CANAVESE - Il ritorno della fiction Mediaset: «ciak si gira» ad Agliè, San Giusto, Candia e Mercenasco

| Sono circa 2500 le persone che lavoreranno per 22 settimane alla nuova fiction di Mediaset che, grazie a un investimento cospicuo da parte della Regione Piemonte, ha deciso di affidarsi al Canavese per le riprese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Il ritorno della fiction Mediaset: «ciak si gira» ad Agliè, San Giusto, Candia e Mercenasco
Sono circa 2500 le persone che lavoreranno per 22 settimane alla nuova fiction di Mediaset che, grazie a un investimento cospicuo da parte della Regione Piemonte, ha deciso di affidarsi al Canavese per le riprese. Riaprono così gli studios di San Giusto Canavese che furono di «Centovetrine» e «Vivere». Ma anche molte location esterne saranno girate nei paesi del Canavese. Lo hanno confermato ieri a Torino i produttori della fiction che s'intitola, come vi avevamo annunciato qualche giorno fa, «Sacrificio d’amore», una serie in costume che andrà in onda nel 2017 prima serata su Canale 5. Ventidue puntate da 80 minuti, una storia ambientata a Carrara ideata da Daniele Carnacina e realizzata da Endemol Shine Italy. 
 
Gli attori principali saranno Francesco Arca nel ruolo di Brando, un giovane pronto a battersi per i diritti dei lavoratori e per la donna che ama; Francesca Valtorta alias Silvia, infermiera volontaria, e Giorgio Lupano, marito dell'infermiera e ingegnere minerario. Un triangolo amoroso, secondo le prime indiscrezioni, che sarà ambientato nella Carrara del 1913. 
 
Ovviamente non tutte le riprese saranno realizzate a San Giusto Canavese. La produzione ha già individuato numerose location esterne, in gran parte nel Canavese. Oltre al chiostro dell’Università degli Studi di Torino, infatti, le telecamere torneranno a riprendere il centro storico di Agliè e, molto probabilmente, il castello ducale che, per Mediaset, fu il castello di «Elisa di Rivombrosa». Altre location esterne sono già state individuate a Mazzè, sul lago di Candia, al Castello di Mercenasco e a Carema. 
 
«Nella pianificazione delle azioni di sostegno alla produzione cinematografica, tema su cui la Regione Piemonte è in prima linea attraverso l’attività condotta con la Film Commission - spiega Antonella Parigi, Assessore Regionale alla Cultura e al Turismo - uno degli obiettivi strategici era il rilancio della fiction e la valorizzazione di esperienze e professionalità costruite negli anni in tale comparto. Oggi è con estremo piacere che sono qui a celebrare il conseguimento del risultato atteso, a cui hanno contribuito sia l'apposito stanziamento regionale destinato al progetto, sia il lavoro di squadra compiuto fra i vari interlocutori coinvolti, istituzionali e privati. Un traguardo importante a cui, sono certa, potranno seguirne altri altrettanto prestigiosi, in un settore di estremo valore perché capace di generare un'ampia ricaduta economica e occupazionale». 
 
«Mediaset intende rilanciare il grande melò, calato nel racconto storico, che possa illuminare la prima serata di Canale 5 - dichiara Antonino Antonucci Ferrara, direttore Fiction Mediaset - è stata messa in campo una imponente macchina progettuale e produttiva che già ci ha dato tante soddisfazioni e che una volta di più valorizzerà risorse e talento per affrontare questa nuova sfida».
Cronaca
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per la tragica scomparsa di Ivan Ferrero
Solo a notte fonda papà Luciano e mamma Nadia hanno ricevuto la tragica notizia direttamente dal comandante provinciale dei vigili del fuoco di Torino, Marco Frezza, che ha fatto loro visita a Saluggia
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
Alla sbarra Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese, Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo, Piero Bergero, 31 anni di Oglianico, e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco. Le vittime furono uccise a Castelrosso il 24 ottobre del 2017
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
Lo scopo della «spedizione punitiva» sarebbe stato quello di recuperare un credito di droga. Indagini dei carabinieri in corso
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
Notte nazionale del Classico gremita di spettatori a Ivrea che hanno invaso «Palazzo degli Studi» che ospita il Liceo Botta
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
I dubbi sulla «fuga» dei tre sacerdoti dal santuario non si diradano. La diocesi di Torino assicura la presenza di religiosi
TRAGEDIA A VESTIGNE' - Muore un vigile del fuoco di Ivrea: aveva solo 37 anni - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A VESTIGNE
Era un vigile del fuoco in servizio al distaccamento di Ivrea l'automobilista che ha perso la vita ieri sera, a Vestignè, a seguito di un drammatico incidente stradale sulla provinciale 78 per Borgomasino. Ricoverato al Cto anche un 31enne
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant'Antonio
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant
A Favria ci sono attualmente trenta aziende agricole iscritte alla Coldiretti a cui si deve aggiungere un nutrito gruppo di pensionati che mantegono viva la tradizione e vocazione agricola della comunità
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
I carabinieri della compagnia di Chivasso stanno indagando sulla sassaiola che, sabato scorso, ha colpito un treno regionale
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
Ponte Vecchio chiuso al traffico, questa sera. Alcuni canoisti che stavano transitando proprio sotto il ponte lungo il corso della Dora, sarebbero stati sfiorati da dei calcinacci. Il ponte è stato chiuso per precauzione durante i controlli
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all'aeroporto
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all
Nel corso di uno scavo è spuntata una vecchia bomba della seconda guerra mondiale ancora potenzialmente pericolosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore