione Piemonte, ha deciso di affidarsi al Canavese per le riprese. Riaprono così gli studios di San Giusto Canavese che furono di «Centovetrine» e «Vivere». Ma anche molte location esterne saranno girate nei paesi del Canavese. Lo hanno confermato ieri a Torino i produttori della fiction che s'intitola, come vi avevamo annunciato qualche giorno fa, «Sacrificio d’amore», una serie in costume che andrà in onda nel 2017 prima serata su Canale 5. Ventidue puntate da 80 minuti, una storia ambientata a Carrara ideata da Daniele Carnacina e realizzata da Endemol Shine Italy. 
 
Gli attori principali saranno Francesco Arca nel ruolo di Brando, un giovane pronto a battersi per i diritti dei lavoratori e per la donna che ama; Francesca Valtorta alias Silvia, infermiera volontaria, e Giorgio Lupano, marito dell'infermiera e ingegnere minerario. Un triangolo amoroso, secondo le prime indiscrezioni, che sarà ambientato nella Carrara del 1913. 
 
Ovviamente non tutte le riprese saranno realizzate a San Giusto Canavese. La produzione ha già individuato numerose location esterne, in gran parte nel Canavese. Oltre al chiostro dell’Università degli Studi di Torino, infatti, le telecamere torneranno a riprendere il centro storico di Agliè e, molto probabilmente, il castello ducale che, per Mediaset, fu il castello di «Elisa di Rivombrosa». Altre location esterne sono già state individuate a Mazzè, sul lago di Candia, al Castello di Mercenasco e a Carema. 
 
«Nella pianificazione delle azioni di sostegno alla produzione cinematografica, tema su cui la Regione Piemonte è in prima linea attraverso l’attività condotta con la Film Commission - spiega Antonella Parigi, Assessore Regionale alla Cultura e al Turismo - uno degli obiettivi strategici era il rilancio della fiction e la valorizzazione di esperienze e professionalità costruite negli anni in tale comparto. Oggi è con estremo piacere che sono qui a celebrare il conseguimento del risultato atteso, a cui hanno contribuito sia l'apposito stanziamento regionale destinato al progetto, sia il lavoro di squadra compiuto fra i vari interlocutori coinvolti, istituzionali e privati. Un traguardo importante a cui, sono certa, potranno seguirne altri altrettanto prestigiosi, in un settore di estremo valore perché capace di generare un'ampia ricaduta economica e occupazionale». 
 
«Mediaset intende rilanciare il grande melò, calato nel racconto storico, che possa illuminare la prima serata di Canale 5 - dichiara Antonino Antonucci Ferrara, direttore Fiction Mediaset - è stata messa in campo una imponente macchina progettuale e produttiva che già ci ha dato tante soddisfazioni e che una volta di più valorizzerà risorse e talento per affrontare questa nuova sfida».
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - In 2000 a Villa Filanda per il May Day 2017
CUORGNE
Quest'anno la lineup musicale ha proposto: John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna č stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - I medici hanno tentato di rianimare il bambino per 50 minuti
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
«Non ci risulta che al momento del via ci fossero persone in posizioni pericolose» dice l'organizzatore della gara. Sarą l'inchiesta della procura di Ivrea a stabilire se, nel corso del rally, le persone si sono spostate dai luoghi sicuri
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell'Anffas - FOTO
RIVAROLO - Taglio del nastro per i nuovi locali dell
La fondazione La Torre-Anffas, nata nel 1985 da un progetto della Regione, assiste numerosi pazienti nella sede rivarolese
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
METEO - Ondate di calore: in pianura fino a 35 gradi
In queste ore l'influenza di un promontorio di alta pressione esteso dal Nord Africa fino alla Penisola Scandinava, garantisce giorni soleggiati e un aumento delle temperature massime
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
CASELLE-MAPPANO - Aprono gli sportelli casa per i cittadini
Il progetto č cofinanziato da Comune di Caselle, Cim di Mappano, Compagnia di San Paolo e associazione Sinapsi
IVREA - Core festeggia i vent'anni di attivitą al castello di Masino
IVREA - Core festeggia i vent
L’azienda si č caratterizzata per la capacitą di seguire le evoluzioni del mercato informatico, superando gli anni di crisi
AGLIE' - Muore in casa a 38 anni: ritrovato dai carabinieri
AGLIE
Si tratta di una persona nota in paese, pił volte finito alla ribalta delle cronache. Anni fa aveva salvato i vicini da un incendio
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTĄ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa č uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta č stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore