CANAVESE - La raccolta dei farmaci per aiutare chi ha bisogno

| Dal 2000, ogni secondo sabato di febbraio, si svolge la Giornata di raccolta del Farmaco che, sui social, viene indicata come #GRF

+ Miei preferiti
CANAVESE - La raccolta dei farmaci per aiutare chi ha bisogno
Il motto del Banco farmaceutico è semplice: “dona un farmaco a chi ne ha bisogno”. Così dal 2000, ogni secondo sabato di febbraio si svolge la Giornata di raccolta del Farmaco che, con l’avvento dei Social, viene indicata come #GRF. Quest’anno sarà l’edizione numero 17. Diciassette anni in cui migliaia di donatori hanno permesso a poveri ed indigenti di potersi curare di malattie semplici ma al contempo pericolose per le eventuali complicazioni annesse. In Italia ci sono quasi cinque milioni di persone che hanno bisogno di noi. Si parla spesso dei poveri, ma poco con loro.
 
Pensiamo cosa offrire loro ma alla fine non facciamo nulla per loro. I poveri hanno fame, hanno necessità di un riparo ma hanno anche bisogno di un farmaco per curarsi. Il fondatore di Comunione e Liberazione, don Luigi Giussani, è stata la persona che ha voluto per primo in Italia la presenza dei Banchi di solidarietà, quello alimentare e quello farmaceutico. Giussani ricordava infatti che è la gratuità di Dio che dobbiamo imitare, che ci fa alzare ogni mattina e riprendere con lucidità, con energia, con letizia, o, più semplicemente, con buona volontà, quello che durante il giorno siamo chiamati a fare. Il Banco Farmaceutico opera per incrementare questa vibrazione di umanità, per rispondere al bisogno dei poveri e costruire, insieme a tantissime altre opere di carità, un mondo migliore.
 
L’anno scorso, alla GRF, hanno partecipato oltre 3.600 farmacie italiane, all’interno delle quali i volontari di diverse associazioni come i Comitati Locali della Croce Rossa o le Caritas Parrocchiali, gli aderenti ai gruppi Lions o i vincenziani, gli aderenti di CL o semplici cittadini invitano i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città o del territorio circostante. In 16 anni, grazie alla Giornata di Raccolta del Farmaco sono stati raccolti oltre 4.100.000 farmaci, per un valore di 24 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 13 febbraio 2016, ha visto il coinvolgimento di 3.681 farmacie e oltre 14.000 volontari; Oltre 1600 Enti hanno distribuito a quattrocentomila persone i 353.806 farmaci raccolti . Un aiuto semplice a chi ha bisogno. (P.r.)
Cronaca
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
CASTELLAMONTE - I genitori di Gloria delusi dalla sentenza Abbattista
«Sono profondamente delusi - dice l'avvocato Caniglia - si aspettavano un epilogo diverso. In realtà siamo un po’ tutti delusi»
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
BAIRO - Trattore provoca una fuga di gas vicino alla birreria - FOTO
Per la messa in sicurezza hanno operato i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea, oltre ai colleghi del nucleo Nbcr di Torino
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
BUSANO - Incidente sul lavoro: operaio di Rivara resta con una mano schiacciata nella pressa - FOTO
A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro che hanno prestato le prime cure all'operaio. Sul posto l'equipe medica della croce rossa di Rivarolo Canavese ha stabilizzato le condizioni dell'uomo prima del trasporto in elicottero al Cto
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
IVREA - Dopo il fallimento, presidio dei lavoratori Comital di Volpiano davanti al tribunale
Le Rsu sindacali contestano la decisione del tribunale eporediese che il 19 giugno ha decretato il fallimento della storica azienda di Volpiano rigettando l'ipotesi della continuità produttiva. Ora a rischio c'è anche la cassa integrazione
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
BORGARO - Telecamere sulle divise della polizia municipale - FOTO
E' stato presentato davanti al municipio il nuovo Fiat Qubo. Costato quasi 20mila euro, funzionerà da «ufficio mobile»
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
MAPPANO - Vendono kebab rubando la corrente dalla rete pubblica: arrestati dai carabinieri
Sono stati controllati dai militari dell'Arma in via Galileo Galilei a bordo di un furgone in sosta adibito per la vendita di kebab, alimentato con un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica. Entrambi ora sono ai domiciliari
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l'aeronautica, per ora, non risponde
CANAVESE - «Ufo» e caccia: l
La procura di Ivrea ha chiesto lumi ai militari per capire se, quella sera, c'era un'esercitazione sui cieli del Canavese
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
LEINI - Le scatolette di tonno Rio Mare rubate, donate alla Caritas
I carabinieri hanno consegnato il tonno (insieme ad altri generi alimentari) alla Caritas di zona che assiste decine di famiglie
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
VILLANOVA - Scavi abusivi vicino al torrente: sei denunciati
Lavori della Città metropolitana di Torino: la guardia di finanza di Lanzo ha denunciato sei persone alla procura di Ivrea
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
RIVAROLO - Incidente stradale con fuga: 91enne condannato
Urta un pedone con lo specchietto della propria autovettura, non si ferma e viene condannato per omissione di soccorso
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore