CANAVESE - La Cassazione conferma: la 'ndrangheta esiste

| Per i giudici i mafiosi avevano il controllo del territorio

+ Miei preferiti
CANAVESE - La Cassazione conferma: la ndrangheta esiste
La 'ndrangheta esiste. In Canavese e in tutta la provincia di Torino. La sentenza della seconda sezione penale della Corte di Cassazione, depositata nei giorni scorsi, oltre a confermare le condanne a vari esponenti dell'ndrangheta, ha messo la parola fine al dubbio se gli arrestati e condannati nell'ambito dell'operazione Minotauro potessero o meno far parte di un'organizzazione mafiosa radicata. «La prova degli elementi caratterizzanti - scrivono i giudici - è stata desunta dal presentare il sodalizio tutti gli indici rivelatori del fenomeno mafioso, quali la segretezza del vincolo, i rapporti tra gli adepti, il rispetto dei rapporti gerarchici, l'accollo delle spese di giustizia da parte della cosca, il diffuso clima di omertà interna. Altrettanto significativo è l'ulteriore indice rivelatore desumibile dalla derivazione storica e dai permanenti rapporti con la casa madre, la cui mafiosità appartenga al notorio e sia già stata dimostrata in sede giudiziaria».
 
I giudici della Cassazione hanno preso alcuni esempi principe per descrivere la situazione. Tra questi l'episodio delle «pizze non pagate presso l'esercizio denominato Royal e la spiegazione datane da Iaria Bruno al suo giovane parente Iaria Brunello, a testimonianza del ferreo controllo esercitato sui commercianti di Cuorgnè, intimiditi al punto tale da essere diventato per loro consueto il non esigere dagli esponenti dell'associazione il pagamento delle merci dal loro prelevate».
 
A dimostrazione della situazione di diffusa omertà la sentenza ha evidenziato che in molte occasioni gli imprenditori della zona o non hanno mai denunciato i delitti di cui sono rimasti vittima o lo hanno fatto solo dopo l'arresto dei relativi autori. Altre analoghe vicende citate dai giudici nella sentenza sono state quelle dei pubblici esercizi Open Gate di Alpette e Kiss One di Borgiallo. Preso in esame anche l'omicidio di Giuseppe Trapasso, ucciso tra il 15 e il 16 ottobre 2008 proprio a Borgiallo. 
Cronaca
RIVAROLO - L'Orco sorvegliato speciale dall'Arpa: acqua scarsa, pesci scomparsi. Si rischia l'allarme ambientale
RIVAROLO - L
Questa mattina, a Rivarolo Canavese, i tecnici dell'Arpa di Torino e Ivrea hanno effettuato un lungo sopralluogo di monitoraggio nelle acque del torrente Orco, in risposta alle numerose segnalazioni degli ultimi mesi
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
Gli interessati dovranno compilare il form online inviando il curriculum a www.juventus.com
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
L'appalto con Smat scade a luglio e, per il momento, i lavoratori canavesani non hanno ottenuto rassicurazioni in merito
CUORGNE' - Installato il totem in piazza Martiri
CUORGNE
Lo schermo touch screen contiene informazioni relative alla città
MAZZE' - Spacciatore arrestato all'uscita dell'autostrada A4
MAZZE
Controlli antidroga da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Nei guai anche un ragazzo 22enne fermato in città
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore