CANAVESE - Inseguimento a folle velocità: la polizia stradale mette in fuga i ladri

| L'inseguimento è iniziato sulla tangenziale nord di Torino. Le pattuglie hanno dato la caccia a una Bmw rubata a Bergamo che i malviventi, ormai braccati, hanno abbandonato tra Pavone e Perosa

+ Miei preferiti
CANAVESE - Inseguimento a folle velocità: la polizia stradale mette in fuga i ladri
Inseguimento a folle velocità, questa notte, sulle strade di mezzo Canavese. Protagonista una banda di malviventi a bordo di una Bmw X6 rubata a Bergamo che le pattuglie della polizia stradale di Torino, intorno all'una e mezza, hanno braccato per quasi un'ora. Fino a quando i balordi, in zona Pranzalito, tra Pavone Canavese e Perosa, hanno deciso di abbandonare il mezzo rubato. Un lungo inseguimento che si è concluso con il recupero dell'auto da parte degli agenti e anche di un furgone Nissan, anche quello abbandonato in Canavese, con a bordo numerose ricetrasmittenti. Probabilmente i ladri facevano parte della stessa banda che si stava preparando per colpire in zona.
 
L'inseguimento è iniziato sulla tangenziale nord di Torino all'altezza di Venaria. Grazie all'antifurto satellitare gli agenti della polizia stradale sono riusciti a seguire passo dopo passo il Bmw che, a forte velocità, dopo aver imboccato il raccordo per l'aeroporto Sandro Pertini di Caselle, si sono diretti in Canavese attraverso l'ex statale 460. Si devono però essere accorti della presenza delle pattuglie della polizia stradale. Nella zona di Pranzalito, ormai braccati, i malviventi (almeno due) hanno abbandonato la Bmw e sono fuggiti a piedi in mezzo ai campi.
 
Lo stesso hanno fatto i complici a bordo del furgone, poi recuperato dagli agenti sulla provinciale 77. I mezzi sono stati posti sotto sequestro. Dopo gli accertamenti di rito saranno restituiti ai legittimi proprietari. Il furgone con a bordo le ricetrasmittenti è risultato rubato nell'astigiano. Il pronto intervento della polizia stradale ha sicuramente sventato un colpo che i banditi avevano intenzione di compiere, nel corso della nottata, in Canavese.
Dove è successo
Cronaca
FAVRIA - Intervista all'ex sindaco Ferrino: «E' stata un'aggressione mafiosa»
FAVRIA - Intervista all
Motivazioni? «Sono stato in amministrazione comunale per 37 anni. Qualcuno sicuramente non sarà stato contento del mio operato. Forse è una sorta di avvertimento per quello che ho fatto a livello politico, non solo a Favria»
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietà dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
FAVRIA - L'EX SINDACO FERRINO AGGREDITO SOTTO CASA: MEDICATO IN OSPEDALE A CUORGNE'
FAVRIA - L
L'episodio è avvenuto in via Cernaia intorno alle 8.45. L'ex sindaco è stato medicato e dimesso dal pronto soccorso. Indagini dei carabinieri in corso. Potrebbe essere stato aggredito per le sue posizioni anti-gay
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipì sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipì sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si è accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore