CANAVESE - ĢIl torrente Malone č mortoģ. Esposto in procura a Ivrea: nell'acqua c'č il metanolo

| E' drammatica la situazione del corso d'acqua secondo i dati in possesso agli attivisti del Movimento 5 Stelle di Front e ai volontari della Lac. Qualcuno ha scaricato per anni degli inquinanti uccidendo flora e fauna

+ Miei preferiti
CANAVESE - ĢIl torrente Malone č mortoģ. Esposto in procura a Ivrea: nellacqua cč il metanolo
Il torrente Malone attraversa i territori dei comuni di Corio, Barbania, Front, Rivarossa, Lombardore, San Benigno Canavese, Volpiano e si getta nel Po nei pressi di Brandizzo. Qui la Regione Piemonte ha istituito la Riserva Naturale Speciale della Confluenza dell’Orco e del Malone inserita nel Sistema delle Aree Protette della Fascia Fuviale del Po. Il percorso del torrente insiste anche sulla Riserva Naturale Orientata della Vauda. Un tempo il Malone era annoverato tra i corsi d’acqua più ricchi di fauna acquatica del Piemonte e le sue sponde erano ricche di vita animale e vegetale. 
 
«Oggi nemmeno i pescatori si avvicinano più all’acqua del Malone». La denuncia arriva dai consiglieri comunali del Comune di Front, Pierpaolo Ferrari e Roberto Piana. A valle del ponte di Front, infatti, sono scomparse le forme di vita che ne caratterizzavano lo splendore. Facendo seguito alle numerosissime lamentele raccolte tra la cittadinanza, l'anno scorso i consiglieri, insieme ad alcuni attivisti del Movimento 5 Stelle di Front hanno effettuato un sopralluogo. «In considerazione delle colorazioni biancastre presenti nel fiume veniva richieso l’intervento dell’Arpa per una analisi della situazione delle acque del torrente. Solo il 20 agosto 2015, tramite l’Amministrazione comunale di Front, il Gruppo consiliare veniva a conoscenza che l’Arpa non aveva proceduto ad effettuare le analisi dei campioni prelevati».
 
Il 26 settembre 2015 i volontari del Movimento 5 Stelle di Front in collaborazione con la Lac, la Lega per l’abolizione della caccia Sezione Piemonte, hanno effettuato il prelievo di due campioni di acqua del fiume facendoli esaminare da un laboratorio chimico accreditato. Il risultato è stato sconvolgente. «Nell’acqua del fiume sono risultati presenti fenoli in quantità superiore ai limiti di legge e metanolo. Il Metanolo è un solvente utilizzato per la diluizione delle vernici e nella lucidatura dei mobili ed è utilizzato nei processi chimici industriali. Il metanolo è sostanza tossica e solubile in acqua». 
 
A seguito delle risultanze dell’analisi dell’acqua del torrente il Gruppo Comunale del Movimento 5 Stelle di Front e la Sezione Piemonte della LAC hanno presentato nel mese di ottobre 2015 un esposto alla Procura della Repubblica di Ivrea al fine dell’individuazione dei responsabili dell’avvelenamento dell’acqua del torrente e della sua morte biologica. Nel mese di dicembre 2015 i volontari della LAC hanno fatto ripetere l’analisi dell’acqua del torrente a valle del ponte di Front ed anche in questo caso i risultati sono stati sconvolgenti: i valori degli inquinanti organici e dei fenoli sono risultati superiori ai limiti di legge e nuovamente è stata rilevata la presenza di metanolo. 
 
«E’ passato quasi un anno dal quel 28 marzo 2015 quando vennero riscontrate sull’acqua colorazioni biancastre ed il torrente Malone continua oggi a sembrare uno spettrale serpente che percorre la pianura. Con questo comunicato chiediamo che tutte le Autorità interessate, a partire dalla Regione Piemonte, si attivino, ciascuna per le proprie competenze, affinché l’inquinamento cessi, il torrente torni a vivere ed i responsabili del suo avvelenamento siano individuati, sanzionati e costretti a ripristinare lo stato naturale dell’acqua consentendo il ritorno della vita oggi scomparsa».
Cronaca
FAVRIA - Schiuma nel canale: scatta l'allarme ambientale - VIDEO
FAVRIA - Schiuma nel canale: scatta l
Seguiranno accertamenti chimici per chiarire la natura della schiuma e per individuare la provenienza. Forse sono solventi
LEINI - Agricoltori armati fino ai denti: doppio arresto dei carabinieri - FOTO
LEINI - Agricoltori armati fino ai denti: doppio arresto dei carabinieri - FOTO
Due agricoltori sono finiti in manette per possesso di armi clandestine. Recuperati fucili e munizioni di dubbia provenienza, forse utilizzati per operazioni di bracconaggio. I due arrestati, entrambi ai domiciliari, erano incensurati
SCOMPARSO NEL NULLA - Stop alle ricerche di Davide Gentile: l'ultimo indizio al Nivolet
SCOMPARSO NEL NULLA - Stop alle ricerche di Davide Gentile: l
Il Capo della Protezione civile, in accordo con tutti gli Enti coinvolti nelle operazioni, ha disposto ieri pomeriggio la sospensione delle ricerche di Davide Gentile, il trentenne scomparso nel nulla ormai da sedici giorni
RIVAROLO - Il sagrato diventa la piazza per Suor Carla De Sarno
RIVAROLO - Il sagrato diventa la piazza per Suor Carla De Sarno
Ennesima intitolazione da parte dell'amministrazione comunale. Questa volta un omaggio alla storica preside dell'Annunziata
MAPPANO-LEINI - Incendio alla Sert, intervento dei vigili del fuoco
MAPPANO-LEINI - Incendio alla Sert, intervento dei vigili del fuoco
Pare che l'incendio abbia interessato una catasta di rifiuti stoccati all'esterno del capannone. Accertamenti in corso
CANAVESE - Inizia l'anno scolastico: controlli a tappeto dei carabinieri sugli autobus di studenti e pendolari
CANAVESE - Inizia l
Ammontano a 76 in tutto gli autobus controllati, a partire da lunedė 11 settembre, dai militari del Nucleo Radiomobile di Ivrea e delle 14 stazioni carabinieri sparse sul territorio canavesano. Tutti i bus hanno superato i controlli
VISCHE - Falsi tecnici della Smat tentano di truffare gli anziani
VISCHE - Falsi tecnici della Smat tentano di truffare gli anziani
La Smat invita a diffidare di coloro che si presentano dichiarando di dover riscuotere bollette o effettuare controlli
STRAMBINO - Incidente mortale: il camionista denunciato per omicidio stradale dai carabinieri
STRAMBINO - Incidente mortale: il camionista denunciato per omicidio stradale dai carabinieri
La vittima, Franco Ferrarese, 63 anni di Ivrea, era in sella a una motocicletta Honda che all'incrocio di via Kennedy per la frazione Carrone, č andata a schiantarsi contro il camion Volvo. Impatto devastante
STRAMBINO - Incidente mortale in viale Kennedy: muore motociclista di Ivrea
STRAMBINO - Incidente mortale in viale Kennedy: muore motociclista di Ivrea
Una motociclista di 63 anni residente a Ivrea ha perso la vita andando a sbattere con la propria Honda contro un autoarticolato Volvo condotto da un camionista francese di 36 anni. Il motociclista č morto sul colpo
RIVAROLO - Il Bike Tour FFC 2017 fa tappa in Canavese
RIVAROLO - Il Bike Tour FFC 2017 fa tappa in Canavese
Campagna Nazionale promossa dalla Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica a sostegno della ricerca sulla malattia genetica grave pių diffusa in Italia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore