CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»

| Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnč, Chivasso e Cirič

+ Miei preferiti
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi dattesa in aumento. «Ma il piano dellAsl funziona»
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnè, Chivasso e Ciriè. In tutti i centri sono in aumento i tempi di attesa per i ricoveri rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (dal primo al 15 gennaio). Notevole l'aumento medio di ricoveri a Ivrea e Cuorgnè (TUTTI I DATI NELLE TABELLE SOTTO).
 
Per quanto riguarda il tempo medio di attesa per i ricoveri durante la presa in carico in Pronto Soccorso, a partire dal momento del triage, si registra, in questo primo periodo dell’anno, rispetto alla media del 2016, un lieve aumento per i Pronto Soccorso di Chivasso e di Cuorgnè e un aumento più marcato per i Pronto Soccorso di Ciriè (+ 28,7%) e di Ivrea (+ 20,9%); in ogni caso, in tutti i Pronto Soccorso aziendali la media del tempo di attesa per i ricoveri di questo periodo è inferiore alle 20 ore (da un minimo di 13 ore e 44 minuti del Pronto Soccorso di Cuorgnè a un massimo di 18 ore e 5 minuti del Pronto Soccorso di Ciriè). 
  
L’iperafflusso che si è comunque verificato in alcuni di questi giorni è stato dovuto soprattutto alle infezioni respiratorie, correlabili all’andamento climatico, e alle loro complicanze (insufficienza respiratoria, asma, polmonite, versamento pleurico, scompenso cardiaco), in particolare nelle persone molto anziane, già fragili per l’età e per le patologie preesistenti. «Questi dati, e soprattutto il tempo medio di attesa per i ricoveri calcolato dal momento del triage a quello in cui la persona è ricoverata – commenta il Direttore Generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone – testimoniano che, anche nei giorni in cui si verifica un aumento degli accessi rispetto alla media, il piano operativo aziendale contro l'iperafflusso sta dimostrando la sua efficacia. Abbiamo definito una procedura aziendale che ha lo scopo di strutturare il flusso di disponibilità di posti letto presenti sul territorio disponibili per ricoveri di post acuzie. In questo modo, si permette un celere trasferimento delle persone assistite e, di conseguenza, si rendono disponibili posti letto per il ricovero. L’obiettivo finale è quello di evitare disagi agli utenti».
 
Per garantire che non vi siano interruzioni nel sistema di gestione dell’iperafflusso nei Pronto Soccorso aziendali, le Direzioni Mediche Ospedaliere garantiscono la propria presenza nel Presidio di riferimento anche nei giorni di sabato e domenica, fornendo, quindi, regolarmente alla Direzione Generale report dettagliati sui posti letto disponibili. Conclude Ardissone: «Il nostro ringraziamento va a tutti gli Operatori interessati perché stanno lavorando con il massimo impegno e dedizione. Grazie a loro abbiamo fronteggiato in modo efficace ed efficiente l’iperafflusso che si è verificato in alcuni di questi giorni e non dubito che riusciremo a farlo anche nelle prossime settimane. Peraltro, da un controllo effettuato sul sistema di gestione delle presenze, è emerso che sono sempre state rispettate le undici ore di riposo tra un turno e l’altro».
Galleria fotografica
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi dattesa in aumento. «Ma il piano dellAsl funziona» - immagine 1
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi dattesa in aumento. «Ma il piano dellAsl funziona» - immagine 2
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi dattesa in aumento. «Ma il piano dellAsl funziona» - immagine 3
Cronaca
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
TRAVERSELLA - Turista cade sul sentiero: lo salva il soccorso alpino
L'uomo č stato recuperato dai volontari della stazione di Ivrea ed elitrasportato in ospedale. Per fortuna se la caverą
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
FERRAGOSTO TRAGICO - Incidente a Leini: muoiono zio e nipote di appena 22 anni - FOTO
Oggi pomeriggio su una strada sterrata che corre parallela a via Settimo un quad si č schiantato contro un muro. In sella un uomo e una ragazza, zio e nipote. Sono entrambi morti sul colpo
CANAVESE - Sanitą: l'Asl assume 101 persone tra medici e infermieri
CANAVESE - Sanitą: l
Disposta oggi l'assunzione di 101 operatori: 85 infermieri, sei medici urgentisti, cinque medici anestesisti e cinque pediatri
TRAGEDIA A GENOVA - Pił di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - Pił di trenta morti, tra cui una bambina. Chivassesi vicino al ponte crollato: salvi - VIDEO
Sono almeno 35 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova. Tra loro una bambina di una decina d'anni. Ma il bilancio, purtroppo, č desintato ad aumentare. Salva una famiglia di Chivasso che si trovava sullo stesso tratto di autostrada
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL'AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE MORANDI DELL
Dramma a Genova dove questa mattina č crollato un lungo pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono delle persone coinvolte delle vittime: sono gli automobilisti che si trovavano sul ponte
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
VALPERGA - Senegalese con abbigliamento rubato: denunciato
I carabinieri di Cuorgnč hanno denunciato a piede libero un venditore ambulante per ricettazione
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente al passaggio a livello: auto finisce sui binari - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 9:30 sulla provinciale 13 tra Rivarolo Canavese e Favria. In prossimitą del passaggio a livello si sono tamponate una Bmw e una Opel Astra station wagon
VOLPIANO - La cittą torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
VOLPIANO - La cittą torna al Medioevo con il De Bello Canepiciano
La quinta edizione vuole celebrare il Decennale del progetto De Bello Canepiciano, un progetto culturale di studio e ricerca
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
SAN GIORGIO-OZEGNA - Coltivano cannabis: due ragazzi nei guai
Nel corso di due distinti controlli i militari dell'Arma hanno sequestrato dieci piantine. Due giovani denunciati per droga
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
MONGOL RALLY - Missione compiuta: il mitico Pandone ha tagliato il traguardo - FOTO
Foto ufficiale sulla passerella della finish line e brindisi. Il team «Eeeh Ma Il Pandone» partito da Valperga quasi un mese fa ha raggiunto la Mongolia concludendo con successo il Rally. Un viaggio benefico lungo migliaia di chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore