CANAVESE - La rassegna «Contrasti barocchi» parte da Agliè

| Prendendo spunto dai fasti delle feste barocche celebrate nella Reggia di Versailles, gli appuntamenti della Rassegna si spostano nei prestigiosi luoghi del Canavese barocco

+ Miei preferiti
CANAVESE - La rassegna «Contrasti barocchi» parte da Agliè
La Rassegna «Contrasti barocchi, dai fasti di Versailles alle terre del Canavese», che vede come maggior sostenitore la Compagnia di San Paolo, ha come filo conduttore il barocco, visto sotto l'aspetto musicale, teatrale ed architettonico. Prendendo spunto dai fasti delle feste barocche celebrate nella Reggia di Versailles, gli appuntamenti della Rassegna si spostano nei prestigiosi luoghi del Canavese barocco, fra chiese e castelli, spazi architettonicamente ancora oggi perfettamente conservati nella loro originaria bellezza per divulgare e promuovere un repertorio musicale raffinato e colto che ben si sposa con le caratteristiche del territorio. Lo scopo è quello di approfondire quel magico momento di reciprocità che proprio in epoca barocca unì Italia e Francia sottolineando e mettendo in evidenza le affinità e le differenze di due diversi universi culturali. Gli spettacoli avranno un duplice intento di valorizzazione artistica: da un lato quella di un particolare repertorio musicale e teatrale (quello barocco) dall’altro quella delle cornici architettoniche in cui i concerti sono inseriti.
 
Concerto 17/01/2015   Agliè Chiesa Parrocchiale
 
IL concerto, eseguito nella chiesa parrocchiale di S. Massimo, ad Agliè, nella cornice dell’elegante e maestoso Castello Ducale, mette a confronto due tra i massimi protagonisti del ‘600, uno, Charpentier, operante alla corte di Luigi XIV, e l’altro, Vivaldi, a Venezia. Nelle cerimonie pubbliche di ringraziamento, legate ad eventi importanti nella vita della nazione (nascite o guarigioni di membri della famiglia reale, vittorie, paci), il monarca, accompagnato dalla musica sontuosa tipica dei Te Deum composti dai musicisti della Cappella Reale, rende omaggio al creatore. La sinfonia introduttiva del Te Deum di Charpentier, caratterizzata timbricamente da trombe e timpani, gli strumenti marziali per eccellenza, alternate a più delicate sezioni affidate agli archi, è il ritratto sonoro del sovrano, guerriero vittorioso sui campi di battaglia di mezza Europa, raffinato e benigno uomo di pace in patria.
 
Concerti 7/02/2015   Barbania Chiesa Parrocchiale
                8/02/2015   Rivara   Teatro Comunale
 
La tematica dei due concerti vuole essere una rappresentazione della musica eseguita alla Corte del Re Sole durante le frequenti Feste che si tenevano nella Reggia di Versailles. La musica svolgeva, a quel tempo, una funzione assai importante di sostegno e consolidamento del potere assolutistico senza precedenti nella storia europea: in essa si rifletteva la grandezza e lo splendore del regno.
 
Concerto 21/02/2015   Rivarolo   Chiesa San Giacomo
 
Il concerto, “Fasti barocchi a Venezia” dipinge un’epoca al suo culmine e le evoluzioni stilistiche tipiche del periodo. Sarà quindi affidata alla genialità musicale di Vivaldi una risposta tutta “italiana” ai Maestri del barocco tedesco e francese.
 
Concerto 28/02/2015   Cuorgnè   Chiesa SS. Trinità
 
Questo evento, che ha come cornice il gioiello architettonico della chiesa della SS. Trinità, ospita il concerto di un giovane musicista di fama internazionale. Verranno messi a confronto gli stili musicali della scuola italiana e tedesca con l’esecuzione di opere di Bach, Tartini e Corelli, rappresentanti, questi ultimi delle grandi Scuole di Musica Barocca di Venezia e Roma.
 
Spettacoli  7/03/2015    Castellamonte   Castello
                 21/03/2015   Valperga   Teatro comunale
 
Il teatro rappresenta forse la maggiore forma espressiva del barocco, poiché per sua natura intrinseca riassume in sé le caratteristiche della finzione che ben si presta a rappresentare i sentimenti del periodo. Nello spettacolo teatrale del ‘600 gli intermezzi divennero sempre più l'elemento di attrazione fino a diventare l'elemento principale o unico; il nuovo genere della comédie-ballet univa danza a teatro, divertissements ad azione cantata e recitata, incatenando i due elementi fra loro senza rotture, in un mélange dei generi. Il connubio teatro – musica è molto ben rappresentato dalle commedie di Moliere che negli anni della sua attività presso la corte del Re Sole collaborò con i due musicisti più in voga del periodo: Charpentier e Lully. L’opera che rappresenta il culmine della collaborazione tra Lully e Molière, consolidando il nuovo genere di successo della Comédie-ballet, è il Borghese gentiluomo. Successivamente, interrompendosi il rapporto fra il compositore ed il letterato, si assiste ad una nuova collaborazione fra il vecchio e malato attore ed un giovane musicista, Marc Antoine Charpentier, più conosciuto per la sua straordinaria opera nel campo della musica sacra, che compose l’accompagnamento musicale della pièce teatrale Il malato immaginario.
 
Direttore Artistico: Maria Grazia Laino
Responsabile: Gianfranco Ponchia presidente Coro Polifonico
Cronaca
SANITA' - Allattamento materno: eventi a Ciriè, Rivarolo, Ivrea e Castellamonte
SANITA
L'Asl To4 del Canavese aderisce anche quest'anno alla Settimana mondiale per l'Allattamento Materno
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
CANAVESE - Allarme siccità: mai così male negli ultimi dieci anni
Nel periodo delle piogge autunnali, vi sono mediamente 100-120 millimetri di acqua disponibile nei primi 30 centimetri di suolo mentre attualmente lo strato di terreno è completamente secco
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiesta la rogatoria internazionale agli Usa per ispezionare gli archivi di Facebook e Google
La procura di Ivrea ha chiesto la rogatoria internazionale per poter esaminare una serie di messaggi comparsi sui social network e inviati tramite posta elettronica tra Gabriele Defilippi e la madre. Deciderà un giudice della California
AGLIE' - Lavori in corso contro gli allagamenti: strade chiuse e disagi
AGLIE
I cantieri serviranno per la nuova tubazione utile alla riduzione delle acque in caso di nubifragi e al potenziamento della fogna
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
IVREA - Paziente muore per aneurisma: radiologa condannata a otto mesi
La specialista ritenuta colpevole di una diagnosi errata nei confronti di un paziente di 34 anni. Paziente che poi è deceduto
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
CASTELLAMONTE - Sterco di capra nel cortile della scuola: polemiche
Successo di pubblico ma strascico polemico e maleodorante per la rassegna caprina che si è svolta domenica in quel di Spineto
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l'agricoltura. Allarme della Coldiretti
CANAVESE - Fastidiosa e distruttiva: la cimice asiatica devasta l
«E' in corso un'invasione della cimice marmorata asiatica». L'allarme arriva dalla Coldiretti. Complice un autunno con temperature particolarmente calde, questo insetto sta attaccando e cagionando enormi danni ai raccolti
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
STRAMBINELLO - Ambulanza si schianta contro un muro sulla pedemontana: un ferito - FOTO E VIDEO
Nel territorio del Comune di Strambinello un'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Caravino ha terminato la propria corsa contro un muretto a lato della strada. L'incidente ha provocato lunghe code lungo la provinciale
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilità
LAVORO IN CANAVESE - 25 assunzioni per le persone con disabilità
Cinque posti di lavoro nell'Asl To4 a Ciriè, Chivasso, Ivrea, Cuorgnè e Castellamonte. Attiva la procedura per 25 assunzioni a tempo indeterminato in enti pubblici del territorio
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
MEUGLIANO - Impiegata arrestata dai carabinieri: in casa con 14 chili di marijuana - FOTO e VIDEO
Ancora un arresto per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti in Canavese ed in particolare in Valchiusella, dove i carabinieri di Vico Canavese hanno rinvenuto altri 14 chili di marijuana all'interno di una abitazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore